Parliamo di...

Pierluigi Diaco si toglie qualche sassolino dalla scarpa | E scendono le lacrime

#19Gennaio  #GossipeSpettacolo 

Contenuto originale di Kronic
Il conduttore di Bella Ma’ non è riuscito a contenere l’emozione. Tra le sue parole, poi, anche una frecciatina ben indirizzata: ecco cos’è successo
Partito con un po’ di difficoltà a settembre 2022, oggi Bella Ma’ sta crescendo negli ascolti e, contrariamente a tutti quelli che lo credevano già un fallimento, si sta confermando una trasmissione piuttosto apprezzata dal pubblico di Rai 2.
Condotto da Pierluigi Diaco, è un programma di nuova ideazione ed è andato a sostituire Detto Fatto che, dopo tantissime edizioni, è stato definitivamente chiuso a maggio 2022, con Bianca Guaccero.
Nel corso della puntata di martedì 17 gennaio, Pierluigi Diaco ha voluto invitare in trasmissione tre persone per lui molto importanti. Incontrollabili, le lacrime han solcato il suo volto.
Pierluigi Diaco e la musica: lacrime in diretta
Nel corso della puntata di martedì 18 gennaio, Pierluigi Diaco ha invitato in studio Franco Simone, Marco Armani e Marco Ferradini. I tre cantanti, famosissimi negli anni Settanta e Ottanta, hanno avuto un particolare ruolo e significato nella vita del conduttore. “Devo tantissimo come ascoltatore a questi tre musicisti perché il mio papà, prima di salire in cielo, fondò una delle prime radio libere in Italia” racconta Diaco, preso dall’emozione. “Io giocavo con i vostri dischi“, gli ha detto.
I tre, quindi, si sono raccontati a tutto tondo e hanno parlato delle proprie carriere. A un certo punto, poi, Franco Simone ha sganciato proprio una bomba: “Hai fatto qualcosa di scandaloso, forse si abbassava l’audience ma hai fatto ascoltare le canzone interamente senza commenti” gli ha detto, sottolineando come in altri programmi le canzoni siano coperte da parole e considerazioni del conduttore. Dopo i ringraziamenti di Franco Simone per questo gesto di educazione e delicatezza, Pierluigi Diaco ha voluto togliersi un sassolino dalla scarpa.
Cmq su #Rai2 ci sono tre mostri della musica Italiana #bellama — Trinchelino Buddista (@trinchelino) January 17, 2023
Quando conduceva “Io e Te” ed “Io e Te di Notte”, qualcuno rideva di lui per la sua abitudine di ascoltare la musica ad occhi chiusi. “Ma sai che c’è? Patetico? Stic***i!” ha detto in diretta. Diaco, poi, ha proseguito nel racconto della sua vita e di quella di suo padre, che fin da piccolo gli ha fatto ascoltare la musica dei tre ospiti. “Quando mi hanno detto che avreste accettato l’invito mi è attraversata un’emozione, una nostalgia di quegli anni” ha detto, non nascondendo le lacrime e gli occhi lucidi.


RSS - Mastodon