HomeFonte
Copy
HomeFonte
La risposta è abbastanza semplice...
6 marzo 2022
Ciao <<Nome*>>,

una domanda che mi sento rivolgere spesso è dove trovi la motivazione, le energie, la voglia insomma, di fare ciò che faccio.

Al di là della difficoltà che ciascuno di noi prova, in questi giorni così terribili, di pensare ad altro che non sia la tragedia della guerra, la domanda in genere riguarda qualcosa di più generale.

Dopo così tanti anni, dopo più di trent'anni per essere precisi, cos'è che ancora mi motiva a parlare costantemente di come affrontare i misteri, come smontare le bufale, come funziona il metodo scientifico e, soprattutto, come sviluppare una mentalità critica?

La risposta si trova nei tanti messaggi e nelle mail che ricevo in continuazione, in particolar modo adesso dopo l'uscita di Geniale.

Messaggi come questo:

Ciao Massimo,
sono Pietro, un ragazzo di 12 anni di Lodi e ho da poco finito di leggere il tuo ultimo libro: Geniale. È il primo libro che leggo scritto da te (anche perché è da poco che ti ho "scoperto") e mi è piaciuto tantissimo! L'abilità nell'utilizzare aneddoti sulla vita di Randi per introdurre un nuovo argomento, la spiegazione di questi e di come "utilizzarli" nella vita è strabiliante, complimenti. In generale il tuo lavoro è fantastico e interessantissimo, oltre che molto vasto (storie straordinarie, vere o false; leggende metropolitane; misteri storici; creature mitiche e fantastiche che però, anche loro, sono solo leggende; i tuoi studi su Leonardo Da Vinci e molto altro), capace di appassionare letteralmente migliaia di persone; e di ciò volevo ringraziarti infinitamente. Il libro Geniale in particolare mi è stato (e mi sarà) molto di aiuto, lezione per lezione. Inoltre, tramite gli aneddoti sul grande mago James Randi danno l'illusione al lettore di averlo quasi conosciuto, riuscendo a capire quanto fosse una persona stupenda, sia nel lavoro sia nella vita. Con questa mail volevo ringraziarti per il tuo immenso lavoro e il tuo studio (sicuramente anche molto grande) e per tutti i materiali, video, testi e libri (che ormai voglio leggere tutti e 58 i rimanenti!) che crei e che condividi pubblicamente; di tutti i suggerimenti che hai dato in Geniale; dei tantissimi spunti che dai e della fonte di ispirazione che sei. Grazie mille.
A presto,
Pietro 


Davvero, non c'è bisogno di aggiungere molto altro. Un ragazzo di 12 anni (12 anni!), che legge il mio libro, scopre il mio lavoro, scopre Randi e usa tutto questo come fonte di ispirazione, iniziando un percorso che inevitabilmente lo porterà a sviluppare preziosi strumenti di ragionamento critico... Ecco, quale motivazione migliore di questa potrei trovare?

Parole come quelle di Pietro, e come quelle delle tante persone che mi scrivono quotidianamente, sono un balsamo, perché mi dimostrano che ciò che faccio e tutto quello che ogni giorno cerco di condividere con tutte e tutti, per incoraggiare una mentalità che sia più attenta ai fatti e alla realtà dei problemi (anziché alle fantasie e agli inganni), un effetto ce l'ha.

In un momento storico in cui sembra che la follia regni ormai sovrana, se con il poco che posso fare riesco a raggiungere ragazzi come Pietro, vuol dire che nutrire speranze verso il futuro ha ancora un senso.

E, dunque, vuol dire che bisogna continuare. Anche quando verrebbe voglia di fermarsi, di mettersi le mani nei capelli di fronte a quello che sta succedendo, è il momento in cui bisogna insistere di più.


Diamo, quindi, il via a questo nuovo Avviso!
 
DIARIO DI BORDO

La foto della settimana è questa:

 
Questa è una foto speciale. È una Polaroid che Randi mi ha spedito prima che potessi raggiungerlo negli Stati Uniti: voleva mettermi in guardia sul "caos" che avrei trovato una volta là... Racconto questa storia in Geniale, dove trovi anche una versione (in bianco e nero) di questa foto. Ed è una storia che mostra come si può imparare anche da qualcosa che non si condivide: io avevo e ho bisogno di tenere ogni cosa in ordine per riuscire a districarmi, per lui il caos era la regola...
ARRIVI E PARTENZE 
 
Questi sono i video che ho condiviso sul mio canale YouTube questa settimana. Iniziamo da "La stanza delle meraviglie":
  • L'uomo dai due volti. Immaginate questa situazione da incubo: avete un gemello malvagio che vi sussurra all’orecchio continuamente cose indicibili… Ve ne vorreste liberare, ma non potete scappare o chiudervi nella vostra stanza: perché quel gemello, in realtà, è attaccato a voi. Questa la situazione terrificante che Edward Mordrake, morto suicida all’età di 23 anni, avrebbe vissuto. Ma sarà vero? GUARDA 
  • Il marchio della bestia. Improbabili teorie del complotto che riguardano il 5G o gli inesistenti microchip nei vaccini, nascono spesso dal terrore per una profezia molto precisa contenuta nel libro dell’Apocalisse: quella relativa al marchio della Bestia. Di che cosa si tratta? E, più in generale, da cosa nasce la diffidenza di certi popoli nei confronti dei documenti d’identità? GUARDA
Strane Storie, invece, abbiamo parlato di:
  • MASSONERIA La storia sconosciuta. Che cos’è la Massoneria e davvero i suoi appartenenti si nascondono dietro i gangli del potere di tutto il mondo? Quali sono le sue origini, risalgono realmente ai tempi di re Salomone? E perché vengono visti con sospetto da tante persone? GUARDA
TERRA IN VISTA

Questa settimana condivido con te questi 5 spunti per approfondire:
  1. I complottisti sono incerti. Di fronte all'invasione russa dell'Ucraina i teorici del complotto sembrano disorientati: c'è chi è convinto che si tratti di un'operazione di "psy op", voluta cioè per manipolare il pubblico, o una "false flag" (una finta guerra, voluta per avere un pretesto con cui attaccare Putin!), e chi pensa che sia una scusa dei poteri forti per chiudere internet. Quelli di QAnon sono convinti che Putin abbia attaccato in realtà il deep state per permettere al suo amico Trump di riprendersi il potere (ed esultano) mentre altri sono sicuri che sia tutta una simulazione, che la guerra non esista, che i palazzi distrutti siano un set cinematografico e i morti attori... È una follia anche solo fare l'elenco di queste sciocchezze, ma a Rolling Stone ci hanno provato, cercando di far capire a chi le condivide il male che stanno facendo, soprattutto alle vittime e ai loro famigliari: LEGGI 
  2. QAnon? È in crescita. Se volevamo un'altra notizia poco felice, eccola: i fanatici di QAnon non solo non si sono ritirati in silenzio, dopo che tutte le loro profezie si sono dimostrate fallimentari e il loro eroe, Donald Trump, non è stato rieletto, ma sono cresciuti. Secondo uno studio del Public Religion Research Institute, nel 2021 gli aderenti a questa teoria del complotto sono passati dal 14% di marzo al 17% di ottobre: LEGGI
  3. Felici dopo i 50 anni (senza fuffa). Al di là delle banalità con cui spesso ci riempiono i libri di self-help, la ricerca permette ogni tanto di individuare buone pratiche capaci di migliorarci davvero la vita. Diverse tra queste pratiche le ho imparate da Randi, e le condivido in Geniale. Ma, ogni tanto, esce anche qualche libro interessante che condivide il frutto di ricerche serie. Un articolo di Arthur C. Brooks (letto da milioni di persone), diventato un libro in uscita a breve, e tradotto da Internazionale, in cui si evidenziano 7 passi per ritrovarsi felici dopo i 50 anni, sembra appartenere a questa categoria. Aspetto che il libro esca, lo leggo e poi vi farò sapere. Nel frattempo, ecco l'articolo: LEGGI
  4. Crisi climatica: siamo sempre più in ritardo. Il nuovo rapporto pubblicato dall'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) sugli impatti, l'adattamento e le vulnerabilità al cambiamento climatico, esamina le evidenze scientifiche sugli effetti che il riscaldamento globale sta causando sul pianeta. I problemi, i rischi a cui andiamo incontro, ma anche la scienza e le soluzioni sono chiare, ma il nostro sistema è in grave ritardo. Ne scrive Antonio Scalari su Valigia BluLEGGI
  5. Scuole, studenti e insegnanti: arriva il CICAP Fest EDU. Dal 26 al 29 aprile, il CICAP Fest presenta una serie di incontri in streaming rivolti sia agli studenti che agli insegnanti. Tutte le classi e gli insegnanti potranno iscriversi agli incontri prescelti e collegarsi gratuitamente per seguirli in streaming. Scopri il programma degli appuntamenti e iscriviti o fai iscrivere la tua classe o quella dei tuoi figliGUARDA
  6. Diventare volontari del CICAP Fest! E già che parliamo del Festival, si è aperto il bando per partecipare al CICAP Fest in veste di volontari. Diventare volontari del Fest è un’esperienza unica, che farà vivere il festival da una prospettiva diversa ed esclusiva! Scopri come partecipare, non te ne pentirai: LEGGI
ECHI DALL'ISOLA

Tra i nuovi contenuti che ho pubblicato sulla mia Isola del mistero, la mia pagina Patreon, puoi trovare: Se anche tu apprezzi il mio lavoro, se pensi che sia importante diffondere una mentalità critica e scientifica e vuoi darmi una mano per continuare a realizzare (gratuitamente per tutti) i miei video, le mie serie, gli incontri con le scuole, il podcast e tanto altro, puoi sbarcare sull'Isola del mistero e avere così accesso a tanti contenuti esclusivi. 
 
Ti ringrazio, anche oggi, per avere scelto di leggermi.

A presto,
msm

P.S. Mentre scrivo sto ascoltando Chiamala felicità, dal nuovo disco di Cesare Cremonini.


I prossimi appuntamenti online:
 

STRANE STORIE ogni venerdì alle 13.30.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE ogni lunedì e mercoledì alle 13.30.

IL CASO KENNEDY il sesto episodio è in preparazione.

UNO STUDIO IN NERO la nuova stagione della mia serie sui fatti criminali ancora pieni di misteri tornerà in estate.



ARCHIVIO

Puoi accedere agli arretrati dell'Avviso ai Naviganti da questo link.


Se questa mail ti è stata inoltrata da qualcuno e vuoi iscriverti per ricevere anche tu l'Avviso ai Naviganti, clicca qui.

VUOI DARE UNA MANO? GRAZIE, VOLENTIERI!


Chi volesse comunque darmi una mano potrebbe... regalarmi un libro! 
 
SCOPRI LA MIA LISTA DEI DESIDERI

Oppure potrebbe contribuire al progetto del Tour dei Naviganti che quest'estate ci porterà a incontrarci:

SCOPRI IL PROGETTO DEL TOUR
Share Share
Tweet Tweet
Forward Forward
Share Share


Copyright © 2022 Massimo Polidoro Studio, Tutti i diritti riservati.

home  |  corsi  |  patreon  |  libri  |  youtube  |  podcast  |  contattami  |  tipeee


Email Marketing Powered by Mailchimp