Parliamo di...

Tv Android, il nuovo telecomando si ricarica da solo: addio per sempre alle batterie

#17Gennaio  #Tech 

Contenuto originale di PASSIONEtecnologica.IT
Nel corso dei primi anni 2000 e degli “anni ’10”, abbiamo assistito a quella che è una diffusione veramente capillare di internet, ormai declinata in mille utilizzi diversi.
Abbiamo infatti assistito parallelamente al boom dei social network (come ad esempio Facebook, Instagram, Tok Tok e via dicendo), così come quello del mercato mondiale degli smartphone, per poi finire (soprattutto negli ultimissimi anni) col mondo delle smart TV, ovvero le TV dotate di connessione a internet e in grado di riprodurre i nostri contenuti audiovisivi preferiti.
È degli ultimi anni infatti la comparsa, sul mercato mondiale, dei principali servizi di streaming, quali ad esempio Netflix, Amazon Prime Video, Disney Plus, Apple TV+, Paramounc Channel e via dicendo, che hanno piano piano soppiantato la tv “tradizionale”, proponendo film e serie TV prive di qualsiasi interruzione pubblicitaria, dietro pagamento di un canone abbastanza ridotto e contenuto.
Una delle principali problematiche affrontate recentemente dalle smart TV consiste nel fatto che, in quelle dotate di sistema operativo Android TV, vengono utilizzati dei telecomandi bluetooth che utilizzano molta energia, e conseguentemente si scaricano in men che non si dica.
È così che è venuta proprio in aiuto un’azienda, la quale ha ideato e successivamente realizzato un telecomando in grado di ricaricarsi in piena autonomia, senza far uso di batterie al litio di sorta.
I dettagli
Si tratterebbe nella fattispecie dell’azienda britannica TW Electronics, la quale avrebbe appunto presentato in occasione del CES 2023 tenutosi in quel di Las Vegas, il suo telecomando in grado di ricaricarsi da solo con un pannello fotovoltaico installato sulla loro superficie, che fa uso per l’appunto della luce presente all’interno dell’ambiente domestico, sia nelle ore mattutine che pomeridiane. Il telecomando è compatibile con tutte le TV dotate di sistema operativo Android, e può essere installato facilmente e senza problemi.
Questo telecomando è quindi in grado di convertire in maniera molto semplice l’energia luminosa proveniente dall’ambiente domestico, convertendola in energia elettrica utile per alimentare il telecomando, che così non si scaricherà più come una volta.
Per il momento l’azienda TW Electronics non ha rilasciato altri dettagli, né in merito al prezzo del telecomando con pannello fotovoltaico, né in merito alla data d’uscita dello stesso su tutti i mercati del mondo. Non ci resta dunque che attendere con impazienza e trepidazione il rilascio di ulteriori dettagli, eventualmente con l’uscita di un comunicato stampa ufficiale da parte dell’azienda, che siamo certi non tarderà a uscire nel corso delle prossime settimane o mesi.


RSS - Mastodon