Parliamo di...

Jinger Duggar è cresciuto temendo che Dio l'avrebbe uccisa se avesse infranto le regole del culto

#24Gennaio  #DuggarNews  #JingerDuggar 

Contenuto originale di The Hollywood Gossip
Jinger Duggar è cresciuto in un culto tossico e fondamentalista. I suoi genitori l'hanno derubata delle scelte normali, e anche adesso fatica a prendere certe decisioni. Superare la tua infanzia è difficile.
Più di ogni altra cosa, la paura ha definito la sua giovane vita.
In ogni momento, temeva che il modo in cui si vestiva, dove andasse, chi fossero i suoi amici e persino i suoi stessi pensieri potessero avere conseguenze disastrose.
Jinger una volta temeva che Dio l'avrebbe colpita a morte durante un viaggio in macchina perché era in gita in famiglia invece che a casa a leggere la Bibbia.
Jinger Duggar si sta preparando a pubblicare un nuovo libro di memorie. E i fan sono ansiosi di vedere come reagirà la sua famiglia. (Foto via Instagram)
Becoming Free infatti uscirà molto presto. Il libro esce il 31 gennaio.
Sebbene sia improbabile che cancelli i record di vendita di libri come Prince Harry's Spare, molti occhi sono puntati su questo libro.
Alcune persone hanno comprensibili dubbi su quanto Jinger abbia davvero superato le sue radici dannose. Ma chiaramente non solo sa che elementi della sua infanzia erano sbagliati, ma anche perché erano sbagliati.
Jinger Duggar dice che sta andando meglio che mai. Ma i fan semplicemente non lo comprano. (Foto via Instagram)
Prima dell'uscita del suo libro, Jinger ha rilasciato un'intervista a People per discutere del ruolo del terrore nella sua giovane vita.
"La paura è stata una parte enorme della mia infanzia", ​​​​ha caratterizzato.
È cresciuta sotto le regole dispotiche che Jim Bob e Michelle hanno imposto a tutti i loro figli. Il pernicioso culto IBLP ha informato molte di queste politiche e le credenze contorte dietro di esse.
Jinger Duggar fissa intensamente la telecamera in questo fermo immagine da un video di YouTube che ha registrato. (Foto via Instagram)
"Pensavo di dover indossare solo gonne e vestiti", ha ricordato Jinger. Infamemente, lei e tutte le sue sorelle dovevano vestirsi in modi poco lusinghieri.
Ha spiegato che credeva sinceramente, crescendo, che aveva bisogno di adottare questo guardaroba ipermodesto "per compiacere Dio".
Ma le cose sono andate ben oltre il voler essere dalla parte buona della divinità che adora. C'è un altro lato di questo.
Che cosa ne pensate? Jinger Duggar indossa una pettinatura corta in questa foto.
Jinger è cresciuto credendo che le attività e le scelte semplici e quotidiane potessero portare a una punizione divina nel mondo reale.
"La musica con la batteria, i posti in cui sono andata o le amicizie sbagliate potrebbero causare danni", ha ricordato.
E un caso, in particolare, le viene in mente mentre ripensa alla paura che il suo stesso Dio possa ucciderla per la minima infrazione.
Jinger Duggar accompagna i fan in un tour della sua casa. (Foto da YouTube)
Questo non era solo il tuo normale scenario di paura di Chick Tract di sgattaiolare via per truccarsi "peccaminoso" al centro commerciale. No, Jinger era in gita con la famiglia.
Andò con i suoi compagni Duggars fondamentalisti a praticare uno sport chiamato "broomball". Purtroppo estraneo alle streghe. Ma si sentiva "terrorizzata" durante il viaggio.
"Pensavo che sarei rimasto ucciso in un incidente d'auto lungo la strada", ha confessato Jinger. Temeva la morte per divinità adirata "perché non sapevo se Dio voleva che restassi a casa a leggere invece la mia Bibbia".
Jinger Duggar ha impiegato molto tempo prima che fosse in grado di fare le proprie scelte. (Foto via TLC)
Da adulta con figli suoi, Jinger ora si rende conto che questa ortodossia tossica che ha definito la sua infanzia era "una setta". Per non dire altro.
"L'insegnamento con cui sono cresciuta era dannoso", ha affermato.
"È stato dannoso", ha riconosciuto Jinger. Ha poi continuato: "E ci sono effetti duraturi". Il trauma infantile non si esaurisce alla fine dell'infanzia.


RSS - Mastodon