Parliamo di...

Su Netflix c’è una bellissima commedia americana, una storia emozionante che ti ruberà il cuore.

#15Gennaio  #Netflix  #PrimaPagina  #StaserainTV  #CosavederesuNetflixstasera 

Contenuto originale di Agendaonline.it
Su Netflix c’è una storia emozionante di redenzione e riscoperta dei veri valori nella vita di un agente sportivo di successo, un film commedia da vedere o rivedere.
Che ne dici stasera di vedere o rivedere un grande successo del passato con attori fantastici e un titolo che rappresenta un’icona della cinematografia americana degli anni Novanta? Su Netflix cerca Jerry Maguire un film che vede protagonista un giovane Tom Cruise nelle vesti di un rampante manager che scopre che il denaro e gli interessi non sono poi tutto nella vita.
“Jerry Maguire”, una pietra miliare del cinema dei decenni scorsi, uscito nel 1996 ma sempre apprezzato dal pubblico che non ne può dimenticare il mitico nome.
Con la regia del premio Oscar per la migliore sceneggiatura di “Quasi famosi”, Cameron Crowe, questo film è stato candidato a cinque premi Oscar, con Cuba Gooding Jr. che si è guadagnato quello per il migliore attore non protagonista e a tre Golden Globes con Tom Cruise che ha ottenuto quello come migliore attore protagonista. Per non parlare del successo di pubblico e della sue memorabili citazioni, che rappresentano alcune delle più famose del panorama cinematografico americano.
Un cast stellare che vede oltre i due attori già citati, le talentuose interpretazioni di Renée Zellweger (“Chicago”, “Il diario di Bridget Jones”, “Judy”), Kelly Preston (“Innamorati cronici”, “Jack Frost”), Jerry O’Connell (volto noto della televisione), Jay Mohr (“Provaci ancora Gary”), Bonnie Hunt (“Beethoven”, “Jumanji”, “Una scatenata dozzina”).
Batticuore, qualche lacrima, ripensamenti, riflessioni, simpatia, un mondo iconico tutto americano. Questi gli ingredienti per avere una perfetta commedia di successo tipica degli anni Novanta e che Netflix non poteva non avere in programmazione.
“Jerry Maguire” è un film che incentra la sua attenzione sulla figura di Cruise, rampante e sicuro di sé che entra in crisi esistenziale, per portare allo spettatore il migliore messaggio e incarnare i valori della persona che agisce bene. Per alcuni un po’ troppo “buonismo” alla maniera degli americani, ma che comunque raggiunge il suo obiettivo e rimane nella storia con un nome e cognome dal fascino ancora immutato.
Hai mai visto questo film? Se sì, potrebbe essere l’occasione giusta per rinverdirlo, altrimenti guardalo su Netflix per scrivere anche il tuo parere sulla pagina social di Agendaonline.it
Jerry Maguire
Guarda il trailer e leggi la trama
Jerry Maguire è un procuratore sportivo senza scrupoli, brillante e con una carriera in ascesa costante. Dopo una vita governata soltanto dai più freddi interessi economici, ha inizio in lui una presa di coscienza causata soprattutto da un eccesso di stress che lo costringe a ripensare a molte cose. Anche e soprattutto ai rapporti umani che intrattiene con le persone che gli sono vicine.
Scrive così una relazione operativa che prevede la riduzione del numero dei clienti in modo da poter offrire una maggiore attenzione a ciascuno di loro e una maggiore vicinanza anche dal punto di vista empatico.
Ma ciò non è gradito dai suoi dirigenti, che lo licenziano di punto in bianco.
Jerry decide dunque di mettersi in proprio, seguito solo dalla giovane Dorothy Boyd, una sorta di segretaria, rimasta vedova e con un bimbo piccolo, innamorata di lui e affascinata dalla sua nuova etica professionale.
Dei tantissimi sportivi di cui era procuratore, gli resta fedele il solo Rod Tidwell, giocatore di football americano di grande talento, ma dalla personalità molto controversa.
Non mancano difficoltà nel portare avanti la sua nuova identità professionale, né contrasti interni. In un mondo che continua a navigare nella direzione opposta, riuscirà a tirare avanti per la sua strada senza ostacoli né interferenze? E a far valere una nuova concezione professionale?
Ti piacciono le commedie su Netflix? Leggi anche


RSS - Mastodon