Parliamo di...

Sembra l’Antartide, ma è il Golfo di Napoli tra la neve del monte Faito: lo scatto è spettacolare

#22Gennaio  #UltimeNotizie  #GolfodiNapoli  #MonteFaito  #neve 

Contenuto originale di Vesuvio Live
Neve sul Golfo di Napoli. Una bellissima foto scattata e pubblicata dalla pagina facebook “Monte Faito” che è diventata virale in poche ore.
Neve sul Golfo di Napoli
Il mare e il golfo di Napoli incorniciato dalla neve del Monte Faito. Un paesaggio insolito per quanto riguarda il capoluogo campano, un’immagine che di solito riporta a latitudini diverse: Groenlandia, Antartide, ecc… Ma siamo invece a Napoli, città del sole e del calore.
Le temperature rigide degli ultimi giorni hanno portato la neve anche a bassa quota. Due giorni fa è comparsa la prima neve sul Vesuvio, sulla Penisola Sorrentina e sui Monti Lattari. In Campania, gelo e neve anche in Irpinia e nell’Alto Casertano.
“Il Golfo di Napoli come squarcio azzurro nella coltre invernale. Un privilegio per pochi. Buongiorno a tutti!“, è il commento alla foto.
Allerta meteo per oggi
Allerta meteo fino alle ore 23.59 di oggi, domenica 22 gennaio 2023. Il maltempo non abbandona la nostra regione che sarà interessata in gran parte dall’avviso di criticità di colore giallo, mentre le zone interne vedranno un miglioramento delle condizioni meteo.
Dalla mezzanotte di ieri e fino alle 23.59 di oggi, domenica 22 gennaio, resta in vigore l’allerta Gialla sulle zone 1,3,5,6,8 (Piana campana, Napoli, Isole del Gofo di Napoli, Area Vesuviana; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Basso Cilento). Sulle restanti zone (2, 4 e 7: Alto Volturno e Matese; Alta Irpinia e Sannio; Tanagro) sulle quali attualmente è in vigore la criticità Gialla, dalla mezzanotte cessa l’allerta e si passa al Verde.
Dalla mezzanotte, sulle zone indicate, la perturbazione continuerà a insistere soprattutto sulla fascia costiera dando luogo a precipitazioni locali, anche a carattere di rovescio o isolato temporale con conseguenti fenomeni di dissesto idrogeologico localizzati. Potranno ancora verificarsi occasionali fenomeni franosi e caduta massi anche in assenza di precipitazioni e per effetto della saturazione dei suoli dovuta alle abbondanti piogge di questi giorni.


RSS - Mastodon