Parliamo di...

Stills e Nash guidano gli omaggi a David Crosby: "Il collante che ci ha tenuti insieme"

#20Gennaio  #UK 

Contenuto originale di The Independent UK
Per avvisi gratuiti in tempo reale sulle ultime notizie inviati direttamente nella tua casella di posta iscriviti alle nostre e-mail sulle ultime notizie Iscriviti alle nostre e-mail gratuite sulle ultime notizie Inserisci un indirizzo email valido Inserisci un indirizzo email valido ISCRIVITI Vorrei ricevere un'email sulle offerte, eventi e aggiornamenti da The Independent. Leggi la nostra informativa sulla privacy Grazie per esserti iscritto al
Stephen Stills e Graham Nash hanno reso omaggio al musicista statunitense David Crosby, che è stato descritto come "il collante che ci ha tenuti insieme quando la nostra voce è salita alle stelle".
Il trio ha formato l'influente rock band Crosby, Stills e Nash - un supergruppo statunitense che in seguito avrebbe caratterizzato Neil Young - nel 1968.
Crosby è morto all'età di 81 anni in seguito a una "lunga malattia", ha confermato sua moglie Jan Dance in una dichiarazione all'outlet statunitense Variety.
Il cantautore è diventato famoso nel gruppo folk-rock di Los Angeles The Byrds, a cui si è unito nel 1964 insieme a Roger McGuinn, Gene Clark, Chris Hillman e Michael Clarke.
Era senza dubbio un musicista gigante e la sua sensibilità armonica era a dir poco geniale. Il collante che ci teneva insieme mentre la nostra voce si librava, come Icarus, verso il sole Stephen Stills, su David Crosby
Ha collaborato a successi in cima alle classifiche, tra cui una cover di Mr Tambourine Man di Bob Dylan, che è balzata al numero uno nella classifica dei singoli negli Stati Uniti, e Turn! Giro! Giro!.
Poco dopo aver lasciato i Byrds nel 1967, a seguito di un mandato tumultuoso, ha collaborato con Stills e Nash, per formare il loro gruppo omonimo.
“David e io ci siamo scontrati molto nel tempo, ma erano per lo più colpi di striscio, ma ci hanno comunque lasciato il cranio intorpidito. Ero felice di essere in pace con lui", ha scritto Stills, in una dichiarazione condivisa con l'agenzia di stampa PA.
“Era senza dubbio un musicista gigante e la sua sensibilità armonica era a dir poco geniale. La colla che ci teneva insieme mentre la nostra voce si librava, come Icaro, verso il sole.
"Sono profondamente addolorato per la sua scomparsa e mi mancherà oltre misura".
Condividendo una foto della custodia della chitarra incisa di Crosby su Instagram, Nash, membro fondatore della band The Hollies, ha scritto: “È con profonda e profonda tristezza che ho saputo che il mio amico David Crosby è morto.
“So che le persone tendono a concentrarsi su quanto sia stata instabile la nostra relazione a volte, ma ciò che è sempre stato importante per me e David più di ogni altra cosa è stata la pura gioia della musica che abbiamo creato insieme, il suono che abbiamo scoperto l'uno con l'altro e il profonda amicizia che abbiamo condiviso in tutti questi lunghi anni. David era senza paura nella vita e nella musica.
“Lascia dietro di sé un enorme vuoto per quanto riguarda la pura personalità e il talento in questo mondo.
“Ha espresso la sua mente, il suo cuore e la sua passione attraverso la sua bellissima musica e lascia un'eredità incredibile. Queste sono le cose che contano di più”.
L'80enne ha aggiunto che il suo cuore è con sua moglie, suo figlio e "tutte le persone che ha toccato in questo mondo".
Durante la sua permanenza nella band, Crosby scrisse Guinnevere, Almost Cut My Hair, Long Time Gone, Delta e Deja Vu, ma i continui scontri portarono la band a crollare negli anni '70.
Nel corso degli anni, la band si è riorganizzata sporadicamente, anche quando Crosby e Nash registravano e andavano regolarmente in tour.
Crosby è stato inserito due volte nella Rock and Roll Hall of Fame per il suo ruolo sia in The Byrds che in Crosby, Stills e Nash.
In una dichiarazione all'outlet statunitense Variety, sua moglie Jan ha scritto: “È con grande tristezza che dopo una lunga malattia il nostro amato David (Croz) Crosby è morto. Era amorevolmente circondato dalla moglie e anima gemella Jan e dal figlio Django.
“Sebbene non sia più qui con noi, la sua umanità e la sua anima gentile continueranno a guidarci e ispirarci. La sua eredità continuerà a vivere attraverso la sua musica leggendaria.
“Pace, amore e armonia a tutti coloro che conoscevano David e coloro che ha toccato. Ci mancherà tantissimo. In questo momento, chiediamo rispettosamente e gentilmente la privacy mentre ci addoloriamo e cerchiamo di affrontare la nostra profonda perdita. Grazie per l'amore e le preghiere”.
Nato nel 1941, Crosby era il figlio del direttore della fotografia premio Oscar Floyd Crosby e gravitava verso la recitazione e la musica in tenera età.
Crosby ha unito le forze con Becca Stevens, Michelle Willis e Michael League – conosciuta come The Lighthouse Band – nel 2016 prima del loro tour del 2018 a sostegno del settimo album solista di Crosby Here If You Listen.
È stato un anno dopo che è uscito il suo documentario David Crosby: Remember My Name prodotto da Cameron Crowe in cui parla della propria mortalità.


RSS - Mastodon