Parliamo di...

Via dal Burkina Faso, la Francia torna a casa

#06Febbraio  #Africa  #News  #BurkinaFaso  #francia 
di Marta CavallaroIl ritiro di Parigi dal Burkina Faso è diventato ufficiale quando lo scorso 22 gennaio il Ministero degli Esteri francese ha dichiarato di aver ricevuto da parte del governo burkinabè una richiesta formale di cessazione dell’accordo che regolava la presenza di Parigi nel Paese. Nelle dichiarazioni pubbliche del suo Ministero, la Francia si è impegnata a rispettare i termini dell’accordo stipulato tra i due Paesi nel 2018, ritirando le sue truppe entro un mese.La richiesta delle autorità burkinabè non coglie di sorpresa. È solo l’ultima di una lunga serie: a dicembre il Ministero degli Esteri francesi aveva già...

L’agency Africana nella partita energetica: un anno di rinnovamento per le relazioni tra Europa e Africa?

#02Febbraio  #AfricaSubsahariana  #StatiUnitieNordAmerica  #Africa  #energia 
Il conflitto russo-ucraino e la lotta ai cambiamenti climatici hanno segnato la competizione geopolitica in Africa in materia di energia. Gli interessi energetici e di lotta ai cambiamenti climatici si scontrano però con una crisi economica e finanziaria che sta colpendo molti Paesi africani. Se lo sviluppo economico africano passa per quello energetico, la just transition del continente deve tener conto delle numerose – e diverse – dinamiche interne ai Paesi che lo compongono.Articolo precedentemente pubblicato nel trentatreesimo numero della newsletter “Prisma Africano”. Iscriviti qui.La possibilità che l’Africa subsahariana ponga le basi del suo sviluppo direttamente su una rete infrastrutturale...

La "morte sospetta" del giornalista ruandese richiede indagini

#01Febbraio  #Globaldevelopment  #Rwanda  #Pressfreedom  #Africa 
Stanno crescendo le richieste per un'indagine sull'apparente morte accidentale due settimane fa di un importante giornalista ruandese e critico del governo.John Williams Ntwali, un critico abituale delle autorità, è stato trovato morto il 18 gennaio. Secondo i resoconti della polizia, è stato ucciso quando un veicolo in corsa ha speronato una motocicletta su cui viaggiava nella capitale, Kigali. Un comitato del senato degli Stati Uniti ha detto che era stato "messo a tacere". Le organizzazioni per i diritti umani si sono unite ad altri attivisti nel sollevare dubbi sulla causa della morte del 44enne direttore del quotidiano The Chronicles.Amnesty International...

Otto persone sono state uccise a una festa di compleanno in Sudafrica

#30Gennaio  #SouthAfrica  #Africa  #Worldnews 
Otto persone sono state uccise e altre tre ferite quando uomini armati hanno aperto il fuoco a una festa di compleanno nella provincia sudafricana del Capo Orientale, hanno detto funzionari locali.L'attacco di domenica è l'ultimo di una serie di sparatorie che hanno messo in luce i problemi del Paese nell'affrontare la criminalità violenta e l'uso sempre più diffuso di armi letali.L'attacco è stato effettuato in una casa privata da due uomini nel tardo pomeriggio di domenica a Kwazakele, Gqeberha, ha detto in una nota un portavoce del servizio di polizia sudafricano.I media locali hanno riferito che sette persone – tre...

Localizzatore meteorologico: Cheneso si rafforza per portare inondazioni in Madagascar

#28Gennaio  #Environment  #Madagascar  #Africa 
Questa settimana il Madagascar ha continuato a essere colpito da intense piogge, che hanno provocato gravi inondazioni e diverse frane. La scorsa settimana la grave tempesta tropicale Cheneso è approdata nel nord-est e si è indebolita spingendosi verso sud-ovest attraverso l'isola. Ma dopo aver raggiunto le calde acque del canale del Mozambico lunedì, Cheneso si è rafforzato, raggiungendo lo stato di ciclone tropicale entro mercoledì con una velocità del vento sostenuta di 75 mph, equivalente a un uragano di categoria 1.Insolitamente, il sistema è rimasto quasi stazionario per quasi quattro giorni, fermandosi appena al largo della costa occidentale del Madagascar...

A quando la pace in Congo?

#25Gennaio  #Africa  #Europa  #conflitto  #congo 
A pochi giorni dall’imminente viaggio apostolico di Papa Francesco nella Repubblica Democratica del Congo i rappresentanti di 107 enti, associazioni, comitati e gruppi della società civile italiana, molti dei quali presenti nel Paese, chiedono di spezzare il silenzio su una guerra e sui crimini commessi ai danni della popolazione negli ultimi 30 anni. Un grido per un popolo che è stato annientato e distrutto in un conflitto che ha avuto i civili, soprattutto donne e bambini, come principale bersaglio.La Repubblica Democratica del Congo è ricca per l’abbondanza delle risorse minerarie che possiede sia sul suolo che nel sottosuolo come: diamanti,...

Eswatini: l'omicidio dell'attivista pro-democrazia suscita indignazione

#25Gennaio  #Eswatini  #Africa  #Worldnews  #SouthAfrica 
Le autorità dell'Eswatini hanno promesso un'indagine completa sull'omicidio di un importante attivista democratico tra i diffusi timori che le agenzie di sicurezza dello stato possano essere coinvolte.Thulani Maseko, presidente di una coalizione di gruppi pro-democrazia, è stato ucciso sabato nella sua casa di Luyengo, a circa 45 km dalla capitale, Mbabane.L'omicidio ha suscitato indignazione. Le Nazioni Unite, l'Unione Europea, il Regno Unito e molte organizzazioni per i diritti umani nell'Africa meridionale hanno condannato l'omicidio e chiesto un'indagine approfondita."Thulani Maseko era un sostenitore dei diritti umani che, con grande rischio per se stesso, ha parlato per molti che non potevano parlare...

"Il coccodrillo non è cambiato": l'opposizione dello Zimbabwe mette in guardia contro la violenza elettorale

#23Gennaio  #Zimbabwe  #Africa  #Worldnews  #EmmersonMnangagwa 
Il leader del principale partito di opposizione dello Zimbabwe ha messo in guardia contro la violenza e la repressione da parte del partito al governo Zanu-PF per garantire la vittoria alle elezioni previste per la fine dell'anno.In un'intervista con l'Observer, Nelson Chamisa, presidente della Citizens Coalition for Change (CCC), ha invitato la comunità internazionale a tenere "gli occhi" sul paese dell'Africa meridionale in difficoltà nonostante le altre crisi in tutto il mondo e ad "offrire solidarietà" a quelli che lottano per il cambiamento lì.“Anche qui le persone vengono uccise per le loro opinioni. Gli zimbabwani vogliono vedere il cambiamento e...

"Umiliazioni rituali": le star della musica africana lottano per ottenere i visti per l'Europa

#21Gennaio  #Worldnews  #Travel  #Africa  #Airlineindustry 
Emma Nzioka, una performer e DJ keniota conosciuta come Coco Em, non vedeva l'ora di partecipare al festival Terra Sagrada a Capo Verde da quasi un anno. Suonavano alcuni dei suoi artisti africani preferiti, come Boddhi Satva.Ma Nzioka non è arrivato al festival il mese scorso, o fuori dal paese, se è per questo. Al banco del check-in in Kenya, le è stato detto che non poteva imbarcarsi sul suo volo a meno che non avesse acquistato un biglietto di andata e ritorno con la stessa compagnia aerea (ne aveva uno con un'altra compagnia aerea) per "provare" che sarebbe tornata...

Il Kenya dichiara guerra a milioni di uccelli dopo aver saccheggiato i raccolti

#18Gennaio  #Foodsecurity  #Birds  #Kenya  #Africa 
Una spinta del governo keniota per uccidere fino a 6 milioni di uccelli quelea dal becco rosso che hanno invaso le fattorie avrà conseguenze indesiderate per i rapaci e altre specie selvatiche, hanno avvertito gli esperti.La continua siccità nel Corno d'Africa ha ridotto la quantità di erba autoctona, i cui semi sono la principale fonte di cibo delle queleas, facendo sì che gli uccelli invadano sempre più i campi di grano, mettendo a rischio 2.000 acri (800 ettari) di riso. Circa 300 acri di risaie sono stati distrutti dagli uccelli.Un singolo quelea può mangiare fino a 10 grammi di grano...

Le alleanze russe in Africa

#15Gennaio  #AfricaSubsahariana  #RussiaeSpazioPost-sovietico  #Africa  #AfricaOccidentale 
Mentre Parigi e Bruxelles perdono la loro storica influenza in Africa, Mosca estende la sua presenza anche nel Sahel centro-occidentale con le milizie del gruppo Wagner, sfruttando il diffuso sentimento anti-francese acuito dal fallimento delle operazioni di counter-terrorism e testimoniano da episodi quali l’assalto all’ambasciata francese a Ouagadougou in Burkina Faso o dalla cacciata dell’ambasciatore francese dal Mali. L’aumento dell’influenza del Cremlino emerge anche nel susseguirsi di colpi di stato del biennio 2020-22, le cui immagini mostrano le bandiere nazionali russe sventolare tra la folla, all’alba dell’istaurazione dei nuovi governi. Insieme ai paesi dell’Africa Occidentale, sempre più Paesi considerati vicini...

Sudan del Sud: giornalisti in arresto e umanitari uccisi

#14Gennaio  #Africa  #News  #fame  #giornalisti 
Repressione, violenza e povertà estrema continuano a descrivere la drammatica situazione del Sudan del Sud. Nel mirino, tra gli altri, c’è la stampa. Giovedì 5 gennaio, sei giornalisti della South Sudan Broadcasting Corporation (Ssbc) sono stati arrestati dai Servizi di sicurezza nazionale per un video in cui il Presidente Salva Kiir Mayardit è stato mostrato mentre si urinava addosso durante una cerimonia. La South Sudan Broadcasting Corporation afferma però che il filmato non è mai stato trasmesso. Secondo quanto riportato dai media locali, “i giornalisti sono indagati per filmati divenuti virali sui social media a dicembre”. La Union of Journalists...

Il tribunale dello Zimbabwe nega per la quindicesima volta la libertà su cauzione a un deputato dell'opposizione

#06Gennaio  #Globaldevelopment  #Zimbabwe  #Africa  #Worldnews 
A un politico dell'opposizione dello Zimbabwe che ha trascorso più di 200 giorni in prigione è stata negata la libertà su cauzione per la quindicesima volta.Job Sikhala, un schietto avvocato della Citizens Coalition for Change (CCC), arrestato nel giugno 2022 per incitamento alla violenza quando avrebbe minacciato di vendicare l'omicidio di un attivista dell'opposizione, è vittima di persecuzioni politiche prima delle elezioni cruciali di quest'anno , dicono i critici del governo.Il suo coimputato, Godfrey Sithole, è stato rilasciato a novembre, insieme ad altri 14.Un processo iniziato il 3 gennaio si è bloccato dopo che Sikhala ha chiesto che il procedimento...

Nove morti nella cotta di Capodanno nella capitale ugandese

#01Gennaio  #Uganda  #Africa  #Worldnews 
Almeno nove persone, alcune delle quali bambini, sono morte in una calca mentre i festaioli suonavano nel nuovo anno in un centro commerciale nella capitale dell'Uganda, ha detto la polizia.Dopo i fuochi d'artificio fuori dal centro commerciale Freedom City a Kampala, "ne è seguita una fuga precipitosa, che ha provocato la morte istantanea di cinque persone e il ferimento di molte altre", ha dichiarato Luke Owoyesigyire, portavoce della polizia nazionale.Quattro persone sono morte mentre si recavano in ospedale, "in gran parte a causa del soffocamento", ha aggiunto. "I soccorritori sono arrivati ​​sul posto e hanno trasportato i feriti in ospedale,...

Giovani archeologi sudanesi scavano nella storia alla fine dell'era "l'occidente conosce il meglio".

#27Dicembre  #Sudan  #Archaeology  #Africa  #MiddleEastandnorthAfrica 
Una tarda mattinata a Khartum. All'interno di un edificio basso e polveroso nel centro della capitale sudanese, ci sono casse di manufatti, una replica alta 2 metri di una statua in pietra di 2000 anni di un dio nubiano e studenti che si affrettano per i corridoi. Fuori c'è il traffico rumoroso, la luce del sole accecante ed entrambi i rami del Nilo.Scendendo una scala ci sono Sabrine Jamal, Nadia Musa, Athar Bela e Sabrine al-Sadiq, tutte studentesse di archeologia all'Università di Khartoum. Nessuno di loro ha più di 24 anni e si considerano pionieri, aprendo nuove strade in un...

Il parlamento sudafricano vota contro la mozione per mettere sotto accusa Cyril Ramaphosa

#14Dicembre  #CyrilRamaphosa  #SouthAfrica  #Africa  #Worldnews 
Il parlamento sudafricano ha votato contro l'avvio di un processo di impeachment contro il presidente Cyril Ramaphosa, rafforzando gli sforzi del politico veterano per vincere un secondo mandato come leader dell'African National Congress al governo in una conferenza elettiva chiave che si aprirà alla fine di questa settimana.La mozione per mettere sotto accusa Ramaphosa ha fatto seguito a un rapporto di una giuria indipendente nominata dal parlamento che accusava il politico veterano di grave cattiva condotta dopo il furto dal suo ranch privato di circa $ 500.000 (£ 410.000) e $ 5 milioni in contanti quasi tre anni fa.I fondi,...

L'uccisione del giornalista pakistano in Kenya "un omicidio premeditato"

#10Dicembre  #Pakistan  #Kenya  #Journalistsafety  #Africa 
Una squadra istituita dal governo pakistano per indagare sull'uccisione di un noto giornalista pakistano a Nairobi ha detto di aver trovato diverse contraddizioni nella versione data dalle autorità keniane, e ritiene che si sia trattato di un caso di omicidio premeditato.Il giornalista televisivo Arshad Sharif, che era fuggito dal Pakistan adducendo minacce di morte, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Nairobi a ottobre. Funzionari kenioti hanno affermato che si è trattato di un caso di identità errata e che la polizia a caccia di ladri d'auto ha aperto il fuoco sul suo veicolo mentre attraversava un...

Cop27 sull'orlo del "passo storico" mentre le nazioni ricche cedono agli aiuti per il clima ai poveri

#20Novembre  #Cop27  #Environment  #Globalclimatetalks  #Climatecrisis  #Climatefinance  #Egypt  #Africa  #MiddleEastandnorthAfrica  #Worldnews 
Ieri sera i paesi più poveri del mondo erano sull'orlo di una vittoria storica ai colloqui sul clima, mentre i governi ricchi sembravano pronti a fornire finalmente aiuti a coloro che erano stati devastati da condizioni meteorologiche estreme.I paesi in via di sviluppo chiedono aiuto con "perdite e danni" - assistenza finanziaria per salvare e ricostruire i paesi colpiti dopo il disastro climatico - da più di un decennio.Ma i paesi ricchi fino ad ora hanno rifiutato, fornendo invece denaro limitato per aiutarli a ridurre le emissioni di gas serra e costruire difese contro condizioni meteorologiche estreme."Il morale è alto",...

Cop27 in diretta: scontri su questioni chiave mentre i colloqui si inoltrano nella notte

#19Novembre  #Cop27  #Globalclimatetalks  #Climatecrisis  #Climatefinance  #Egypt  #Africa  #Environment  #Globaldevelopment  #MiddleEastandnorthAfrica  #Worldnews 
4m ago 22.12 GMT Further delay to the closing plenary Nope. Another hour has been added on to the YouTube ticker. As a colleague said earlier, it’s the hope that kills you. Members of the media wait for a closing plenary session at the summit. Photograph: Peter Dejong/AP Meanwhile, it looks as if a brief flurry of concern over the loss and damage fund may have calmed down now. Some campaigners were flagging that, at the last minute (although, as we know, there may be many more minutes to come), it looked as if the text was being picked apart,...

Summit to be extended to Saturday as talks remain gridlocked – as it happened

#18Novembre  #Cop27  #Globalclimatetalks  #Climatecrisis  #Climatefinance  #Egypt  #Africa  #Environment  #Globaldevelopment  #MiddleEastandnorthAfrica  #Worldnews 
Dalle 15:20 GMT di 6 ore il vertice sul clima verrà esteso di un giorno in più AFP sta ora riportando che i colloqui sul clima delle Nazioni Unite, bloccati, andranno agli straordinari. I colloqui delle Nazioni Unite sul clima sono stati prorogati di un giorno nel tentativo di sbloccare la situazione di stallo mentre le nazioni litigano sui finanziamenti per i paesi in via di sviluppo colpiti da disastri meteorologici e l'ambizione di frenare il riscaldamento globale. Le nazioni ricche e in via di sviluppo stavano lottando per trovare un terreno comune sulla creazione del fondo e su una...

Furgone della tortura trovato come sospetto leader di una banda israeliana detenuto nel raid in Sud Africa

#17Novembre  #SouthAfrica  #Israel  #MiddleEastandnorthAfrica  #Africa  #Worldnews 
Un uomo ritenuto uno dei capibanda più ricercati di Israele è stato arrestato durante un'irruzione in una casa in un ricco sobborgo di Johannesburg, dove le autorità sudafricane hanno affermato di aver trovato anche armi, droga e un furgone attrezzato per la tortura.La polizia sudafricana ha detto giovedì che il 46enne israeliano era un membro della banda Abergil, che si occupa di traffico di droga ed estorsione, e che era ricercato in Israele per diversi tentati omicidi.Il sospetto è nella lista dei ricercati dell'Interpol dal 2015 e si è nascosto in Sud Africa per diversi anni, ha detto la polizia....

La riforma della Banca mondiale incentrata sul clima potrebbe essere realizzata in un anno, afferma Al Gore

#15Novembre  #WorldBank  #Cop27  #AlGore  #Greeneconomy  #Globaleconomy  #Environment  #Climatecrisis  #Worldnews  #Africa  #Economics  #Business  #USnews 
La riforma fondamentale della Banca mondiale potrebbe essere completata entro un anno, per riorientare la sua spesa sulla crisi climatica e porre fine al suo contributo al "colonialismo dei combustibili fossili", secondo l'ex vicepresidente statunitense Al Gore."Non so perché ci voglia più di un anno", ha detto Gore, attivista di lunga data sulla crisi climatica da quando ha lasciato la politica, in un'intervista al Guardian al vertice sul clima delle Nazioni Unite Cop27. "Abbiamo un'emergenza tra le mani".Ha affermato che la banca è colpevole di aver assistito il "colonialismo dei combustibili fossili" attraverso la corsa dell'Africa al gas e ha...

ONG, finanza e migranti. Il caso Jacques Attali.

#14Novembre  #Attualità  #Africa  #Attali  #finanziarizzazione  #Francia  #microcredito  #migranti  #neocolonialismo  #Ong 
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere. A lui viene attribuita la paternità di una frase molto esplicativa sul sentimento elitarista : “Ma cosa crede, la plebaglia europea: che l’euro l’abbiamo creato per la loro felicità?”. Meno nota è invece un’altra affermazione dell’illustre economista, professore, finanziere e a lungo consigliere di fiducia dell’Eliseo: “La forma di egoismo più intelligente è l’altruismo”.La filantropia, questo vezzo umanitarista che sembra contagiare gli uomini di maggiore successo,...

I rivali etiopi concordano sull'accesso umanitario per il Tigray devastato dalla guerra

#13Novembre  #Ethiopia  #Africa  #Worldnews  #Aid 
Il governo etiope e i ribelli del Tigray hanno concordato di facilitare l'accesso umanitario immediato a "tutti i bisognosi" nel Tigray devastato dalla guerra e nelle regioni vicine.The agreement followed talks in the Kenyan capital of Nairobi this week on the full implementation of a deal signed between the warring sides 10 days ago to end the brutal two-year conflict in northern Ethiopia."Le parti hanno concordato di facilitare l'accesso umanitario senza ostacoli a tutti coloro che necessitano di assistenza nel Tigray e nelle regioni vicine", secondo una dichiarazione congiunta letta sabato in una conferenza stampa a Nairobi.L'accordo è stato firmato...

La Cop27 oltre i titoli

#11Novembre  #Africa  #Agenziastampagiovanile  #COP27  #spotlight  #unimondo 
Sharm el Sheikh – Anche quest’anno una delegazione trentina, formata da cinque  giovani studenti universitari dell’Agenzia di Stampa Giovanile  accompagnati da alcuni esperti, segue i negoziati sul clima, partecipando ai diversi eventi previsti in agenda alla Cop 27 e pubblicando articoli e materiali informativi che il nostro sito partner Unimondo ha raggruppato per seguire il summit non solo attraverso le notizie principali con con i diversi approfondimenti forniti dall’Agenzia Vai al file di Unimondo Creata nel 2005, durante il Forum Sociale Mondiale a Porto Alegre (Brasile), oggi l’Agenzia è presente in quattro Paesi (Brasile, Italia, Argentina e Colombia) e lavora...

Cop27: "È umiliante" - Voci indigene affermano di essere ignorate al vertice sul clima - come è successo

#09Novembre  #Cop27  #Egypt  #Climatefinance  #Africa  #Environment  #MiddleEastandnorthAfrica  #Worldnews  #Globalclimatetalks 
A Kulkalgal activist from the Torres Strait Islands has said Indigenous people are ‘fighting for their homes’ as conference discussions focus on climate financeThis live blog is closedMore photos from today:Xie Zhenhua continues to say that Beijing is willing to contribute to a mechanism for compensating poorer countries for loss and damage caused by the climate crisis. Continue reading......

Aumentano i timori che l'app Cop27 possa essere utilizzata dall'Egitto per sorvegliare i critici del regime

#06Novembre  #Cop27  #Egypt  #Worldnews  #MiddleEastandnorthAfrica  #Environment  #Africa  #Surveillance 
Cybersecurity experts warn that official Cop27 climate app requires access to a user’s location, photos and even emailsThere are mounting fears over the surveillance of delegates at the Cop27 climate talks in Egypt, with cybersecurity experts warning that the official app for the talks requires access to a user’s location, photos and even emails upon downloading it.The revelation, as more than 25,000 heads of state, diplomats, negotiators, journalists and activists from around the world gather at the climate summit that starts in Sharm El-Sheikh on Sunday, has raised concerns that Egypt’s authoritarian regime will be able to use an official...

Brasile, Indonesia e Repubblica Democratica del Congo in trattative per formare l'Opec delle foreste pluviali

#06Novembre  #Brazil  #Amazonrainforest  #Indonesia  #DemocraticRepublicoftheCongo  #Deforestation  #Cop27  #Globaldevelopment  #Environment  #Conservation  #Treesandforests  #Worldnews  #IntergovernmentalPanelonClimateChange(IPCC)  #Africa  #Americas  #AsiaPacific  #Opec 
Spurred by Lula’s election, the three countries, home to half of all tropical forests, will pledge stronger conservation effortsThe big three tropical rainforest nations – Brazil, Indonesia and the Democratic Republic of the Congo – are in talks to form a strategic alliance to coordinate on their conservation, nicknamed an “Opec for rainforests”, the Guardian understands.The election of Luiz Inácio Lula da Silva, known as Lula, has been followed by a flurry of activity to avoid the destruction of the Amazon, which scientists have warned is dangerously close to tipping point after years of deforestation under its far-right leader, Jair...


RSS - Mastodon