Parliamo di...

Inter batte Verona, Inzaghi: 'Fondamentale vincere, Brozovic non ci sarà col Milan'

#15Gennaio  #inzaghi  #fondamentale 

Contenuto originale di Blasting News Italia
Con il successo 1-0 sul Verona, l’Inter si conferma la migliore squadra a livello di prestazioni casalinghe nel campionato di Serie A, inanellando l’ottava vittoria su nove gare a San Siro.
La partita contro l’Hellas Verona non era certamente lo scoglio più insidioso da affrontare per i nerazzurri, dato che la squadra gialloblù naviga in cattive acque in zona retrocessione e non ha mai vinto nella sua storia in trasferta a Milano contro l’Inter.
Con questi tre punti i nerazzurri agganciano in classifica la Juventus a 37 punti in terza posizione.
La cronaca dell’incontro con il Verona
L’Inter è partita forte monopolizzando il possesso palla sugli esterni e favorendo gli inserimenti centrali di Calhanoglu e Gagliardini.
Il vantaggio nerazzurro è arrivato immediatamente, al terzo minuto, alla prima azione offensiva: una tambureggiante discesa sulla sinistra di Mkhitaryan, conclusa con un tiro sporco di Gagliardini ribadito in rete da un preciso tocco di mancino di Lautaro Martinez.
Nel primo tempo l’Inter ha mantenuto il controllo della partita senza voler forzare i ritmi, probabilmente influenzata anche mentalmente dal prossimo impegno con il Milan in Supercoppa.
I nerazzurri sono partiti meglio nella ripresa, con un piglio più aggressivo, ma le marcature a uomo del Verona sono riuscite a limitare le scorribande offensive degli uomini di Inzaghi.
Al 63’ minuto è stato annullato un gol a Lautaro Martinez per una trattenuta dell’attaccante sul difensore gialloblù, molto contestata dalla panchina nerazzurra. La gara è più finita sull'1-0.
Le parole del tecnico Simone Inzaghi nel post-partita
L’allenatore dell’Inter Inzaghi si è presentato ai microfoni di DAZN felice della prestazione della sua squadra, nonostante il successo di misura.
Ottimo l’approccio alla partita secondo il tecnico piacentino, che ha sottolineato l’importanza di un successo in un turno in cui le altre rivali dirette hanno rallentato tutte, tranne il Napoli.
“Fondamentale vincere per rimanere agganciati alle zone alte della classifica, anche se siamo in ritardo, dobbiamo pedalare”, così Simone Inzaghi ha esordito nel post-partita.
Sono state molte le parole di elogio del tecnico per l'attaccante campione del mondo che ha deciso l'incontro con il Verona: "Lautaro Martinez sta facendo molto bene, è tornato carico dal mondiale. Riesce sempre a darci la giusta profondità".
"Penso che Handanovic e Brozovic non riusciranno a recuperare per il Milan, valutiamo Lukaku giorno per giorno: ha questa infiammazione che lo limita, vediamo come risponderà sul campo", sono state le parole dell'allenatore nerazzurro sul rientro dei suoi uomini infortunati.
I prossimi impegni dell’Inter
L’Inter sarà attesa dalla finalissima di Supercoppa italiana mercoledì 18 alle ore 20 contro il Milan, a Doha, e la squadra partirà per l’Arabia Saudita lunedì in mattinata.
In campionato il prossimo incontro sarà invece lunedì 23 gennaio alle ore 20:45 contro l’Empoli a San Siro.


RSS - Mastodon