Parliamo di...

No, non puoi ottenere un SSD da 16 TB per cento dollari

#16Gennaio  #million  #hendrickson 

Contenuto originale di The Verge - All Posts
Se di recente hai cercato SSD esterni su Amazon.com, potresti aver notato qualcosa di strano: mescolati con le unità da 1 TB e 2 TB di marchi come Samsung e SanDisk ci sono un sacco di elenchi di SSD da 16 TB, per lo più intorno ai $ 100, e con valutazioni degli utenti sorprendentemente alte. Ognuno è una truffa, anche se viene spedito da Amazon.
Josh Hendrickson, redattore capo di Review Geek, ha acquistato uno degli "SSD da 16 TB" e lo ha demolito per rivelare una generica scheda microSD da 64 GB su un lettore di schede USB 2.0. Adrian Kingsley-Huges, scrivendo per ZDNet nel maggio 2022, ha trovato esattamente la stessa cosa. Confezioni diverse e colori della custodia diversi, ma lo stesso trucco.
The Verge ha confermato che diverse unità false da 16 TB sono state visualizzate nella prima pagina dei risultati per "SSD esterno" e oltre la metà dei risultati per "SSD da 16 TB" erano falsi: il resto erano dischi rigidi aziendali da 16 TB, enclosure multi-drive e un'unità esterna effettiva da 16 TB, che costa $ 2.400 e contiene due SSD da 8 TB. Mentre il primo falso aveva una valutazione di 3,6 stelle, i due successivi erano rispettivamente di 4,8 e 4,2. In che modo falsi così evidenti ottengono valutazioni così alte?
È la truffa che Hendrickson chiama "unione di recensioni" e Consumer Reports chiama "dirottamento di recensioni". Come spiega Hendrickson, alcuni venditori di terze parti prendono vecchie inserzioni e le sostituiscono con nuovi articoli, lasciando le recensioni ma cambiando tutto il resto. Una rapida scansione di un falso elenco di unità da 16 TB ha mostrato recensioni a cinque stelle per caricabatterie per laptop, zaini da basket, adesivi, protezioni per lo schermo, perline Mardi Gras e tappetini per mouse. I venditori raccolgono buone recensioni per prodotti generici economici, scambiano un falso più costoso e poi lo eliminano quando iniziano ad accumularsi recensioni negative.
Hendrickson afferma di aver segnalato il falso SSD ad Amazon e di essere in attesa della loro risposta. Mentre alcuni degli elenchi sono diventati "non disponibili" dopo aver collegato Amazon ad essi, tuttavia, alcuni erano ancora attivi. Uno è stato sostituito da un nuovo prodotto del tutto.
Questo non è un nuovo trucco. Nel 2019, un portavoce di Amazon ha dichiarato a Consumer Reports di aver speso oltre 400 milioni di dollari per affrontare il problema in un solo anno. "L'anno scorso, abbiamo impedito a più di 13 milioni di tentativi di lasciare una recensione non autentica e abbiamo agito contro più di cinque milioni di malintenzionati che tentavano di manipolare le recensioni", hanno detto all'epoca.
Eppure, quasi quattro anni dopo, continua a essere un problema.
"La vecchia massima rimane vera: se è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è", avverte Hendrickson. “Se non sei sicuro, controlla attentamente le recensioni. Corrispondono al prodotto? In caso contrario, corri.


RSS - Mastodon