HomeFonte
Notizie Rieti

Reset, lavoratori senza paga e in stato di agitazione – Corriere di Rieti

#Rieti

Paola Corradini

Si avvicina un inverno particolarmente difficile non soltanto per ristoranti e bar, ma anche per i lavoratori delle fabbriche al nucleo industriale di Rieti. Questa volta a proclamare lo stato di agitazione sono i lavoratori della Reset società tra le più attive tra quelle presenti . Ad annunciarlo i sindacalisti Vincenzo Tiberti della Fim Cisl Vincenzo Tiberti, Luigi D’Antonio della Fiom Cgil e Federico Ostili per Uilm Uil. In un comunicato diramata dai sindacati di categoria si legge che nei giorni passati si e tenuto, nella sede di Confindustria Rieti, un meeting tra la direzione aziendale della Reset e le Organizzazioni sindacali territoriali. A richiedere lo scontro proprio i sindacati per fare il punto sull’attuale situazione aziendale e principalmente sulle prospettive future.

 

Caro-materiali, a rischio le opere finanziate dal Pnrr

“Dalla riunione – recita la nota – e emerso chiaramente che sussistono difficoltà dovute in parte anche all’attuale situazione del mercato e sebbene ci siano commesse importanti con impianti da realizzare da qui a fine anno, si registrano grossi problemi per portarle a termine”. Questa situazione porta inevitabilmente gravi difficoltà a lavoratrici e lavoratori che iniziano ad avere problemi legati al ritardo dei pagamenti degli stipendi. Al termine del confronto con i capi dell’società si sono svolte le assemblee con le lavoratrici ed i lavoratori e, sottolineano i sindacati, si…


ITGN 2917 => 2022-09-22 04:32:00

Rieti

Show More