Parliamo di...

Il Metaverso sarà all'altezza dell'hype? Gli sviluppatori di giochi non sono impressionati

#20Gennaio  #Culture  #CultureVideoGames  #videogames  #Meta 

Contenuto originale di Feed: All Latest
La versione perfetta del metaverso, a sentire i tecnici come Mark Zuckerberg, sposa social media, intrattenimento e, cosa più eccitante di tutte, riunioni in un unico spazio virtuale incontaminato. Molto tempo fa predetto in Snow Crash di Neal Stephenson, è un luogo in cui il mondo online offre più esperienze di quello in carne e ossa. Ma mentre il metaverso di Stephenson faceva parte di un futuro apocalittico, gli inventori moderni hanno promesso un'utopia digitale.
Sfortunatamente, il metaverso che hanno costruito finora è stato all'altezza di quelle aspettative, così come un appartamento di Craigslist affittato solo in base alle foto. Gli Horizon Worlds di Zuckerberg, goffi e strani, potrebbero essere stati più elettrizzanti quando Meta ha informato gli utenti che le gambe per i loro avatar sarebbero "arrivate presto". L'hardware necessario per visitare tali mondi virtuali, spesso un auricolare come Quest Pro di Meta, può essere costoso e ingombrante e, una volta arrivato, non è una festa.
Niente di tutto questo è perduto per coloro che costruiscono effettivamente mondi digitali. In un sondaggio pubblicato oggi dagli organizzatori della Game Developers Conference, un enorme 45% di loro ha affermato che "il concetto di metaverso non manterrà mai le sue promesse". È stata la risposta più popolare a una domanda su quali aziende o piattaforme sono "nella posizione migliore per mantenere la promessa del concetto di metaverso" e un segno eloquente di che tipo di fiducia l'industria sta riponendo nel potenziale a lungo termine dell'immersive mondi virtuali. "Le persone che cercano di venderlo non hanno idea di cosa sia", ha scritto un intervistato, "e nemmeno i consumatori".
Il sondaggio, pubblicato da GDC prima del suo evento annuale di fine marzo, arriva dopo un 2022 difficile per gli evangelisti del metaverso. Non solo c'è cinismo su chi sta costruendo questi mondi e per quale scopo, ma molti potenziali abitanti del metaverso non sono convinti che ce ne sia lì. Meta ha perso denaro e ha licenziato i lavoratori l'anno scorso, e persino mondi proto-metaverso come Minecraft e Roblox ora si trovano in basso nella lista degli sviluppatori di giochi per il successo previsto.
La fede nel metaverso, come afferma il sondaggio, è di Epic Games. Mentre quasi la metà degli intervistati ha affermato che la sua promessa non sarà mai mantenuta, il 14% pensava che se una piattaforma avesse avuto la possibilità di farlo, fosse Fortnite dell'azienda. Nel frattempo, solo il 7% pensava che Horizon Worlds avesse una possibilità; lo stesso con Minecraft. Il cinque percento pensava che Roblox potesse farlo.
Fortnite ha guadagnato quella fiducia nel corso degli anni grazie alla cura di eventi come i concerti in-world di Epic con artisti come Marshmello, Travis Scott e Ariana Grande. Non è più solo un luogo in cui i giocatori possono sfidarsi, è uno spazio in cui le persone possono divertirsi insieme con altre forme di intrattenimento. Ma Fornite non è stato il primo gioco a offrire comunità virtuali, e nemmeno il secondo o il terzo. "Il metaverso deve riconoscere che sta reinventando la ruota", ha detto un intervistato, indicando il mondo virtuale di 20 anni di Linden Lab, Second Life. "E poi identifica perché le persone hanno perso interesse per la ruota le prime volte".
"[Il metaverso] esiste già ed è sostenibile", ha scritto un altro sviluppatore. "Viene semplicemente rivenduto come un nuovo concetto dalle aziende che cercano di trarne profitto". (Nel caso di Meta, il suo perno verso il 'verse è stato accompagnato da un crollo dei profitti e da una crescita piatta.)
Il metaverso potrebbe un giorno vedere realizzato il suo vero potenziale, ma probabilmente non sarà come lo immaginavano Zuckerberg, o persino Stephenson. Affinché il metaverso diventi una vera realtà alternativa, deve essere costruito dai suoi stessi utenti. "Qualsiasi versione che esista esclusivamente nelle mani di una società come piattaforma pubblicitaria, workstation virtuale o mercato immobiliare virtuale è destinata a fallire alla fine", ha scritto uno sviluppatore. "Deve essere costruito con cose che interessano davvero agli utenti".


RSS - Mastodon