Parliamo di...

In che modo una rete di servizi influisce sui costi del cloud? Una prospettiva FinOps

#26Gennaio  #BigData  #CloudComputing  #Contributors  #InternetofThings 

Contenuto originale di CloudTweaks
Service Mesh e costi del cloud
Che cos'è una rete di servizi?
Una mesh di servizi è un livello di infrastruttura configurabile per applicazioni basate su microservizi che rende la comunicazione tra le istanze del servizio flessibile, affidabile e veloce. Fornisce funzionalità come la gestione del traffico, l'individuazione dei servizi, il bilanciamento del carico e la sicurezza. In genere utilizza un proxy sidecar per ogni istanza del servizio per gestire la comunicazione tra le istanze del servizio e fornire queste funzionalità. Esempi di mesh di servizi includono Istio, Linkerd ed Envoy.
Come funziona una rete di servizi
Una rete di servizi viene in genere implementata come un set distribuito di proxy distribuiti insieme al codice dell'applicazione ed è responsabile della gestione del traffico, dell'individuazione dei servizi, del bilanciamento del carico e della sicurezza.
Il piano dati di una service mesh è l'insieme di proxy distribuiti insieme al codice dell'applicazione. Questi proxy sono responsabili della gestione del traffico effettivo tra le istanze del servizio e utilizzano la configurazione fornita dal piano di controllo per prendere decisioni di instradamento.
Il piano di controllo di una mesh di servizi è il componente di gestione responsabile della configurazione e del mantenimento dei proxy nel piano dati. Il piano di controllo comunica con i proxy nel piano dati per propagare le modifiche alla configurazione e raccogliere dati di telemetria. Ecco le principali aree di responsabilità del piano di controllo:
Registro dei servizi: il piano di controllo conserva un elenco (registro) dei servizi e degli endpoint disponibili e lo rende accessibile ai proxy. Richiede l'interrogazione di un sistema di pianificazione dell'infrastruttura sottostante, come Kubernetes, per un elenco dei servizi disponibili.
Il piano di controllo conserva un elenco (registro) dei servizi e degli endpoint disponibili e lo rende accessibile ai proxy. Richiede l'interrogazione di un sistema di pianificazione dell'infrastruttura sottostante, come Kubernetes, per un elenco dei servizi disponibili. Configurazione proxy sidecar: il piano di controllo mantiene le policy e le configurazioni a livello di mesh che i proxy utilizzano per svolgere correttamente le loro funzioni.
Ecco le principali funzioni svolte dai proxy mesh di servizi:
Scoperta del servizio: un'istanza che deve interagire con un altro servizio deve trovare (scoprire) un'istanza integra e disponibile, in genere eseguendo una ricerca DNS. I framework di orchestrazione dei container di solito mantengono un elenco di istanze disponibili per ricevere richieste, fornendo l'interfaccia per le query DNS.
Un'istanza che deve interagire con un altro servizio deve trovare (scoprire) un'istanza integra e disponibile, in genere eseguendo una ricerca DNS. I framework di orchestrazione dei container di solito mantengono un elenco di istanze disponibili per ricevere richieste, fornendo l'interfaccia per le query DNS. Bilanciamento del carico: i framework di orchestrazione in genere forniscono il bilanciamento del carico di livello 4, mentre una mesh di servizi può implementare un bilanciamento del carico di livello 7 più sofisticato che utilizza algoritmi avanzati e una potente gestione del traffico.
I framework di orchestrazione in genere forniscono il bilanciamento del carico di livello 4, mentre una rete di servizi può implementare un bilanciamento del carico di livello 7 più sofisticato che utilizza algoritmi avanzati e una potente gestione del traffico. Autenticazione e autorizzazione: una service mesh può autorizzare e autenticare le varie richieste effettuate dall'interno dell'applicazione e dall'esterno, inviando richieste convalidate alle istanze.
Una service mesh può autorizzare e autenticare le varie richieste effettuate dall'interno dell'applicazione e dall'esterno, inviando richieste convalidate alle istanze. Osservabilità: la maggior parte dei framework mesh di servizi offre informazioni sullo stato e sul comportamento dei servizi. Il piano di controllo raccoglie e aggrega i dati di telemetria dalle interazioni dei componenti per valutare l'integrità del servizio, usando fattori come traccia distribuita, registri di accesso, traffico e latenza.
Cos'è FinOps?
FinOps (abbreviazione di "Operazioni finanziarie") è un insieme di pratiche, principi e strumenti progettati per ottimizzare e gestire i costi, l'utilizzo e le prestazioni dell'infrastruttura e dei servizi cloud. È un approccio interfunzionale che riunisce i tradizionali silos dei team finanziari, operativi e di sviluppo per comprendere, gestire e ottimizzare meglio i costi associati all'infrastruttura e ai servizi cloud.
L'obiettivo principale di FinOps è consentire alle organizzazioni di utilizzare i servizi cloud in modo che sia finanziariamente efficiente, operativamente solido e in linea con gli obiettivi aziendali. Ciò si ottiene implementando una serie di best practice che aiutano le organizzazioni a monitorare, ottimizzare e prevedere i costi del cloud, nonché ad automatizzare i processi di provisioning, ridimensionamento e ritiro delle risorse cloud.
Le pratiche FinOps includono la gestione dei costi, l'ottimizzazione dell'utilizzo, la previsione, il budget e il chargeback. FinOps include anche l'uso di vari strumenti come l'ottimizzazione dei costi, la visualizzazione dei costi e gli strumenti di dimensionamento per aiutare le organizzazioni a gestire meglio i costi del cloud.
In che modo Service Mesh influisce sui costi del cloud
Le mesh di servizi hanno il potenziale per incidere sui costi del cloud in diversi modi. Ecco alcuni dei principali pro e contro:
Professionisti:
Migliore utilizzo delle risorse: le mesh di servizi forniscono funzionalità come il bilanciamento del carico, l'individuazione dei servizi e la gestione del traffico, che possono aiutare a migliorare l'utilizzo delle risorse cloud. Ciò può comportare risparmi sui costi riducendo la necessità di un provisioning eccessivo delle risorse.
Le mesh di servizi forniscono funzionalità come il bilanciamento del carico, l'individuazione dei servizi e la gestione del traffico, che possono aiutare a migliorare l'utilizzo delle risorse cloud. Ciò può comportare risparmi sui costi riducendo la necessità di un provisioning eccessivo delle risorse. Migliore visibilità e controllo: le mesh di servizi forniscono un'osservabilità e un controllo dettagliati sulla comunicazione tra le istanze del servizio, che possono aiutare a identificare e risolvere i problemi che potrebbero influire sulle prestazioni e sul costo dei servizi cloud.
Le mesh di servizi forniscono un'osservabilità e un controllo dettagliati sulla comunicazione tra le istanze del servizio, che possono aiutare a identificare e risolvere i problemi che potrebbero influire sulle prestazioni e sul costo dei servizi cloud. Costi ridotti per sicurezza e conformità: le mesh di servizi possono fornire funzionalità di sicurezza e conformità, come l'autenticazione e la crittografia, che possono contribuire a ridurre la necessità di ulteriori servizi di sicurezza e conformità.
Contro:
Requisiti di risorse aggiuntive: le mesh di servizi introducono un ulteriore livello di infrastruttura e richiedono risorse aggiuntive per funzionare, come proxy collaterali e un piano di controllo. Queste risorse possono aumentare il costo complessivo dell'esecuzione dei servizi cloud.
Le mesh di servizi introducono un ulteriore livello di infrastruttura e richiedono risorse aggiuntive per funzionare, come proxy collaterali e un piano di controllo. Queste risorse possono aumentare il costo complessivo dell'esecuzione dei servizi cloud. Complessità: le mesh di servizi possono aggiungere complessità all'architettura e alla gestione dei servizi cloud, il che può aumentare i costi operativi e di manutenzione dei servizi cloud.
Le mesh di servizi possono aggiungere complessità all'architettura e alla gestione dei servizi cloud, il che può aumentare i costi operativi e di manutenzione dei servizi cloud. Mancanza di standardizzazione: le mesh di servizi sono relativamente nuove e vi è una mancanza di standardizzazione tra le diverse implementazioni di mesh di servizi, il che può rendere difficile confrontare i costi e passare da una mesh di servizi all'altra.
Conclusione
In conclusione, le service mesh sono un potente strumento per migliorare la comunicazione e la gestione dei microservizi in ambienti cloud. Forniscono funzionalità come la gestione del traffico, l'individuazione dei servizi, il bilanciamento del carico e la sicurezza che possono aiutare a migliorare l'utilizzo delle risorse cloud e fornire una migliore visibilità e controllo sui servizi cloud.
Tuttavia, le mesh di servizi comportano anche requisiti di risorse aggiuntive e complessità che possono influire sui costi del cloud. Pertanto, l'implementazione di una rete di servizi richiede un'attenta considerazione delle esigenze specifiche dell'organizzazione e dei costi e dei benefici di tale operazione.
Dal punto di vista FinOps, le mesh di servizi possono essere uno strumento prezioso per la gestione e l'ottimizzazione dei costi del cloud, ma le organizzazioni dovrebbero essere consapevoli dei requisiti di risorse aggiuntive e della complessità associati a queste soluzioni.
Di Gilead David Morte


RSS - Mastodon