Parliamo di...

Sparatoria a Monterey Park: 10 morti nello studio di danza durante le feste del capodanno lunare - ultimi aggiornamenti

#22Gennaio  #LosAngeles  #California  #USnews  #Guncrime 

Contenuto originale di The Guardian
Da 4h fa 14.31 GMT La polizia dà la caccia all'uomo armato Gli agenti delle forze dell'ordine locali a Monterey Park, in California, stanno dando la caccia al sospetto nella sparatoria in uno studio di danza sabato sera e sono assistiti nella caccia dagli ufficiali dello sceriffo della contea di Los Angeles dipartimento e agenti federali dell'FBI. Ci aspettiamo una conferenza stampa della polizia oggi alle 11:00 ora della costa orientale degli Stati Uniti dove, si spera, offriranno maggiori dettagli non solo su ciò che è accaduto, ma anche su dove stanno andando la caccia all'uomo e le indagini. La frenetica caccia al colpevole continua dopo che è fuggito nella notte. La polizia ha detto che è un uomo ma non ha fornito altri dettagli, se li ha. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è stato informato dal dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti, ha detto su Twitter Karine Jean-Pierre, portavoce della Casa Bianca. Il presidente è stato informato dal consigliere per la sicurezza nazionale sulla sparatoria di massa a Monterey Park. Le ha ordinato di assicurarsi che l'FBI fornisca pieno supporto alle autorità locali e di aggiornarlo regolarmente oggi non appena sono noti maggiori dettagli. — Karine Jean-Pierre (@PressSec) 22 gennaio 2023 Monterey Park è una città a maggioranza asiatica americana a circa sette miglia dal centro di Los Angeles. "I nostri cuori vanno a coloro che hanno perso i propri cari stasera nella nostra città vicina, Monterey Park, dove si è appena verificata una sparatoria di massa", ha dichiarato il controllore della città di Los Angeles Kenneth Mejia, il primo americano asiatico a ricoprire un incarico in tutta la città. I nostri cuori vanno a coloro che hanno perso i propri cari stasera nella nostra città vicina, Monterey Park, dove si è appena verificata una sparatoria di massa. Monterey Park ospita una delle più grandi comunità asiatiche della contea di Los Angeles e molti erano fuori a festeggiare il capodanno lunare. — Kenneth Mejia, CPA (@kennethmejiaLA) 22 gennaio 2023
Aggiornato alle 14:36 ​​GMT
2 mesi fa 18:36 GMT Una sparatoria di massa durante i festeggiamenti per il capodanno lunare La sparatoria mortale in una città a maggioranza asiatico-americana fuori Los Angeles avviene durante una celebrazione della famiglia e della tradizione per segnare l'inizio dell'anno del coniglio: per miliardi di persone in tutta l'Asia e nelle comunità della diaspora asiatica di tutto il mondo, questo fine settimana segna l'inizio delle celebrazioni del capodanno lunare, una vacanza di due settimane che segna la fine dell'anno zodiacale della Tigre e inaugura l'Anno del Coniglio - o Gatto , se sei in Vietnam. Per i primi giorni l'attività commerciale rallenta o si ferma, mentre le persone si riuniscono con le loro famiglie. Per molti lavoratori migranti in Cina, spesso è l'unico periodo dell'anno in cui possono tornare nelle città d'origine. La vacanza è intrisa di tradizione, con un focus sulla famiglia, il cibo, la riflessione e lo sguardo avanti. Cibo, petardi e riunioni di famiglia: come viene celebrato il capodanno lunare in modo diverso in tutta l'Asia Leggi di più , e potrebbe gettare un'ombra su altre celebrazioni del capodanno lunare in tutto il paese.
24 mesi fa 18:14 GMT Riepilogo mattutino Questa è Lois Beckett a Los Angeles, che riprende la nostra copertura della micidiale sparatoria di massa della scorsa notte a Monterey Park, in California, che ha provocato almeno dieci morti e altri dieci feriti. Ecco cosa sappiamo finora: Cosa è successo: intorno alle 22:20 di sabato sera, un uomo armato ha aperto il fuoco in uno studio di ballo da sala a Monterey Park, hanno detto le autorità, provocando la morte di dieci persone.
L'autore non è ancora stato arrestato: il tiratore, identificato nei rapporti preliminari come un maschio asiatico tra i 30 ei 50 anni, è ancora latitante, ha detto lo sceriffo Robert Luna in una conferenza stampa domenica mattina.
L'arma: una fonte delle forze dell'ordine ha detto al Los Angeles Times che l'uomo armato ha usato "un fucile ad alta potenza" in stile militare "a distanza ravvicinata".
Chi è stato ucciso: Cinque uomini e cinque donne sono morti sul posto, hanno detto le autorità. I nomi delle vittime non sono stati ancora resi noti.
Chi è stato ferito: Almeno dieci persone sono ferite e le loro condizioni vanno da stabili a critiche, hanno detto le autorità.
Contesto: Monterey Park è una città a maggioranza asiatica americana a circa 7 miglia dal centro di Los Angeles. Circa il 65% dei residenti è di origine asiatica americana, secondo i dati del censimento. La sparatoria è avvenuta vicino al famoso festival del capodanno lunare di Monterey Park che attira migliaia di celebranti. La città ha annullato il secondo giorno dei festeggiamenti del fine settimana a seguito della sparatoria.
È un crimine d'odio: "Tutto è sul tavolo... Non sappiamo se questo sia un crimine d'odio per legge", ha detto lo sceriffo alla conferenza stampa di domenica mattina.
Prossime tappe: le autorità hanno promesso una descrizione più dettagliata del sospettato "in poche ore".
In tutta la nazione: le celebrazioni del capodanno lunare sono previste oggi nelle città degli Stati Uniti e, in effetti, in tutto il mondo per segnare l'inizio dell'anno cinese del coniglio. Oggi ci saranno grandi eventi a Los Angeles, New York e in altri luoghi.
Rimangono delle domande: durante la conferenza stampa, lo sceriffo ha descritto i rapporti di un potenziale incidente correlato ad Alhambra, un'altra città a maggioranza asiatica americana vicino a Monterey Park, che ha avuto luogo 17 minuti dopo la sparatoria a Monterey Park, "dove un sospetto maschio asiatico è entrato in una sala da ballo … con un'arma da fuoco e alcuni individui gli hanno strappato l'arma” e poi “l'individuo si è tolto il cappello”, ha detto Luna. Ha detto che non è chiaro se gli incidenti siano correlati.
Contesto più ampio: tra marzo 2020 e marzo 2022, secondo un rapporto di Stop AAPI Hate, negli Stati Uniti sono stati segnalati più di 11.400 episodi di odio contro gli asiatici americani.
Aggiornato alle 18:21 GMT
1h fa 17.33 GMT Il presidente Joe Biden è stato informato sulla sparatoria di massa di Monterey Park, ha twittato l'addetto stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre, aggiungendo che Biden ha ordinato all'FBI di fornire "pieno supporto" alle autorità locali. Il presidente è stato informato dal consigliere per la sicurezza nazionale sulla sparatoria di massa a Monterey Park. Le ha ordinato di assicurarsi che l'FBI fornisca pieno supporto alle autorità locali e di aggiornarlo regolarmente oggi non appena sono noti maggiori dettagli. — Karine Jean-Pierre (@PressSec) 22 gennaio 2023 Nel frattempo, la vicepresidente Kamala Harris ha espresso le sue condoglianze insieme al marito Doug Harris alle vittime e alle loro famiglie. “Durante la notte, un'altra comunità è stata dilaniata da un insensato atto di violenza armata. Alle famiglie di Monterey Park colpite: Doug e io piangiamo con te e preghiamo per te ", ha detto. Durante la notte, un'altra comunità è stata dilaniata da un insensato atto di violenza armata. Alle famiglie di Monterey Park colpite: Doug e io piangiamo con voi e preghiamo per voi. @POTUS e io continueremo a fornire pieno supporto alle autorità locali mentre impariamo di più. - Vicepresidente Kamala Harris (@VP) 22 gennaio 2023
Aggiornato alle 18:12 GMT
1h ago 17.13 GMT "Tutto è sul tavolo... Non sappiamo se questo sia un crimine d'odio per legge", ha detto Robert Luna su un possibile movente dell'autore. Luna ha affermato che il sospetto “rimane in sospeso”, aggiungendo: “Siamo qui per dirvi che stiamo utilizzando ogni risorsa per arrestare questo sospetto, in quelli che riteniamo essere i casi più atroci della contea. Le nostre forze dell'ordine statali e federali locali stanno lavorando insieme per servire meglio i residenti qui nella contea di Los Angeles e per arrestare questo aggressore.
Aggiornato alle 18:13 GMT
2h fa 17.01 GMT 5 vittime di sesso femminile e 5 di sesso maschile sono morte 5 vittime di sesso femminile e 5 di sesso maschile sono morte, ha dichiarato lo sceriffo della contea di Los Angeles Robert Luna, aggiungendo che la loro età specifica non è stata ancora identificata.
Aggiornato alle 18:13 GMT
2h fa 16:54 GMT “Crediamo che ci possa essere un incidente che potrebbe essere correlato... in cui un sospetto maschio asiatico è entrato in una sala da ballo... con un'arma da fuoco e alcuni individui gli hanno strappato l'arma. Quell'individuo è decollato... Alcuni testimoni in quella zona stanno descrivendo un furgone bianco, non sappiamo se... è collegato", ha detto Robert Luna, riferendosi a una seconda possibile scena nella vicina Alhambra che potrebbe aver avuto luogo circa 17 minuti dopo il Si è verificata la sparatoria a Monterey Park.
Aggiornato alle 18:14 GMT
2h fa 16.50 GMT Le autorità "dovrebbero" rilasciare una migliore descrizione del sospetto nelle "prossime ore", ha detto Robert Luna, sceriffo della contea di Los Angeles. Luna ha aggiunto che gli investigatori ritengono che il sospettato abbia tra i 30 e i 50 anni.
Aggiornato alle 18:14 GMT
2 ore fa 16:49 GMT "È importante essere lì per loro e fornire il supporto di cui hanno bisogno in un momento di guarigione", ha detto Henry Lo, sindaco di Monterey Park, delle vittime e delle loro famiglie alla conferenza stampa di domenica mattina.
Aggiornato alle 16:49 GMT
2 ore fa 16:38 GMT Oltre a 10 vittime, altre 10 vittime sono rimaste ferite nella sparatoria e le loro condizioni attuali variano da "stabili" a "critiche", ha detto la polizia.
Aggiornato alle 16:44 GMT
2h fa 16:37 GMT Autorità: la descrizione preliminare del sospettato è un maschio asiatico Il sospettato della sparatoria è stato descritto in via preliminare dalle autorità come un "maschio asiatico", secondo lo sceriffo della contea di Los Angeles Robert Luna.
Aggiornato alle 17:22 GMT
3 ore fa 15:53 ​​GMT Uno studio di danza nella vicina Alhambra ha annunciato che per oggi sarà chiuso. In un post su Instagram, Lai Lai Ballroom & Studio Inc ha scritto: “In osservanza della tragedia di Star Dance la scorsa notte, Lai Lai sarà chiusa oggi. Il tè e i balli notturni sono sospesi fino a nuovo avviso. Lai Lai riaprirà lunedì solo per le lezioni. Come ulteriore precauzione, tutti gli studenti e gli insegnanti sono soggetti a perquisizione prima di entrare in studio. Le nostre preghiere vanno a tutte le famiglie delle vittime”. Non è chiaro se esista un collegamento tra Lai Lai Ballroom & Studio Inc e Star Ballroom Dance Studio a Monterey Park, dove è avvenuta la sparatoria.
Aggiornato alle 16:56 GMT
3h fa 15.43 GMT Il governatore della California Gavin Newsom ha condannato la sparatoria di sabato sera e ha affermato che le autorità stanno monitorando attentamente la situazione. “Monterey Park avrebbe dovuto trascorrere una notte di gioiosa celebrazione del capodanno lunare. Invece, sono stati vittime di un orribile e spietato atto di violenza armata. I nostri cuori piangono mentre apprendiamo di più sugli atti devastanti della scorsa notte. Stiamo monitorando attentamente la situazione", ha affermato su Twitter. Monterey Park avrebbe dovuto trascorrere una notte di gioiosa celebrazione del capodanno lunare. Invece, sono stati vittime di un orribile e spietato atto di violenza armata.
I nostri cuori piangono mentre apprendiamo di più sugli atti devastanti della scorsa notte. Stiamo monitorando attentamente la situazione. — Gavin Newsom (@GavinNewsom) 22 gennaio 2023
Aggiornato alle 15:44 GMT
4h fa 14.31 GMT La polizia dà la caccia all'uomo armato Gli agenti delle forze dell'ordine locali a Monterey Park, in California, stanno dando la caccia al sospetto nella sparatoria in uno studio di danza sabato notte e sono assistiti nella caccia dagli agenti del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles e agenti federali dell'FBI. Ci aspettiamo una conferenza stampa della polizia oggi alle 11:00 ora della costa orientale degli Stati Uniti dove, si spera, offriranno maggiori dettagli non solo su ciò che è accaduto, ma anche su dove stanno andando la caccia all'uomo e le indagini. La frenetica caccia al colpevole continua dopo che è fuggito nella notte. La polizia ha detto che è un uomo ma non ha fornito altri dettagli, se li ha. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è stato informato dal dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti, ha detto su Twitter Karine Jean-Pierre, portavoce della Casa Bianca. Il presidente è stato informato dal consigliere per la sicurezza nazionale sulla sparatoria di massa a Monterey Park. Le ha ordinato di assicurarsi che l'FBI fornisca pieno supporto alle autorità locali e di aggiornarlo regolarmente oggi non appena sono noti maggiori dettagli. — Karine Jean-Pierre (@PressSec) 22 gennaio 2023 Monterey Park è una città a maggioranza asiatica americana a circa sette miglia dal centro di Los Angeles. "I nostri cuori vanno a coloro che hanno perso i propri cari stasera nella nostra città vicina, Monterey Park, dove si è appena verificata una sparatoria di massa", ha dichiarato il controllore della città di Los Angeles Kenneth Mejia, il primo americano asiatico a ricoprire un incarico in tutta la città. I nostri cuori vanno a coloro che hanno perso i propri cari stasera nella nostra città vicina, Monterey Park, dove si è appena verificata una sparatoria di massa. Monterey Park ospita una delle più grandi comunità asiatiche della contea di Los Angeles e molti erano fuori a festeggiare il capodanno lunare. — Kenneth Mejia, CPA (@kennethmejiaLA) 22 gennaio 2023
Aggiornato alle 14:36 ​​GMT


RSS - Mastodon