Parliamo di...

Il bomber Brunori non è più solo, ecco Tutino: "Pronto a giocare in un Barbera pieno"

#17Gennaio  #Calcio 

Contenuto originale di PalermoToday
Gennaro Tutino è atterrato a Palermo: l'attaccante ex Parma ha sostenuto le visite mediche a Roma e intorno alle 19 è arrivato nel capoluogo siciliano. Domani il giocatore dovrebbe sostenere il primo allenamento con i suoi nuovi compagni. "Era quello che volevo - ha detto Tutino appena giunto in aeroporto - non vedo l'ora di giocare in un Barbera pieno".
Il tuo browser non può riprodurre il video. Devi disattivare ad-block per riprodurre il video. Play Replay Play Replay Pausa Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio Indietro di 10 secondi Avanti di 10 secondi Spot Attiva schermo intero Disattiva schermo intero Skip Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi. Attendi solo un istante , dopo che avrai attivato javascript . . . Forse potrebbe interessarti , dopo che avrai attivato javascript . . . Devi attivare javascript per riprodurre il video.
Anche la trattativa per il ritorno di Valerio Verre procede spedita: il giocatore, ieri sera in campo contro l’Empoli, ha salutato i compagni e sosterrà le visite mediche nella capitale. Poi potrà programmare il proprio arrivo a Palermo. Si continuano a monitorare diversi profili per la fascia: Murru avrebbe declinato l’offerta rosanero, ancora vive le piste che portano a Masciangelo del Benevento e Martella della Ternana.
Ieri, a Boccadifalco, Riccardo Bigon si è presentato alla squadra, per poi rimanere a parlare con il direttore sportivo Leandro Rinaudo. La holding proprietaria del Palermo ha deciso di affidarsi alla consulenza di Riccardo Bigon per la supervisione di tutte le società del gruppo. Proprio Bigon, a Napoli con Rinaudo, ha lavorato per chiudere l'affare Tutino.
Oggi, intanto, allenamento mattutino per il Palermo guidato da Eugenio Corini. A Boccadifalco i rosanero hanno effettuato un lavoro di attivazione tecnica e mobilità e un circuit training in palestra. In seguito ad un risentimento muscolare, Marco Sala ha svolto un lavoro differenziato programmato. Si capirà domani se la sua presenza contro il Bari è in dubbio: la sua assenza peserebbe non poco. Peraltro, Corini dovrà certamente rinunciare a Claudio Gomes: il francese, a Perugia, ha riportato la frattura pluriframmentaria scomposta del terzo e del quarto metacarpo della mano sinistra. Il calciatore sarà sottoposto a trattamento chirurgico da Massimiliano Mosca, consulente della società rosanero e primario del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'ospedale Villa Sofia di Palermo.


RSS - Mastodon