Parliamo di...

POLITICO Playbook: McDaniel nella fossa dei leoni

#24Gennaio  #playbook  #members 

Contenuto originale di Playbook
POLITICO Playbook: McDaniel nella fossa dei leoni Presentato da
Con l'aiuto di Eli Okun e Garrett Ross
GUIDARE LA GIORNATA
Il momento più importante nel ciclo elettorale del 2024 si svolgerà alla fine di questa settimana a Dana Point, in California, dove i membri dell'RNC sceglieranno il loro prossimo leader e il presidente in carica RONNA McDANIEL deve affrontare una lotta inaspettata per un quarto mandato di due anni.
McDaniel è ancora il favorito, ma la corsa è diventata controversa: l'avvocato HARMEET DHILLON, che ha sostenuto il tentativo di DONALD TRUMP di eliminare i risultati delle elezioni del 2020 e lo ha rappresentato davanti al panel della Camera del 6 gennaio, sta sfidando McDaniel, incolpandola per l'abissale del GOP rendimento intermedio. (Anche il CEO di MyPillow MIKE LINDELL è in corsa, ma pochi membri di RNC lo prendono sul serio.)
La corsa ha creato alcuni dei compagni di letto più strani che abbiamo visto nel GOP moderno: Dhillon ha attratto irriducibili di Trump come l'attivista CHARLIE KIRK, il presidente del GOP dell'Arizona KELLI WARD e l'organizzatore di Stop the Steal CAROLINE WREN, così come alcuni Never Trumpers che credo che McDaniel sia troppo legato a Trump.
Sembra improbabile che ci sia abbastanza per spremere McDaniel. Ha più di 100 dei 168 membri dell'RNC che la sostengono pubblicamente, mentre il campo di Dhillon ne rivendica 60 (la maggior parte dei quali non è diventata pubblica). Ma (1) il tenore amaro della lotta, (2) l'enorme posta in gioco per il GOP nelle elezioni del 2024 e (3) l'incertezza di un'elezione a scrutinio segreto hanno elevato la competizione a una battaglia politica reale.
Abbiamo incontrato McDaniel questo fine settimana prima del voto decisivo di venerdì. Ha proiettato due messaggi: unità e certezza, sostenendo che i repubblicani non possono permettersi divisioni e distrazioni - e un'improvvisa revisione della leadership - con le prime primarie presidenziali a circa un anno di distanza.
"Non possiamo permetterci di togliere il piede dall'acceleratore", ha detto, proiettando la fiducia che avrebbe prevalso su Dhillon.
IL PASSO DI McDANIEL: Confutando le accuse secondo cui il RNC ha armeggiato a metà mandato, McDaniel ha affermato che i suoi sforzi per costruire l'infrastruttura del partito "hanno reso le elezioni migliori di quanto sarebbero state altrimenti".
Ha deviato la colpa per i risultati deludenti del 2022 a singoli candidati e campagne, sostenendo che coloro che la incolpano per le perdite "non capiscono quale sia effettivamente il lavoro dell'RNC".
"Costruiamo il gioco di base", ha detto McDaniel, indicando un'affluenza alle urne nazionale complessiva in cui hanno votato 4 milioni di repubblicani in più rispetto ai democratici e dove i candidati con le migliori prestazioni in tutto lo stato nei principali campi di battaglia presidenziali di Arizona, Georgia e New Hampshire erano repubblicani.
Questo, ha detto, “mi dice che l'infrastruttura che abbiamo costruito ha permesso a un repubblicano di arrivare al traguardo. Ma la differenza tra il motivo per cui un repubblicano ha fatto e non l'ha fatto dipende dalla campagna, dal candidato e dalla messaggistica, su cui il RNC non ha il controllo.
Alcuni dei detrattori di McDaniel hanno paragonato l'RNC a una squadra sportiva, sostenendo che dopo una stagione perdente, è l'allenatore che ottiene lo stivale. Ha detto McDaniel: "L'allenatore può scegliere i giocatori, e gli allenatori chiamano le giocate, e l'RNC non può fare nessuna di queste cose".
Un messaggio da Amazon: quasi 1.000.000 di dipendenti orari di Amazon e partner di consegna possono ora beneficiare di vantaggi prepagati grazie al programma Career Choice. Julio si è laureato in cloud computing con l'aiuto di Career Choice. Ora Julio sta trasformando la sua passione d'infanzia per la tecnologia in una carriera. Scopri il programma Amazon Career Choice.
UNA CAMPAGNA BRUTTA: McDaniel ha denunciato le tattiche di terra bruciata mostrate nella campagna RNC, accusando i suoi oppositori di diffondere "falsità" sui suoi membri corruttori e minacciando i suoi sostenitori. Un alleato di Dhillon ha pubblicato le informazioni di contatto dei membri della RNC, incoraggiando gli elettori del GOP a perseguitarli affinché si oppongano a McDaniel, mentre Kirk, un attivista del MAGA con un enorme seguito, il mese scorso ha minacciato in una e-mail ai membri della RNC di sostituirli con attivisti che “rappresentino meglio il voce di base”.
"Sta infiammando intenzionalmente passioni basate su cose che non sono vere", ha detto McDaniel.
Dhillon ha affermato che la bruttezza corre in entrambe le direzioni. POLITICO ha riferito per la prima volta all'inizio di questo mese di una campagna sussurrata contro la fede sikh di Dhillon, che è esplosa alla fine della scorsa settimana quando una sostenitrice di Dhillon, la membro del comitato del North Dakota LORI HINZ, ha inviato un'e-mail all'intero membro dell'RNC per accusare fanatismo nel campo di McDaniel.
McDaniel ha ripetutamente condannato tali insinuazioni, e lo ha fatto di nuovo a Playbook, citando gli attacchi che lei stessa ha ricevuto come Santo degli Ultimi Giorni: “Mi dispiace se sta accadendo ad Harmeet. … di certo non lo sto perdonando.
La cattiveria è di cattivo auspicio per il 2024, avverte McDaniel, e ha insistito sul fatto che non sta solo predicando l'unità, ma sta anche cercando di praticarla.
“Non voglio che le persone attacchino Harmeet. Non rinuncerò al suo numero di telefono né doxxerò le persone che la supportano", ha aggiunto. "La sua campagna riflette esattamente ciò di cui sto parlando con i repubblicani che attaccano altri repubblicani al punto che non possiamo riunirci dopo".
LA DOMANDA TRUMP: Mentre Dhillon ha ottenuto il sostegno di molti sostenitori del MAGA, un gruppo di scettici su Trump sta sostenendo che McDaniel non respinge abbastanza Trump. In una e-mail ai membri dell'RNC segnalata per la prima volta da WaPo, il membro del comitato del Tennessee OSCAR BROCK ha scritto che "la realtà è che ogni volta che Donald Trump dice di saltare, Ronna chiede: 'Quanto in alto?'"
Le critiche hanno messo McDaniel in una situazione imbarazzante. Sebbene a volte sia privatamente respinta da Trump, pubblicizzarlo pubblicamente rovinerebbe le sue possibilità tra l'elettorato RNC ancora favorevole a Trump.
Non sorprende che non sia un argomento che era ansiosa di discutere: "Sto conducendo una campagna di unità, e parte di ciò è, come presidente del partito, non attaccare altri repubblicani", ha detto. "Penso solo che sia quello che i Democratici vogliono che facciamo".
Né era pronta per domande su Trump che trascinava i repubblicani a metà mandato: "Non sono affatto per il gioco della colpa", ha detto. "Voglio dire, ha approvato [Sens.] TED BUDD e J.D. [VANCE], giusto?"
La McDaniel era ansiosa, tuttavia, di affrontare le affermazioni, recentemente trasmesse da WaPo, secondo cui avrebbe sostenuto ai membri dell'RNC di essere meglio attrezzata per gestire Trump - e impedirgli di frantumare il GOP candidandosi come indipendente o formando una terza parte se avesse perdere la nomina.
È "solo un'affermazione ridicola", ha detto. "Conosco il presidente Trump da sei anni - non posso mai dire di poterlo gestire o controllare".
Ma ha riconosciuto di aver discusso di una nuova regola che richiederebbe a qualsiasi candidato che partecipi ai dibattiti sanzionati dalla RNC di impegnarsi a sostenere l'eventuale candidato. Una tale promessa, ha detto, includerebbe non solo Trump ma "un sacco di persone che dicono che stanno correndo e non sosterrebbero mai il presidente Trump".
McDaniel ha affermato di essere impegnata a mantenere neutrale l'RNC nelle primarie del 2024, anche se i suoi sostenitori si chiedono se Dhillon farà lo stesso. Alcuni hanno chiesto in privato ai membri che cosa pensano che sarebbe l'RNC sotto Dhillon, che ha suggerito che assumerà gli estremisti del MAGA per dirigere l'organizzazione.
Alla domanda sul cast di Trump che circonda Dhillon, McDaniel ha rifiutato di impegnarsi: "Questo deve essere sottolineato dalla stampa", ha detto. "Parlerò solo per me stesso, ovvero: il RNC deve rimanere neutrale e l'ho dimostrato".
Buon lunedì mattina. Grazie per aver letto Playbook. Se questo fine settimana è stato un'indicazione del ritmo delle notizie della prossima settimana, avremo tutti bisogno di un po' di caffeina. Ancora più importante: se sei un membro votante della RNC, vogliamo avere tue notizie. E-mail: Rachael Bade, Eugene Daniels, Ryan Lizza.
LUNEDÌ DI BIDEN - Il presidente lascerà Rehoboth Beach, Del., alle 9:45, tornando alla Casa Bianca alle 10:40.
L'addetto stampa KARINE JEAN-PIERRE terrà un briefing alle 14:00.
LUNEDÌ DEL VP KAMALA HARRIS - Il vicepresidente giurerà nel senatore designato PETE RICKETTS (R-Neb.) alle 15:00. nell'aula del Senato, seguito da un procedimento cerimoniale nell'Aula del Vecchio Senato.
IL SENATO si riunirà alle 15:00 accettare la nomina di BRENDAN OWENS ad assistente del segretario alla Difesa per l'energia, gli impianti e l'ambiente, con votazione alle 17:30.
LA CASA è fuori.
LA SETTIMANA DI BIDEN IN AVANTI:
Martedì: il presidente ospiterà i leader democratici del Congresso alla Casa Bianca, e poi un ricevimento alla Casa Bianca per i nuovi membri del Congresso.
Giovedì: Biden si recherà in Virginia per promuovere la sua agenda economica, seguito da un ricevimento per il capodanno lunare alla Casa Bianca.
Venerdì: Biden andrà a Camp David per il fine settimana.
FOTO DEL GIORNO
PLAYBOOK LEGGE
TUTTA LA POLITICA
DEMOCRACY WATCH - Le false teorie del complotto sulla frode elettorale che affliggono ampie fasce dell'elettorato continuano a riverberarsi nell'infrastruttura delle elezioni americane, riferisce questa mattina Zach Montellaro, e stanno arrivando per alcune delle basi fondamentali e apartitiche del sistema.
“L'ultimo esempio viene dall'Alabama e dal suo neoeletto segretario di stato, WES ALLEN. Il suo primo atto ufficiale dopo essere entrato in carica all'inizio di questo mese è stato insolito: il repubblicano ha mantenuto una promessa elettorale ritirando l'Alabama da un oscuro patto interstatale che aiuta gli stati a mantenere le liste elettorali, citando problemi di sicurezza dei dati ", scrive Zach. Il patto è stato una "vera storia di successo bipartisan", ma è stato attaccato da artisti del calibro di The Gateway Pundit e la Louisiana ha aperto la strada al ritiro.
IN THE WILDERNESS - I Democratici della Florida sono stati picchiati a novembre - e se pensavi che ciò avrebbe spinto il partito a riorganizzarsi e reagire, hai pensato male. Invece è in "uno stato di disordine, senza un chiaro leader, infrastruttura o consenso per la ricostruzione", riferiscono Sabrina Rodríguez e Michael Scherer di WaPo. Alcuni democratici vedono poche speranze per il partito che contesta anche il Sunshine State nella corsa presidenziale del prossimo anno. E non c'è una scelta chiara per un candidato al Senato o, più urgente, un presidente del partito di stato.
GUARDA IL 2024 - Il governatore della Virginia GLENN YOUNGKIN ha scioccato molti quando ha cancellato una potenziale fabbrica di batterie per veicoli elettrici Ford nel suo stato, citando i suoi legami con la Cina. Ma alcuni osservatori lo vedono come un gioco del 2024 per prendere le distanze dai legami commerciali cinesi, soprattutto data la sua storia al Carlyle Group, riferisce Alex Seitz-Wald della NBC. In tal modo, Youngkin ha dato via circa 2.500 posti di lavoro nel settore manifatturiero come parte del progetto da 3,5 miliardi di dollari.
IL CLUB PIÙ CALDO - Il Club for Growth è un peso massimo MAGA cruciale, ma è sempre più disallineato con lo stesso Trump - e DAVID McINTOSH dice a Josh Kraushaar di Axios che la maggior parte dei repubblicani con cui parla vuole "un nuovo alfiere". Il Club si sta anche preparando a fare un grande successo nelle primarie GOP al Senato: sostenendo il rappresentante JIM BANKS su MITCH DANIELS in Indiana, il rappresentante ALEX MOONEY sul governatore JIM JUSTICE in West Virginia e il rappresentante MATT ROSENDALE nel Montana.
LA CASA BIANCA
CONOSCERE JEFF ZIENTS - Il capo dello staff della Casa Bianca in arrivo come zar della risposta Covid offre indizi su come potrebbe guidare l'ala ovest: con un focus su logistica, operazioni, implementazione e organizzazione, riferisce Adam Cancryn. Zients, un ex dirigente aziendale, ha ricevuto elogi per il suo lavoro di distribuzione di vaccini e ripristino della normalità in gran parte del paese, e critiche per i modi in cui non è riuscito a contrastare un virus ancora in circolazione.
ANDY SLAVITT: "Prendere la decisione giusta e farlo rapidamente, è stato un segno distintivo ... Sono cose poco sexy, ma lui prospera in questo."
- "La decisione di scegliere Zients ha sorpreso alcuni internamente dato che c'erano differenze negli stili di gestione di Biden e Zients all'inizio dell'amministrazione", riferiscono Jack Forrest e Kaitlan Collins della CNN. "Ma Biden è rimasto impressionato dal suo lavoro di coordinatore della risposta al coronavirus".
SEDIE MUSICALI - JEN O'MALLEY DILLON non tornerà indietro come responsabile della campagna per un'offerta per la rielezione di Biden: rimarrà nel suo ruolo alla Casa Bianca, concentrata sulla strategia politica da lì, Josh Wingrove e Jennifer Jacobs di Bloomberg hanno raccolto. MIKE DONILON sta valutando se lasciare la Casa Bianca per la campagna.
DOCU-DRAMA - Dopo che i documenti riservati sono stati trovati nel think tank di Biden a novembre, i suoi avvocati hanno detto al Dipartimento di Giustizia che non pensavano che i documenti ufficiali della sua vicepresidenza fossero andati da nessun'altra parte, riferisce Charlie Savage del NYT. Quella convinzione proveniva dagli avvocati che intervistavano le persone che avevano impacchettato l'ufficio di Biden. Aiuta anche a chiarire perché, due mesi dopo, continuano a essere trovati altri documenti altrove.
CONGRESSO
UN PIATTO MEGLIO SERVITO FREDDO - I repubblicani della Camera odiavano il comitato del 6 gennaio - ma potrebbero prendere in prestito alcune delle sue tattiche mentre intensificano la supervisione e le indagini, riferiscono questa mattina Jordain Carney e Kyle Cheney. I democratici hanno stabilito molti nuovi precedenti nella scorsa sessione del Congresso (e le conseguenti battaglie giudiziarie), e alcuni nel GOP sono ansiosi di utilizzarli per i propri fini, sebbene i moderati vogliano abbassare la temperatura.
SORVEGLIANZA E SUONO - Il presidente della supervisione della Camera JAMES COMER (R-Ky.) dice a Marisa Schultz del Washington Examiner che vuole approfondire chi ha acquistato le opere d'arte di HUNTER BIDEN e chi ha donato all'Università della Pennsylvania. "Stiamo cercando di capire chi sono queste fonti anonime che stanno inviando così tanti soldi ai programmi della famiglia Biden", ha detto Comer.
COMING OUT SWINGING - Il leader della maggioranza al Senato CHUCK SCHUMER ha in programma di portare la lotta ai repubblicani alla Camera per il limite del debito in un discorso in aula oggi, ha anticipato il suo ufficio. "Il limite del debito è un primo grande test per i repubblicani della Camera se metteranno in pratica ciò che predicano", dirà. "I repubblicani alla Camera dovrebbero seguire le loro nuove regole per approvare i loro tagli estremi e il disegno di legge sul limite del debito attraverso un ordine regolare, il che significa markup del comitato e quindi aprire emendamenti in sala".
APPENA POSTATO - "La spaccatura iniziale sull'immigrazione espone il difficile percorso verso il consenso di House GOP", di Marianna Sotomayor e Theodoric Meyer di WaPo
GEN. 6 E LE SUE CONSEGUENZE
NEGLI STATI - I democratici in Connecticut, New York, Virginia e altrove stanno introducendo leggi statali per vietare alle persone condannate per crimini legati all'insurrezione di ricoprire cariche pubbliche o persino lavori come agenti di polizia, riferisce Maysoon Khan di AP da Albany. I disegni di legge sono stati ispirati dalla rivolta del Campidoglio del 6 gennaio, sebbene alcuni abbiano una portata più ampia. I critici del GOP definiscono la legislazione non necessaria.
PIAZZA GIUDIZIARIA
SCOTUS WATCH - Lawrence Hurley della NBC esamina un'interessante discrepanza di protesta: le persone che vengono arrestate per aver interrotto la Corte Suprema sono soggette a punizioni molto più dure, come una condanna penale e una notte in prigione, rispetto a quelle che lo fanno al Congresso. La polizia del tribunale è considerata più dura in tali questioni rispetto alla polizia del Campidoglio poiché cerca di reprimere un "aumento delle interruzioni all'interno dell'aula di tribunale".
LEZIONE DI STORIA - "Nel 50 ° anniversario di Roe v. Wade, gli impiegati che hanno assistito alla storia riflettono sulla sentenza", di Mary Pflum e Antonia Hylton della NBC
ANGOLO DELLA POLITICA
TANTO PER QUELLO - Dopo che alcune persone hanno lanciato l'idea che il Dipartimento del Tesoro coniasse una moneta da un trilione di dollari per aggirare il tetto del debito, ieri il segretario JANET YELLEN ha gettato acqua fredda sulla prospettiva, suggerendo che la Fed potrebbe non stare al gioco. "Non è assolutamente scontato che la Fed lo farebbe, e penso soprattutto con qualcosa che è un espediente", ha detto Yellen ad Andrew Duehren del WSJ in rotta verso Lusaka, in Zambia.
Altro da Yellen: con un'infusione di nuovi finanziamenti, Yellen afferma di avere in programma di "rifare completamente l'IRS", riferisce Andrea Shalal di Reuters da Lusaka.
TOP-ED - Il presidente della Camera di commercio degli Stati Uniti SUZANNE CLARK giura di offendere il piano della FTC di vietare le clausole di non concorrenza, scrive in un editoriale del WSJ. Clark alimenta la sua ira più sull'arrogazione della FTC di un significativo potere normativo che sulla proposta specifica stessa, scrivendo che la commissione presieduta da LINA KHAN "non si accontenta di vivere sotto le restrizioni legali imposte dai rappresentanti eletti e dalla Costituzione".
GUERRA IN UCRAINA
FELICE DONAZIONE DI CARRI ARMATI - Il ministro degli Esteri tedesco ha segnalato un potenziale ammorbidimento nella sua opposizione all'invio di carri armati di fabbricazione tedesca in Ucraina, affermando ieri che Berlino non impedirà alla Polonia di consegnare i carri armati Leopard 2 che ha, secondo l'AP. "Se ci venisse chiesto, non saremmo d'intralcio", ha detto ANNALENA BAERBOCK alla TV francese. L'Ucraina ha chiesto carri armati occidentali, ma i suoi alleati non sono riusciti a trovare un accordo in una riunione della scorsa settimana.
PER IL TUO RADAR - Gli ufficiali dell'intelligence militare russa erano dietro una recente serie di lettere bomba in Spagna mirate all'ambasciata degli Stati Uniti, al primo ministro spagnolo e altro ancora, hanno valutato gli alleati statunitensi e occidentali, riferiscono Edward Wong, Julian Barnes ed Eric Schmitt del NYT. "Lo scopo apparente dell'azione era segnalare che la Russia e i suoi delegati potevano effettuare attacchi terroristici in tutta Europa".
L'AMERICA E IL MONDO
PAGING JOE MANCHIN — “La Germania e la Francia spingono per una spesa enorme per competere con gli Stati Uniti”, di Ania Nussbaum, Samy Adghirni e Michael Nienaber di Bloomberg: “Il cancelliere tedesco OLAF SCHOLZ e il presidente francese EMMANUEL MACRON si sono incontrati a Parigi domenica per discutere di come l'Unione europea dovrebbe rispondere all'Inflation Reduction Act del presidente Joe Biden... La risposta dell'UE probabilmente includerà la concessione agli Stati membri di maggiore libertà per investire nelle proprie società e reindirizzerebbe i fondi dell'UE esistenti alle imprese bisognose. Discuteranno anche di quanto sarà di vasta portata qualsiasi piano e, soprattutto, se includerà nuovi soldi ".
GRANDE INDAGINE — “U.S. Gli investigatori hanno scoperto la presunta corruzione dell'ex ministro della sicurezza messicano anni prima che fosse incriminato", di Tim Golden di ProPublica
RAPPORTO DI GUERRA - Le forze statunitensi hanno catturato due membri dello Stato islamico in Siria, ha detto ieri il comando centrale. È stato un "assalto aereo e terrestre", secondo Reuters.
OLTRE LA TANGENZIALE
TRAGEDIA A MONTEREY PARK - Ieri sono emerse ulteriori informazioni sulla sparatoria di massa che ha ucciso 10 persone in uno studio di danza nell'area di Los Angeles sabato sera: la polizia ha detto che HUU CAN TRAN era l'assassino, e si è suicidato ieri mentre le autorità si chiudevano, secondo il L.A. Volte. I dettagli sul movente o sullo sfondo del 72enne non sono ancora chiari.
SUL WISCONSIN - Nel 50° anniversario di Roe v. Wade, i sostenitori del diritto all'aborto hanno manifestato ieri in tutto il paese. Ma la National Women's March ha fatto di Madison, Wis., il suo punto focale quest'anno "per mettere l'imminente corsa alla Corte Suprema dello stato sotto una lente d'ingrandimento politica, sottolineando l'importanza delle elezioni per il dibattito sull'aborto", riferisce Molly Beck del Milwaukee Journal Sentinel. Gli organizzatori hanno sottolineato che ora stanno portando la lotta principalmente nelle capitali degli stati.
AILING AMERICA - "Le famiglie lottano mentre il programma pandemico che offre pasti scolastici gratuiti finisce", di Linda Qiu del NYT
X MARK THE FRAUGHT - "Il divieto Latinx di Sanders entra nella spaccatura generazionale della comunità", AP
OROLOGIO MEDIA
HEADS UP - "'Fox News in spagnolo': all'interno dei grandi piani di una nuova società di media per influenzare le elezioni del 2024", di Natalie Allison: "Americano Media, lanciato a marzo, sta intraprendendo un piano di espansione aggressivo per plasmare il centrodestra Opinione ispanica durante il prossimo ciclo elettorale. La rete ha assunto più di 80 giornalisti e produttori latini, sta espandendo la propria presenza radiofonica alla televisione ed entro la fine dell'anno avrà studi a Miami, Las Vegas e D.C. campagne”.
PLAYBOOKER
La figlia di Katherine Clark è stata arrestata con l'accusa di aggressione dopo essersi scontrata con un poliziotto durante una protesta a Boston. Clark lo ha definito "un momento molto difficile nel ciclo di gioia e dolore nella genitorialità".
La voce di George Santos nell'app Congress In Your Pocket afferma che "si sa poco altro su Santos che sia vero in modo verificabile".
PRIMO IN PLAYBOOK - L'ex rappresentante Cheri Bustos (D-Ill.) si unisce a Mercury come co-presidente dell'ufficio DC e capo del team dell'Illinois.
— Max Levy è ora direttore della strategia digitale presso Democracy Forward. Di recente è stato direttore della raccolta fondi digitale per Abrams per la Georgia e One Georgia, ed è un alleato della campagna EPA e Biden.
TRANSIZIONI - Jason Prince è ora un partner nelle pratiche di commercio internazionale e servizi finanziari di Crowell & Moring. In precedenza è stato consigliere capo dell'Office of Foreign Assets Control del Dipartimento del Tesoro. … Adam Weissmann ha lanciato Underscore Strategies, una società di consulenza per la scrittura di discorsi e comunicazioni strategiche. In precedenza è stato consigliere e direttore della scrittura di discorsi per il leader della maggioranza alla Camera Steny Hoyer. … Lyman Munschauer è ora un EVP di Targeted Victory. Di recente è stato chief marketing officer presso l'NRCC. …
… Reed Linsk è ora un membro dello staff professionale senior per il GOP dei trasporti e delle infrastrutture della casa. In precedenza è stato direttore degli affari governativi presso la Cruise Lines International Association ed è un ex allievo di Duncan Hunter e David Dreier. … Beverly Hart entra a far parte della Leukemia & Lymphoma Society come direttore degli affari federali. In precedenza è stata direttrice legislativa per Rep. Dean Phillips (D-Minn.). … Arielle Thomas è ora responsabile delle relazioni con il governo presso NEC Corporation of America. In precedenza è stata responsabile delle relazioni con il governo e delle politiche presso la Greater Washington Partnership, ed è un'allume di Commerce e Rush Holt.
BUON COMPLEANNO: POLITICO (16) … Sen. Tom Carper (D-Del.) … Rep. Lloyd Smucker (R-Pa.) … Norah O'Donnell … POLITICO's Alex Ward, Annie Snider, Joe Anuta e Jordan Bowen … Scott Mahaskey … Loyce Pace di HHS … Patrick Reis di Rolling Stone … Brian Cooke dell'Institute of International Education … Bryn Woollacott dell'ufficio di Rep. Doug Lamborn (R-Colo.) … Isabella Ulloa di Urban Alliance … Mike Gallagher di Intrepidity … Erika Gudmundson di Good Comms … Matt Simeon di Locust Street Group … Missy Foxman della Entertainment Software Association … Aaron Pellish della CNN … Erik Olson … Laura Keiter di Media Matters for America … Annie Shuppy … Daniel Workman di Edelman Global Advisory … Tom Daffron … Amy Howell dell'Harvard Institute of Politics … Scott Pace … Jay Riestenberg di Secure Democracy … Antonio Villaraigosa … ex rappresentanti Bud Shuster (R-Pa.) (91), Joe Baca (D-Calif.) e Marty Russo (D-Ill.) … Suzanne Kennedy … American Cleaning Ryan Heisler dell'Istituto... Matthew Hoppler
Invia i consigli di Playbookers a [email protected] o inviaci un messaggio al 202-556-3307. Playbook non potrebbe realizzarsi senza il nostro editore Mike DeBonis, il vicedirettore Zack Stanton e i produttori Setota Hailemariam e Bethany Irvine.
Correzione: il Playbook di domenica ha scritto male il nome dell'ex capo dello staff della Casa Bianca Reince Priebus.
Un messaggio da Amazon: LO SAPEVI?—Più di 900.000 dipendenti e partner di consegna sono idonei per il programma Amazon Career Choice, che aiuta i dipendenti a ore a sviluppare competenze per il successo professionale senza perdere uno stipendio. Entro il 2025, Amazon investirà più di 1,2 miliardi di dollari in istruzione e formazione tecnica gratuite per aiutare i dipendenti a intraprendere carriere più remunerative ea lungo termine. Scopri come Amazon sta investendo nella crescita dei dipendenti.
CORREZIONE: una versione precedente di questa newsletter caratterizzava erroneamente un'app a tema congressuale che includeva una biografia del rappresentante George Santos (R-N.Y.).
Seguici su Twitter Rachael Bade @rachaelmbade
Eugene Daniels @EugeneDaniels2
Ryan Lizza @RyanLizza


RSS - Mastodon