HomeFonte
rotate-mobile
Volley

Reale Mutua Fenera Chieri, definito lo staff per la prossima stagione

Tutte le novità riguardanti i collaboratori che lavoreranno a stretto contatto con Bregoli. Il ds Gallo: "Ci affidiamo a ragazzi qualificati"

Definito lo staff che affiancherà coach Giulio Cesare Bregoli nel 2022/2023, quinta stagione della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in A1.

Nell’area tecnica, accanto ai confermatissimi Gerardo Daglio, assistente allenatore, e Davide Partegiani, preparatore atletico, ci sono tre volti nuovi. Si tratta del vice allenatore Christian Piazzese, già in A1 con Scandicci e Casalmaggiore; dell’assistente allenatore Alberto Bigarelli, ex pallavolista con trascorsi di A1 a Modena; e dell’addetto alle statistiche Antonio Amelio, ex Parella Torino.

Piazzese, Bigarelli e Amelio subentrano a Marco Sinibaldi, Marco Rostagno ed Emanuele Aime, che salutano il club biancoblù rispettivamente dopo cinque, quattro e cinque stagioni. A loro va un enorme ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni con la prima squadra, la B2 e il settore giovanile, e un sincero in bocca al lupo per il proseguimento delle loro carriere pallavolistiche.

Tutte invariate le altre caselle dello staff, dove proseguiranno il loro lavoro i fisioterapisti Giorgia Valetto e Gianfranco Cumino, la nutrizionista Felicina Biorci, il medico sociale Alessandra Barazzotto, il medico di squadra Diego Contro, il mental coach Roberto Merli e la team manager Valentina Torrese.

«Tengo prima di tutto a salutare Marco Sinibaldi, Emanuele Aime e Marco Rostagno, che sono stati diversi anni con noi e hanno condiviso il nostro percorso di crescita – commenta il direttore sportivo Max Gallo – Nell’annunciare lo staff do il benvenuto a Christian Piazzese, Alberto Bigarelli e Antonio Amelio che entrano a far parte della nostra società. Sicuramente sono ragazzi qualificati. L’augurio è che lavorino con entusiasmo, passione e professionalità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reale Mutua Fenera Chieri, definito lo staff per la prossima stagione

TorinoToday è in caricamento