Parliamo di...

Ladri in casa a Limbiate, proprietario arriva con 2 amici, parte inseguimento fino a Paderno

#23Gennaio  #BRIANZA  #NORDMILANO  #PrimaPagina  #Audi 

Contenuto originale di Il Notiziario
Sorprende i ladri in casa a Limbiate con due amici e si mette all’inseguimento con gli amici del bar, fino a bloccarli a Paderno con i carabinieri.
Episodio movimentato sabato sera a Limbiate, dove un 33enne che si trovava al bar in compagnia di amici, è stato richiamato dall’antifurto della sua abitazione che aveva fatto partire la chiamata di emergenza al suo cellulare.
Il proprietario di casa, ha subito chiamato i carabinieri per avvertirli del furto in atto, mentre con altri due amici, di 35 e 46 anni, è saltato sulla sua Ford Fiesta per raggiungere velocemente la propria abitazione.
Una volta giunti sul posto i tre amici hanno hanno visto un’Audi Rs5 coupè con due persone a bordo. Altri due uomini erano ancora all’interno della proprietà del 33enne a cui è scattato il sistema di allarme.
Vedendo arrivare il proprietario e i tre amici, i due ladri hanno raggiunto i complici in auto e insieme si sono dati alla fuga, compiendo una manovra azzardata in retromarcia con la quale hanno ferito ad un piede uno dei tre amici, che ha riportato un frattura guaribile in 30 giorni.
Sorprende i ladri in casa e si mette all’inseguimento tra Limbiate e Paderno
Gli altri due amici non hanno rinunciato all’inseguimento e si sono messi dietro l’Audi.
L’inseguimento è finito a Paderno Dugnano, all’incrocio tra viale Nazario Sauro e la Statale dei Giovi. Qui, l’Audi dei malviventi ha speronato la Fiesta della vittima.
Tre dei ladri sono riusciti a fuggire, mentre un 43enne – cittadino albanese, con precedenti – è stato fermato dai carabinieri nel frattempo giunti sul posto e arrestato con l’accusa di tentata rapina.
L’Audi è risultata rubata il 19 dicembre a Segrate, mentre la targa sulla vettura era stata rubata quella stessa mattina a Cologno.
Nell’abitacolo sono stati trovati piccoli elettrodomestici, monili, orologi, tutti evidentemente rubati, tanto che il fermato è accusato anche di ricettazione.
Sfoglia l’ultima edizione del notiziario settimanale direttamente dalla nostra edicola digitale


RSS - Mastodon