Parliamo di...

Guarda dal vivo: SpaceX lancerà la prima delle cinque missioni Falcon Heavy quest'anno

#16Gennaio  #Science  #falconheavy  #space  #spacex 

Contenuto originale di Ars Technica - All content
Aggiornamento domenicale 16:00 ET: SpaceX ha ritardato di un giorno il lancio del suo razzo Falcon Heavy fino a domenica sera, alle 17:56 ET (22:56 UTC), dopo che i preparativi per un tentativo di sabato erano in ritardo. Ma ora il razzo e il clima locale in Florida stanno collaborando per un decollo puntuale del booster triplo nucleo.
Il tentativo di lancio al crepuscolo dovrebbe apparire spettacolare e puoi guardare dal vivo a partire da circa 10 minuti prima che si apra la finestra di lancio.
Post originale: sono passati quasi cinque anni da quando l'enorme razzo Falcon Heavy ha fatto il suo debutto con successo nel febbraio 2018. Da allora, tuttavia, il razzo per carichi pesanti di SpaceX ha volato solo altre tre volte.
Come mai? In parte è perché semplicemente non c'è molta richiesta di un razzo per carichi pesanti. Un altro fattore è che SpaceX ha aumentato così tanto le prestazioni del suo razzo Falcon 9 da poter completare molte delle missioni originariamente manifestate sul Falcon Heavy. Tuttavia, la ragione principale della bassa cadenza è dovuta alla mancanza di prontezza dei carichi utili per il nuovo razzo, in particolare da parte del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.
Ma ora questo rivolo di lanci di Falcon Heavy potrebbe trasformarsi in un'alluvione. Già sabato, dalla Florida, potrebbe aver luogo il primo dei potenziali cinque lanci del razzo per carichi pesanti quest'anno.
La prima è la missione USSF-67. Questa sarà la seconda missione Falcon Heavy per la US Space Force e il razzo trasporterà due carichi utili in orbita geostazionaria. Il primo dei due veicoli a bordo si chiama CBAS-2, per Continuous Broadcast Augmenting SATCOM. Si tratta essenzialmente di un satellite ripetitore di comunicazioni, che secondo la Space Force supporterà le operazioni aumentando "le capacità di comunicazione satellitare militare esistenti e trasmettendo continuamente dati militari attraverso collegamenti satellitari spaziali".
Annuncio pubblicitario
"Questa è una missione complessa e rappresenta veramente ciò di cui tratta Assured Access to Space ed è per questo che siamo così entusiasti di questo lancio imminente", ha dichiarato il Magg. Gen. Stephen Purdy, responsabile del programma per Assured Access to Space, in una notizia pubblicazione.
Martedì SpaceX ha completato un hot fire test del razzo e ha dichiarato che il veicolo era pronto per il decollo. Il razzo utilizzerà un nuovissimo stadio centrale e booster montati lateralmente che sono volati nello spazio una volta, come booster montati lateralmente nella missione Falcon Heavy dell'USSF-44 lanciata il 1° novembre 2022. SpaceX tenterà nuovamente di riprendersi questi booster laterali, nelle sue zone di atterraggio terrestri, per una missione futura. Il nucleo centrale sarà esaurito.
Il lancio è previsto per le 17:55 ET (22:55 UTC) dal Launch Complex 39A al Kennedy Space Center. Le condizioni meteorologiche sono favorevoli per il tentativo di lancio.
La tempistica per questo lancio è degna di nota, poiché la finestra di lancio si apre solo 10 minuti dopo il tramonto. Questa sarà la prima volta che il razzo Falcon Heavy verrà lanciato al crepuscolo e dovrebbe essere visibile per centinaia di chilometri su e giù per la costa della Florida. Trevor Mahlmann sarà a disposizione di Ars per fornire viste uniche di questo grande veicolo di lancio.
Le future missioni Falcon Heavy di quest'anno includono una missione commerciale per la società di comunicazioni satellitari ViaSat a marzo, la missione USSF-52 della Space Force ad aprile, una missione commerciale per EchoStar a maggio e la missione sull'asteroide Psyche per la NASA a ottobre. Tutte queste date, come sempre nell'attività di lancio, sono soggette a modifiche.


RSS - Mastodon