Parliamo di...

Combattere lo scorrimento del peso potrebbe salvare milioni

#21Gennaio  #average 

Contenuto originale di PerthNow
La riduzione di appena due pezzi di cioccolato a settimana potrebbe far risparmiare al sistema sanitario australiano 373 milioni di dollari all'anno in sostituzioni del ginocchio, secondo una ricerca.
Secondo uno studio condotto dalla Monash University, prevenire l'aumento di peso dalla giovane età adulta alla tarda mezza età per prevenire l'obesità potrebbe ridurre la necessità di un intervento chirurgico al ginocchio di quasi il 30%.
L'autrice della ricerca Flavia Cicuttini ha sottolineato l'importanza della prevenzione nel migliorare i risultati sulla salute e ha affermato che le raccomandazioni sulla perdita di peso per le persone in sovrappeso o obese con osteoartrite spesso arrivano troppo tardi.
"Concentrarsi sulla prevenzione, con piccoli cambiamenti medi a lungo termine nel bilancio energetico, può fare una grande differenza", ha detto il professor Cicuttini.
Il capo dell'unità di epidemiologia muscoloscheletrica di Monash ha affermato che gli australiani tendono a guadagnare fino a un chilogrammo all'anno durante la loro vita adulta.
"Ad esempio, mangiare l'equivalente medio di due pezzi di cioccolato in meno a settimana, o aggiungere 10 minuti di esercizio fisico, può prevenire l'insidioso aumento di peso da metà a 0,5-1 kg che vediamo per persona all'anno in Australia", ha detto il prof Cicuttini.
"Ciò può portare a tangibili guadagni di salute, migliorare la vita e risparmiare denaro".
Lo studio ha monitorato i dati di oltre 24.000 persone di diversi gruppi di peso ed età per più di 12 anni.
In quel periodo più del 5% dei partecipanti ha richiesto la sostituzione completa del ginocchio.
Lo studio ha rilevato che il 28,4% degli interventi chirurgici avrebbe potuto essere evitato se i partecipanti si fossero spostati di un gruppo di peso inferiore, il che significa che una perdita di peso media di 8-12 kg dalla prima età adulta alla tarda mezza età si tradurrebbe in un risparmio di 373 milioni di dollari per il budget sanitario annuale.
"Dobbiamo concentrarci sulla prevenzione o sul rallentamento dell'aumento di peso quando le persone presentano per la prima volta qualsiasi dolore al ginocchio, anche un fastidioso dolore al ginocchio", ha affermato il prof. Ciuttini.
"Questo lento e costante accumulo di peso si somma, provocando l'obesità che vediamo".


RSS - Mastodon