Alieni al centro della Terra: come le civiltà extraterrestri viaggiano attraverso l’universo

Il fatto è che, secondo l’esperto, l’umanità parte da un’idea sbagliata della struttura della Terra. Secondo lui lo strato esterno del nostro pianeta è circa la metà della dimensione totale. Poi arriva un enorme spazio vuoto dove possono essere localizzate città aliene, basi, interi paesi.

Poi arriva una rete di una sostanza che limita i processi termonucleari del nucleo del pianeta. Il nucleo stesso è una vera stella, un generatore di un’incredibile quantità di energia.

Grazie a questo potere, lo spazio e il tempo possono essere distorti, i portali si aprono, così gli alieni volano da un corpo cosmico all’altro senza superare le vaste distanze dell’Universo.

In effetti questa teoria potrebbe benissimo essere vera. Il fatto è che i dati sulla struttura della Terra sono calcolati in base alla massa e alla densità del nostro pianeta. Nessuno dei terrestri si è mai tuffato a una profondità superiore a 12.000 metri (pozzo Kola).

E cosa c’è a 25.000 o 50.000 metri? Semplicemente non lo sappiamo. Tutti i dati presumibilmente conosciuti non sono altro che una teoria.

Sulla base dell’analisi dei movimenti degli UFO e di numerose osservazioni in diverse parti del globo, si può concludere che questi dispositivi si muovono con la stessa velocità nell’aria, nell’acqua e persino a terra.

A quanto pare esiste una tecnologia per utilizzare la fusione termonucleare che permette di muoversi non nel tempo e nello spazio, ma attraverso qualsiasi materia senza consumare energia, aggirando le forze di resistenza e le leggi della fisica.

È difficile immaginare quali leggi della fisica usano gli ipotetici alieni.

Sembra fantastico, ma nel suo libro Rodney Cluff si basa non solo su calcoli teorici, ma anche sui resoconti di coloro che sono stati rapiti dagli alieni.

Le persone spesso dicono che si trovavano su basi aliene nelle viscere della Terra. In altre parole, possiamo concludere che non sono alieni, ma rappresentanti più sviluppati di un’altra civiltà che convive con l’umanità.

I resoconti di una rete incredibilmente massiccia di tunnel sotterranei che si estendono per decine di migliaia di chilometri si adattano perfettamente a questa ipotesi. Quindi si può presumere che i voli intergalattici siano un futuro lontano per l’umanità e il secolo passato per i nostri vicini sotterranei.

Puoi aprire un portale nel nucleo di qualsiasi corpo cosmico se non si è raffreddato e spostarti istantaneamente nel punto desiderato nell’Universo.

Ecco perché gli UFO spesso volano attraverso la roccia o si nascondono non nel cielo, ma sott’acqua o nel vulcano. C’è la tua base e un portale per viaggiare su pianeti e galassie.

Pertanto, gli UFO sono per lo più visti sulla Terra e non nello spazio.

La teoria di Rodney Cluff è piuttosto controversa, ma secondo alcuni ricercatori UFO ha una possibilità di essere vera. Dopotutto, negli ultimi dieci anni gli ufologi hanno raccolto dati su più di 12.000 avvistamenti UFO. Ma allo stesso tempo solo dozzine di questi oggetti sono stati visti nello spazio vicino alla Terra.

Si scopre che le restanti migliaia hanno semplicemente usato un metodo diverso per lasciare la Terra. E la versione di Rodney Cluff è molto vicina alla verità.

Rodney Cluff, uno dei più famosi sostenitori della teoria della Terra Cava oggi e autore del libro World Top Secret: Our Earth is Hollow, fu tra coloro che progettarono di organizzare una spedizione al Polo Nord e individuare finalmente l’ingresso della Terra Interna , che ha avuto tanto successo nel corso degli anni.

La spedizione ha finito per non avvenire a causa di alcune battute d’arresto finanziarie e organizzative, ma Cuff rimane fiducioso che un giorno ci arriveranno, troveranno il buco e finalmente intravedranno la Terra Cava e i suoi abitanti.
Un altro post di: UFO ONLINE

 

Precedente Creano un clone di intelligenza artificiale di Gesù che lancia profezie apocalittiche per l'umanità Successivo Jacques Vallée, ex scienziato del Pentagono: il rapporto dell'FBI suggerisce che tra noi esistono esseri interdimensionali

Lascia un commento