Parliamo di...

Ucciso in Ucraina un mercenario AWOL US Navy SEAL

#21Gennaio  #ConflittoinUcraina  #MercenariUSAUcraina 

Contenuto originale di controinformazione.info
Ucciso in Ucraina un mercenario AWOL US Navy SEAL
US Navy SEAL che ha abbandonato il suo posto per combattere come mercenario in Ucraina soccombe alle sue ferite.
Il Navy SEAL degli Stati Uniti, secondo un rapporto del TIME, che ha abbandonato la sua posizione per impegnarsi come mercenario in Ucraina è stato assassinato questa settimana dalle forze russe.
Secondo il rapporto, che citava un ufficiale della Marina, l’operatore di guerra speciale della Marina di prima classe Daniel Swift è morto per le ferite riportate a seguito di un attacco russo.
Secondo il rapporto, Swift è stato designato come disertore attivo dall’11 marzo 2019. Non è chiaro tuttavia se lo Swift in realtà si trovasse in Ucraina in missione speciale.
Vale la pena notare che il Dipartimento di Stato americano, tuttavia, non ha confermato il nome del Navy SEAL, ma ha riconosciuto che un cittadino statunitense è morto di recente mentre combatteva in Ucraina, osserva il rapporto TIME .
L’amministrazione Biden ha chiesto al popolo statunitense, compreso il personale militare e i veterani, di astenersi dal recarsi in Ucraina per partecipare come combattenti stranieri.
Il ministero della Difesa russo ha anche avvertito che i mercenari che entrano in Ucraina non sono considerati personale ufficiale o combattenti e rischiano l’esecuzione o la reclusione.
Fonte: Agenzie


RSS - Mastodon