Parliamo di...

Eric Adams si unisce ad altri sindaci neri per denunciare "Defund the Police", la gestione delle frontiere da parte della Casa Bianca

#22Gennaio  #federal 

Contenuto originale di New York Post
Domenica il sindaco della Grande Mela Eric Adams si è unito a molti altri leader neri democratici delle grandi città nel denunciare il movimento "Defund the Police" e la risposta della Casa Bianca alla crisi del confine del paese.
Adams si è unito ai suoi colleghi sindaci di Los Angeles e Houston in un'apparizione in "This Week" della ABC, dove ha ripetuto il suo mantra secondo cui la sicurezza pubblica è "il prerequisito per la prosperità.
"Quando le persone sentono la sicurezza pubblica, pensano alla polizia", ​​​​ha detto Hizzoner. “Stiamo dicendo che la sicurezza pubblica è intervento e prevenzione. Dobbiamo smettere di alimentare il comportamento criminale”.
"Se entri nella comunità di colore media o in qualsiasi comunità, ti diranno: 'No, vogliamo la nostra polizia, ma vogliamo che facciano una polizia equa'", ha detto Adams.
È apparso insieme a Karen Bass, il sindaco di Los Angeles, e il sindaco di Houston Sylvester Turner. La recente inaugurazione di Bass ha segnato la prima volta nella storia che le quattro città più grandi del paese, tra cui Chicago, sono guidate contemporaneamente da sindaci neri.
Bass e Turner hanno entrambi citato la sicurezza pubblica e i senzatetto come le loro maggiori sfide, coprendo le loro critiche al movimento "Defund" con richieste di maggiori finanziamenti per i servizi sociali.
Adams ha definito la crisi dei migranti un "problema nazionale" e ha invitato la Casa Bianca ad affrontarla. Seth Gottfried
"Quello che credo è che nel tempo, in particolare, il governo federale, lo stato e le città hanno disinvestito, definanziato i servizi sociali", ha detto Bass. "Dobbiamo rimborsare le nostre comunità: costruire la rete di sicurezza sociale in modo che le persone non cadano nel crimine".
Turner ha detto al conduttore Jonathan Karl: "Non si tratta di definanziare la polizia, si tratta di investire nelle comunità".
I tre sindaci si sono anche alternati chiedendo al governo federale di intensificare per affrontare l'afflusso di migranti che arrivano nelle loro città.
Adams ha tenuto una manifestazione al municipio per invitare i governi statale e federale ad aiutare New York City con la crisi dei migranti. Matteo McDermott
"Questo è un problema nazionale", ha detto Adams. "Il nostro governo nazionale - Congresso e Casa Bianca - deve fare una politica di immigrazione a lungo termine, ma la Casa Bianca deve affrontare l'emergenza immediata che abbiamo ora".
Adams e la sua amministrazione hanno tenuto domenica una manifestazione presso il municipio per invitare i funzionari federali e statali ad aiutare New York City a gestire la sua continua ondata di migranti dal confine meridionale.
Il sindaco ha smesso di criticare direttamente il presidente Biden, un collega democratico.
"Abbiamo incontrato un membro della Casa Bianca in una riunione a porte chiuse con altri sindaci... e ci siamo impegnati in una conversazione con loro", ha detto.
“Credo che capiscano l'intera realtà che stiamo affrontando e ci vorrà un coordinamento da parte del governo federale. La Casa Bianca deve avere qualcuno che sia l'unico responsabile del coordinamento di tutte le città direttamente coinvolte e anche di quelle che non sono coinvolte direttamente, quindi possiamo avere una strategia di decompressione. E continueremo quei colloqui con loro.
Una partecipante alla manifestazione del sindaco, Yesenia Mata, direttrice esecutiva di La Colmena, un centro per i diritti degli immigrati a Staten Island, ha dichiarato che la sua organizzazione ha una lista d'attesa di 400 persone per i suoi corsi di ingresso alla forza lavoro.
L'organizzazione ha bisogno di più "sostegno" per poter espandere i propri servizi per far fronte all'afflusso di immigrati, ha affermato Mata.
“Stiamo cercando di creare quegli spazi aggiuntivi, ma questo è il motivo per cui è necessario il sostegno federale e statale, perché dobbiamo essere in grado di ottenere spazi più grandi. Dobbiamo essere in grado di ottenere più personale per sostenerci in questa veste ", ha spiegato. "Tutti sono in un periodo di attesa."


RSS - Mastodon