HomeFonte
Copy
HomeFonte
Nei prossimi giorni 4 incontri in arrivo...
24 aprile 2022
Ciao <<Nome*>>,

come abbiamo avuto modo di vedere tante volte, chi nega la scienza, o anche semplicemente i fatti, oggi ha molta più voce e visibilità rispetto al passato.

"Negazionista" è dunque chi rifiuta in maniera sistematica ogni evidenza empirica, in modo da respingere o evitare fatti o conclusioni indesiderabili. Ma come riconoscere facilmente questo tipo di persone?

Due ricercatori, i fratelli Hoofnagle (uno è un avvocato, l'altro un fisiologo) hanno identificato una serie di strategie comuni impiegate dai negazionisti della scienza.

Si tratti di terrapiattisti, novax, negazionisti del riscaldamento globale o altro, le tattiche negazioniste a cui queste persone fanno riferimento sono sempre le stesse. Conoscerle meglio, ci permette di individuare più facilmente il negazionista di turno e di neutralizzarne i ragionamenti. Vediamole:

1) raccolgono solo le prove che sembrano confermare le proprie idee e respingono tutte quelle che le confutano;

2) fanno ampio affidamento alle teorie del complotto;

3) si impegnano in ragionamenti illogici e cercano di travisare il punto di vista degli altri;

4) si affidano a esperti fasulli o pagati per dire il falso - un esempio sono gli scienziati, impiegati dall'industria del tabacco dagli anni '50 e pagati perché producessero studi favorevoli al fumo, in modo da rendere meno forti le evidenze degli autentici scienziati;

5) insistono sul fatto che la scienza debba essere perfetta, pretendendo standard irrealistici - un esempio sono quelli che pretendono una sicurezza al 100% per i vaccini, qualcosa che nessun tipo di farmaco può assicurare.

Come dimostra la ricerca riconoscere queste tattiche e renderle esplicite, ha la capacità di mitigare l'effetto del negazionismo.

Se durante una discussione viene sollevato il velo sull'uso di queste strategie, le si rende cioè esplicite a tutti, diventa molto più difficile per il negazionista riuscire a far passare il suo messaggio falso e fuorviante.

Proprio come l'imperatore che, nella fiaba di Andersen, è convinto di essere vestito di straordinari abiti visibili solo ai privilegiati, finisce alla fine smascherato quando i bambini rivelano ad alta voce che "il re è nudo".

È uno strumento che è importante conoscere, su cui certamente torneremo ancora. Nel frattempo, un buon libro per approfondire il tema è How to talk to a science denier, di Lee McIntyre.


E adesso, diamo il via a questo nuovo Avviso!

DIARIO DI BORDO

La foto della settimana è questa:

 
Seveso - Polidoro
La scorsa settimana è uscito un nuovo podcast per Audible scritto da Matteo Liuzzi e Niccolò Martin e raccontato da me. Si intitola "Seveso. La Chernobyl d'Italia" e, nonostante il paragone tra i due disastri nel titolo sia forse un po' azzardato, la vicenda italiana è stata una catastrofe ambientale di portata storica, oltre che una vicenda su cui per vent'anni si sono succeduti depistaggi e misteri di ogni tipo. Puoi ascoltarlo qui (se non hai Audible, puoi iscriverti gratis per 30 giorni... e ascoltarti tutti i miei podcast e gli audiolibri letti da me).
ARRIVI E PARTENZE 
 
Questa settimana è finalmente tornato Il Caso Kennedy, con il tanto atteso sesto episodio:
  • Il caso Kennedy 6 - Il mistero del primo sparo. Come ha potuto Lee Harvey Oswald sparare tre colpi in 5.6 secondi con un fucile "antiquato" come il Mannlicher Carcano e centrare con tanta precisione il bersaglio? Era davvero un tiratore scarso, come sostengono alcuni? Che fine hanno fatto i tre proiettili sparati? E, in particolare, se due proiettili sono andati a segno, che ne è stato del primo, quello che ha mancato il bersaglio? Oggi iniziamo un'analisi dei tre spari in Dealey Plaza. GUARDA
TERRA IN VISTA

Oggi condivido con te questi spunti per approfondire:
  1. Come funziona la disinformazione in guerra. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha aperto un conflitto che si sta dipanando, oltre che su quello militare, anche sul piano cibernetico e informativo. Un'interessante analisi di Bruno Saetta - dove tra l'altro si scopre che anche gli Stati Uniti hanno utilizzato la stessa tecnica di mettere a nudo i piani della Russia, depotenziando così la sua strategia disinformativa, proprio come ho spiegato in apertura di questo avviso - si trova su Valigia Blu. LEGGI
  2. L'uomo che parla 24 lingue. È un caso davvero affascinante, quello di Vaughn Smith, un pulitore di tappeti di Washington, che ha imparato a parlare 24 lingue. Un cervello indubbiamente fuori dal comune, ma la lezione più importante che si impara studiando il suo caso è un'altra. È il fatto che sforzandosi di imparare la lingua di qualcuno, si sta dimostrando loro di apprezzare chi sono veramente. Ne scrive Jessica Contrera su The Washington PostLEGGI
  3. Un'alternativa al dibattito tradizionale. Presentata come una "sostituta al formato di critica-risposta-replica" che caratterizza normalmente i dibattiti tra persone che hanno punti di vista diversi, la "collaborazione contraddittoria" rappresenta uno sforzo, fatto in buona fede, "per gestire dibattiti conducendo ricerche congiunte". Ne parla lo psicologo Daniel Kahneman in questa interessante conversazione. GUARDA
  4. Come coltivare l'arte del dubbio. Come sviluppare una mentalità scientifica? In questa conversazione di un'ora, con Mariapaola Biasi, direttrice della Fondazione Zoé, condivido spunti e idee su come abituarsi a pensare come scienziati, traendo spunto dal mio omonimo libro. LEGGI
  5. Scuole, studenti e insegnanti: arriva il CICAP Fest EDU. Da domani e fino al 29 aprile, il CICAP Fest presenta una serie di incontri in streaming rivolti agli studenti, agli insegnanti... e a tutti i curiosi! Chiunque può iscriversi agli incontri prescelti e collegarsi gratuitamente per seguirli in streaming. Scopri il programma degli appuntamenti e iscriviti o fai iscrivere la tua classe o quella dei tuoi figli. GUARDA
ECHI DALL'ISOLA

Tra i nuovi contenuti che ho pubblicato sulla mia Isola del mistero, la mia pagina Patreon, puoi trovare: Se anche tu apprezzi il mio lavoro, se pensi che sia importante diffondere una mentalità critica e scientifica e vuoi darmi una mano per continuare a realizzare (gratuitamente per tutti) i miei video, le mie serie, gli incontri con le scuole, il podcast e tanto altro, puoi sbarcare sull'Isola del mistero e avere così accesso a tanti contenuti esclusivi. 
 

UN LIBRO? GRAZIE, VOLENTIERI!

Non è indispensabile aderire a Patreon per aiutarmi a realizzare i miei progetti di divulgazione (anche se basta davvero l'equivalente di una spremuta d'arancia). Chi volesse comunque dare una mano potrebbe... regalarmi un libro! 
 
SCOPRI LA MIA LISTA DEI DESIDERI

Ringrazio Antonella R., Marilena P. e Giuseppe T. per i
Grazie per avermi letto anche oggi! Qui sotto trovi l'elenco dei prossimi appuntamenti: ti ricordo che i primi tre saranno già la prossima settimana, se sei in zona, passa a salutarmi. Mi raccomando!

Ti auguro di trascorrere domani, 25 aprile, una felice Festa della Liberazione. Mai come in momenti quali quello a cui stiamo assistendo nel cuore dell'Europa, diventa importante ricordare che cosa ha significato liberarsi da una dittatura e da un esercito occupante. Se vuoi ricordarti perché festeggiamo il 25 aprile, ti suggerisco questa lettura su il Post

A presto,
msm

P.S. Mentre scrivo ascolto questa straordinaria versione di How deep is your love (dei Bee Gees) nell'interpretazione emozionante di P.J. Morton e YEBBA.

I prossimi incontri:
 


TORINO - 27 aprile, ore 18.00: Libreria Gulliver (via Boston 30/b). Per “Torino che legge” presenterò “Geniale” (ingresso libero).

NOVI LIGURE (AL) - 28 aprile, ore 18.00: Museo dei Campionissimi (Viale dei Campionissimi, 2). Al “Festival delle conoscenze” parlerò di come riconoscere le bufale e la pseudoscienza (ingresso libero).

ROZZANO (MI) - 30 aprile, ore 16.00: alla Biblioteca Cascina Grande (Viale Togliatti, 105) presento “Geniale” (ingresso libero).

ROMA - 5 maggio, ore 21.00: al "Primo Piano - Risto-Teatro” (Via Tiburno 33) presento “Geniale” (ingresso libero ma con prenotazione al 335-1659476, i posti sono limitati - e per chi lo desidera, c’è anche una cena alle 20.00).

E poi, velocemente (ma seguiranno poi i dettagli):

TRIESTE - 13 maggio, ore 18.00: Scienza e virgola
 
TORINO - 19 maggio, ore 16.00: Salone del libro
 
MODENA - 20 maggio: Libreria Ubik 
MODENA - 21 maggio: Play  
 
UDINE - 24 maggio, ore 18.00: Teatro Palamostre

LECCO - 25 maggio, ore 18.00: Leggermente 
 
VOGHERA (PV) - 28 maggio, ore 18.00: Libreria Ubik
 
PADOVA - 3-5 giugno: CICAP Fest 2022
 
RAGUSA - 9-12 giugno: A tutto volume

16 giugnoPADOVA/VICENZA (da definire): Villeggendo 
 
1 luglio, ore 21.00 – BOLOGNA: Bologna estate

Agosto - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) "Incontri con l'autore" (da definire)

24 agostoVAL VIGEZZO (VCO): "Sentieri e pensieri" (da definire)


 

I prossimi appuntamenti online:
 

STRANE STORIE 

ogni venerdì alle 13.30.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE si è conclusa la seconda stagione, tornerà presto.

IL CASO KENNEDY il sesto episodio è appena andato online.

UNO STUDIO IN NERO la nuova stagione della mia serie sui fatti criminali ancora pieni di misteri tornerà in estate.



ARCHIVIO

Puoi accedere agli arretrati dell'Avviso ai Naviganti da questo link.


Se questa mail ti è stata inoltrata da qualcuno e vuoi iscriverti per ricevere anche tu l'Avviso ai Naviganti, clicca qui.

Share Share
Tweet Tweet
Forward Forward
Share Share


Copyright © 2022 Massimo Polidoro Studio, Tutti i diritti riservati.

home  |  corsi  |  patreon  |  libri  |  youtube  |  podcast  |  contattami  |  tipeee


Email Marketing Powered by Mailchimp