Parliamo di...

Auto si schianta contro un muro: tre ragazzi perdono la vita

#23Gennaio  #Cronaca 

Contenuto originale di Ultimaparola.com
Nel tardo pomeriggio di ieri, lungo la provinciale 581 tra Massafra e Martina Franca (Taranto), tre ragazzi hanno perso la vita in un tragico incidente.
Tre morti ed un ferito grave, tutti giovanissimi. Questo il terrificante bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri lungo la provinciale 581 tra Massafra e Martina Franca, nella provincia di Taranto.
L’auto su cui viaggiavano i quattro ragazzi si è schiantata contro un muretto di cemento lungo la provinciale. Purtroppo nello schianto hanno perso la vita un 19enne, la sorellina di 13 anni ed un altro giovane di 20 anni.
Massafra, tragico incidente sulla provinciale 581: morti tre ragazzi, ferito gravemente un 18enne
Un incidente stradale è costato la vita a tre ragazzi: Leo Conte, di soli 20 anni, Leonardo Carucci, di 19, e la sorellina 13enne di quest’ultimo Antonella Carucci. Il terrificante sinistro è avvenuto intorno alle 18 di ieri, domenica 22 gennaio, sulla provinciale 581 che collega i comuni di Massafra e Martina Franca, in provincia di Taranto.
Le tre vittime, insieme ad un 18enne, viaggiavano a bordo di un’Opel Corsa. Per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, scrive Il Corriere del Mezzogiorno, il veicolo ha sbandato e, uscendo dalla sede stradale, si è schiantato contro un muretto di cemento. Uno schianto violentissimo che ha ridotto ad un ammasso di lamiere l’utilitaria. A notarla e a chiamare i soccorsi, i genitori dei due fratellini deceduti che stavano procedendo lungo la provinciale.
LEGGI ANCHE —> Neonato di tre giorni muore in ospedale: indagini in corso
Purtroppo, il tempestivo intervento dei soccorsi non è servito a salvare la vita dei tre giovani. I sanitari del 118, giunti sul luogo del sinistro insieme ai vigili del fuoco, hanno potuto solo dichiararne la morte. Il quarto ragazzo a bordo della vettura, invece, scrive Il Corriere del Mezzogiorno, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove ora si trova ricoverato in gravi condizioni. Il 18enne non sarebbe in pericolo di vita.
LEGGI ANCHE —> Ricoverata in ospedale per un’infezione: muore bimba di otto mesi
Sul posto anche i carabinieri a cui sono stati affidati i rilievi di legge e gli accertamenti per determinare la dinamica dello schianto. Non è escluso che alla base possa esserci l’asfalto bagnato dalla pioggia battente.


RSS - Mastodon