Parliamo di...

Crisi energetica: svelata la tabella di marcia in cinque punti per impedire alle aziende energetiche di forzare l'ingresso nelle case

#23Gennaio  #unveiled  #vouchers 

Contenuto originale di Daily Express :: News Feed
Martin Lewis fornisce consigli sui voucher a coloro che devono pagare anticipatamente i contatori
ISCRIVITI Email non valida Utilizziamo la tua iscrizione per fornire contenuti nei modi a cui hai acconsentito e per migliorare la nostra comprensione di te. Ciò può includere pubblicità da parte nostra e di terze parti in base alla nostra comprensione. È possibile disdire in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni
È stato messo a nudo un piano in cinque punti che potrebbe impedire alle compagnie energetiche di entrare con la forza nelle case e installare contatori di pagamento anticipato quando i loro clienti si indebitano. Il segretario agli affari Grant Shapps ha scritto domenica ai fornitori di energia e al regolatore del settore Ofgem, esponendo la sua proposta nel tentativo di reprimere il maltrattamento degli utenti di energia da parte dei fornitori che "stanno chiaramente saltando le armi e spostando i clienti a rischio su contatori di pagamento anticipato prima offrendo loro il sostegno di cui hanno diritto”.
Il piano del segretario agli affari Grant Shapps è il seguente: un appello ai fornitori affinché interrompano volontariamente la pratica del passaggio forzato al pagamento anticipato come risposta alle famiglie che lottano per pagare le bollette e facciano uno sforzo maggiore per aiutare i più vulnerabili. Richiesta del rilascio dei dati dei fornitori sul numero di richieste di mandato da loro presentate per entrare forzatamente nelle abitazioni per l'installazione dei contatori. Pubblicazione urgente di un elenco dei tassi di riscatto dei fornitori per i buoni del regime di sostegno per le bollette energetiche, che mostri chi si assume le proprie responsabilità e chi deve fare di più. Il lancio di una campagna pubblica di informazione del governo per ricordare e informare i consumatori idonei a riscattare i buoni del programma di sostegno per le bollette energetiche e come farlo. Ciò avverrà sia attraverso canali pubblicitari che di comunicazione diretta, rivolgendosi ai più vulnerabili ea coloro che hanno maggiori probabilità di non aver riscattato i buoni. Il coordinamento con Ofgem garantisce che adottino un approccio più solido alla protezione dei clienti vulnerabili e conducano una revisione per assicurarsi che i fornitori rispettino le regole.
Shapps ha elaborato un piano in cinque punti per impedire alle aziende energetiche di installare con la forza contatori con pagamento anticipato
I contatori prepagati devono essere ricaricati con credito
Helen Lord, CEO del Vulnerability Registration Service, ha accolto con favore il piano, ma ha affermato che le società energetiche e il governo possono fare molto di più per impedire ai britannici vulnerabili di rimanere indietro sui pagamenti energetici, con conseguente installazione forzata di contatori con pagamento anticipato. Questi sono solitamente più costosi dei pagamenti con addebito diretto e devono essere ricaricati con credito affinché l'energia possa fluire. In caso contrario, le famiglie possono essere lasciate sedute al buio a temperature gelide. Ma attualmente vengono emessi centinaia di migliaia di mandati. Consentono alle aziende energetiche di installare con la forza contatori costosi quando i più vulnerabili della società si indebitano. Secondo il Vulnerability Registration Service, secondo quanto riferito, le persone vulnerabili hanno il doppio delle probabilità di essere spostate sui misuratori di pagamento anticipato. Un'indagine dell'i emersa la scorsa settimana ha rivelato che solo 72 dei 500.000 mandati sbalorditivi per l'installazione forzata dei contatori nelle case sono stati respinti dai tribunali. LEGGI DI PIÙ: La Germania afferma di aver posto fine alla dipendenza russa dall'energia in un colpo a Putin
I britannici vulnerabili hanno maggiori probabilità di finire con i contatori di pagamento anticipato
Occorre fare di più per informare le persone sui loro diritti
'Questo è successo troppo tardi' Ma secondo la signora Lord, questo è arrivato troppo tardi. Ha detto a Express.co.uk: “Questo è andato avanti per così tanti anni che sembrava essere stato completamente ignorato. C'è trazione come risultato di una crisi ed è spaventoso. “Sapevamo che ci sarebbe stata una crisi energetica e questo è accaduto troppo tardi. Questo deve essere attuato e c'è bisogno di molta chiarezza. C'è un'enorme quantità di individui che hanno sacche di responsabilità per la vulnerabilità e non credo che molti di loro abbiano il potere di apportare modifiche. Questo deve essere guidato dall'alto. Sebbene le autorità di regolamentazione stiano affermando le migliori pratiche, è molto confuso e devono esserci azioni effettive e chiarezza su ciò che deve accadere. “La cosa più importante è cercare di garantire che chiunque si trovi in ​​circostanze vulnerabili non sia spinto verso contatori prepagati. La sfida è che le compagnie energetiche non sanno chi è vulnerabile”. “Hanno il loro registro dei servizi prioritari, ma questo non è condiviso tra le società energetiche o le reti, e ti registri su di esso su base ad hoc se lo conosci. Ma le persone non sono necessariamente attrezzate per affrontare quel processo. NON PERDERE
L'Arabia Saudita aiuta con il piano del Regno Unito per teletrasportare energia infinita dallo spazio [REVEAL]
La Brexit è stata accusata del crollo di Britishvolt dopo che i sogni del Regno Unito hanno bussato [REPORT]
La Siberia sta affrontando il gelo dell'orrore mentre le temperature precipitano a -62,7°C [INSIGHT]
Di tendenza
Ha aggiunto che le aziende e il governo dovrebbero lavorare insieme per stabilire chi è vulnerabile per informarli meglio dell'aiuto disponibile. Milioni di buoni sconto inviati alle case con contatori prepagati nell'ambito del Programma di sostegno alla bolletta energetica del governo (EBSS) sono andati persi o non sono stati reclamati. La signora Lord ha affermato che si potrebbe fare di più per informare le persone su come accedere a quegli sconti di £ 400, ad esempio, per evitare che restino indietro con i pagamenti energetici. Ha detto: “Dobbiamo assicurarci che le persone siano completamente mirate e pienamente incoraggiate a ottenere i benefici a cui hanno diritto e non mettiamo abbastanza energia per assicurarci effettivamente che le persone ricevano quel livello di supporto. "Dobbiamo educare le persone e facilitare l'ottenimento di sconti a cui hanno diritto, ottenere consigli per risparmiare energia. Ci sono cose semplici là fuori che possono aiutare le persone, come guardare tariffe, schemi di pagamento scontati e fare qualcosa di più proattivo in cui quelle persone vulnerabili sono state identificate per prenderle di mira e dire loro cosa è disponibile, piuttosto che presumere che le persone saranno in grado di farlo da sole. "Alcune persone non pagheranno, ma c'è bisogno di essere un po 'di riparazione e un po' di azione, ma sono certo che questa non è la strada da percorrere perché stai spingendo le persone alla disperazione quando sono meno attrezzate per affrontarlo.
Shapps ha affermato che le aziende stanno "chiaramente saltando la pistola"
Di tendenza


RSS - Mastodon