Parliamo di...

Iliad e FiberCop, accordo operativo da oggi: obiettivi fibra più vicini

#17Gennaio  #Mobile 

Contenuto originale di HDblog.it
Iliad annuncia l'operatività dell'accordo di co-investimento con FiberCop, società infrastrutturale del gruppo TIM. A un anno di distanza dal lancio della fibra FTTH (Fiber To The Home), l’azienda continua ad investire sullo sviluppo e sulla diffusione della connettività di ultima generazione in Italia, raggiungendo più di 8 milioni e 500 mila unità abitative in circa 350 città italiane.
A breve però, promette Iliad, grazie al percorso di allargamento della copertura in fibra e all'implementazione di oggi si "arriverà a superare le 10 milioni di unità abitative". Iliad conferma gli impegni e i tratti distintivi che a settembre 2022 avevano fruttato oltre 9,3 milioni utenze attive in Italia: zero costi nascosti e zero brutte sorprese, FTTH a 19,99 euro al mese per gli utenti mobili con una offerta a 9,99 euro e pagamento automatico, altrimenti 24,99 euro al mese.
Anche nel caso di utilizzo della rete FiberCop, l'operatore francese conferma la velocità in download di 5 Gbps massimi complessivi, prestazione resa possibile dalla decisione di investire anche sulla rete fissa e di installare la propria tecnologia di rete FTTH EPON. L’offerta fibra di Iliad comprendeva e comprende anche la Iliadbox, cioè il router progettato "in casa", disponibile con tecnologia Wi-Fi 6, che consente di raggiungere col solo Wi-Fi la velocità di 1 Gbps in download.


RSS - Mastodon