HomeFonte
rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Barriera di Milano / Via Francesco Tamagno, 3

Nuova vita per l'ex scuola: al suo interno sorgerà una residenza universitaria

L'ex scuola abbandonata Salvo D'Acquisto di via Tamagno 3 a Barriera di Milano diventerà una residenza universitaria. Ad annunciare il via libera è stato il presidente di EDiSU Piemonte, Alessandro Sciretti, durante un sopralluogo che si è tenuto nella giornata di ieri, martedì 21 giugno, al quale ha partecipato anche il presidente della sesta circoscrizione Valerio Lomanto. 

Si tratta di uno dei sei progetti che la Task Force 338 ha selezionato nell'ambito del bando nazionale per la creazione di nuove residenzialità per studenti riqualificando edifici dismessi. "Siamo consapevoli dello storico ruolo che ha rivestito il Cingiola nel corso della sua storia per Barriera e per i cittadini", spiega Lomanto, "l'amministrazione circoscrizionale ha ricevuto diverse segnalazioni inerenti ad occupazioni abusive dell'ex locale custode e si è mossa per comprendere al meglio la situazione e per elaborare delle soluzioni concrete con l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario".

"Il sopralluogo svolto nei locali dell'ex Salvo d'Acquisto è stata l'occasione non solo per prendere atto dello stato in cui versa la struttura e l'area circostante, ma anche per fare delle ipotesi di cronoprogramma dei lavori in caso di finanziamento del progetto di riqualifica da parte del Ministero", ha aggiunto il presidente di EDiSU Piemonte, Alessandro Ciro Sciretti, "Inoltre, è stata un'opportunità per mettere le basi per una futura collaborazione tra il nostro Ente e la Circoscrizione 6, per esempio immaginando un utilizzo di alcuni spazi della futura residenza anche a servizio del quartiere e dei suoi abitanti andando sempre di più verso una logica integrata e di mix tra residenzialità universitaria e territorio circostante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova vita per l'ex scuola: al suo interno sorgerà una residenza universitaria

TorinoToday è in caricamento