23 Giugno 2022

Materdei, 67enne tenta di dar fuoco alla casa delle figlie

Minaccia di darsi fuoco, villaricca

Choc a Materdei, 67enne non si rassegna alla separazione e tenta di dar fuoco all’abitazione delle due figlie con la benzina

Momenti di paura a Napoli, precisamente in Via salita San Raffaele, nel quartiere Materdei. Un 67enne napoletano ha raggiunto l’abitazione dove vivono le due figlie con una tanica di benzina. Un gesto folle per tentare di convincere la moglie a ritornare con lui, mettendo in pericolo la vita delle due ragazze. Stando a quanto appreso, l’uomo non ha fatto in tempo a dar fuoco all’abitazione perché le due figlie avevano allertato già il 112.

Qui, di seguito, il comunicato dei militari dell’Arma sulla vicenda di Materdei:

Una decisione evidentemente della moglie, stando a quanto accaduto ieri in tarda serata. Siamo in Via salita san raffaele, nel quartiere Materdei. Un 67enne del posto, tanica di benzina al seguito, raggiunge l’appartamento dove vivono le due figlie. Immagina che la moglie sia con loro e per convincerla a tornare insieme cosparge la porta d’ingresso di liquido infiammabile. Non fa in tempo a dar fuoco all’abitazione perché le due figlie, ritenendo che le sue intenzioni non fossero delle migliori, avevano allertato già il 112. La benzina è stata cosparsa sulle porte di 2 abitazioni, quelle delle 2 figlie. Si tratta di due civici, uno accanto all’altro. Il 67enne è finito in manette, sottoposto dai Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli e della stazione stella a fermo di indiziato di delitto del pubblico ministero per atti persecutori e tentato incendio. E’ ora in carcere in attesa dell’udienza di convalida“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “RISSA IN VIA DEI TRIBUNALI, QUATTRO GIOVANI COINVOLTI

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, SPORT, CALCIO FEMMINILE CAMPANO, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI