Parliamo di...

Errico Porzio “parla” con Andrea, il video dedicato al pizzaiolo morto divide i social

#20Gennaio  #SocialTendenze  #AndreaTrocino  #erricoporzio  #napoli 

Contenuto originale di Internapoli.it
Pubblicità
Errico Porzio “parla” con Andrea Trocino, il ragazzo la cui scomparsa inaspettata e dolorosa ha sconvolto l’intera città. Tra i più colpiti dal lutto c’è proprio il pizzaiolo napoletano che, con il giovane, aveva instaurato un rapporto speciale, quasi fraterno. Per ricordarlo, la scorsa settimana Porzio ha pubblicato un video sulla propria pagina Facebook in cui, grazie ad un montaggio, si sente la voce di Andrea che lo chiama “Uè Errì”. Nel corso del filmato si mette poi ad impastare e inforna una pizza a forma di cuore, dedicata proprio al ragazzo scomparso. Infine, mentre si vede la pizza preparata poco prima volare verso il cielo, la frase iconica: “Replicate, ma non imitate. Perché anche la pizza di Andrea, s’adda sapè ffà”.
Le reazioni social
Tantissime le reazioni e i commenti al video. C’è chi si è commosso, trovandolo un magnifico modo per ricordare Andrea e chi, invece, lo ha ritenuto di cattivo gusto. “Il signor Errico non ha minimamente, neanche lontanamente,pensato di farne una “sceneggiata” su un lutto così grande per lui….. Ha voluto omaggiare Andrea a modo suo……riprodurre la voce che lo chiama,fare la pizza a forma di cuore,spiegare come cuocere la pizza ,come fa in ogni video…..questo non era per sminuire Andrea ma ha voluto,a mio parere,dimostrare che non è andato via, vivrà nella loro quotidianità,nei loro cuori…..sono solo distanti fisicamente” commenta Emanuela.
Ilenia, invece, scrive: “Ci sono tante usanze diverse, in alcuni posti del mondo i morti vengono commemorati non piangendoli ma bensì ballando, cantando e bevendo. Enrico ad Andrea se l’ha pianto, ma adesso lo ricorda sorridendo, perché oltre al dolore della perdita ci sono anche i bei ricordi, e quelli vanno ricordarti con un sorriso. La vita va avanti e bisogna farsi forza anche se è difficile, ma sicuramente questo video non è stato fatto per i like, anche perché parliamoci chiaro, Enrico non ne ha bisogno, è stato un gesto diverso nel ricordare Andrea, senza lacrime ma lo stesso commovente. Bravo Errico.. R.I.P al tuo caro amico”.
Tra i tantissimi commenti, però, c’è anche chi non ha apprezzato il video. “Solo per esprimere un parere se pur non richiesto non trovo bello che una tragedia immane venga rappresentata come una commedia se pur commovente sopratutto da chi ha vissuto questo dolore da vicino (mi esprimo per esperienza personale) ..la trovo una caduta di stile da parte del signor Errico… Spesso si tende a confondere la realtà con la fantasia… La vita non e’ un film purtroppo…ne un video… Senza voler offendere nessuno…e’ solo un mio parere… Mi auguro che Andrea, ovunque sia, possa trovare la pace che non ha avuto in mezzo a noi! Cosi come tutte le anime troppo fragili per affrontare questa vita!” si legge. E ancora: “Dopo questa caro ‘maestro’ te ne sei sceso molto ! Lascialo riposare in pace non cercare visualizzazioni sulla sua pelle ! Riposa in pace Andrea”.


RSS - Mastodon