HomeFonte
rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Madonna di Campagna / Corso Grosseto

Sottopasso di corso Grosseto, raddoppiato il tempo del verde al semaforo: ridotti gli ingorghi

Sono intervenuti i tecnici di Iren

È migliorata la viabilità nel sottopasso di corso Grosseto. Per alleviare i disagi patiti dagli automobilisti che nei primi giorni di apertura hanno dovuto subire code e ingorghi, è bastato raddoppiare il tempo del verde sull'impianto semaforico all'uscita su corso Potenza. In questo modo è stato fluidificato il traffico. 

Si tratta di una prassi normale che Iren fa su indicazione della polizia municipale. In sostanza i tempi degli impianti semaforici vengono regolati dai tecnici di Iren in relazione a previsioni e studi che vengono forniti dai vigili urbani, ma devono essere ritarati una volta messi alla prova del traffico veicolare. 

Al debutto del sottopasso i tempi di verde e rosso erano questi: chi giungeva da corso Grosseto passando dal sottopasso aveva un verde di 25 secondi e un rosso di un minuto e quindici secondi; dopo l'intervento dei tecnici Iren il verde è stato tarato sui 50 secondi e il rosso intorno al minuto. 

Messo dunque alla prova del nove del traffico il sottopasso di corso Grosseto è andato in tilt a causa anche di quel semaforo con dei tempi assolutamente non sufficienti, ma grazie all'intervento di taratura la viabilità adesso sembrerebbe essere fluida. Per buona pace degli automobilisti.

Anche gli uffici comunali sarebbero al lavoro, ma su un altro fronte. È stato riscontrato infatti che moltti automobilisti arrivati in corso Potenza svolterebbero a destra. Per evitarlo SCR dovrebbe installare nuovi cartelli per indicare che per andare in via Lucento si deve rimanere in superficie. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso di corso Grosseto, raddoppiato il tempo del verde al semaforo: ridotti gli ingorghi

TorinoToday è in caricamento