HomeFonte
rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
La decisione / Pesaro e Urbino

Pesaro capitale della cultura 2024, c'è l'ok

Via libera del Consiglio dei ministri. Il titolo è stato conferito su proposta del ministro della Cultura, Dario Franceschini

Sarà Pesaro la "Capitale italiana della cultura" per il 2024. Oggi, 22 giugno, è giunto l'ok del Consiglio dei ministri. Il titolo è stato conferito dal Cdm su proposta del ministro della Cultura, Dario Franceschini. La proposta si basa sul giudizio espresso dalla giuria, appositamente istituita, composta da sette esperti indipendenti di chiara fama nel settore della cultura, delle arti, della valorizzazione territoriale e turistica.  

La designazione di Pesaro era arrivata a marzo. Pesaro aveva battuto la concorrenza di altre nove finaliste - Ascoli Piceno, Chioggia (Ve), Grosseto, Mesagne (Br), Sestri Levante con il Tigullio (Ge), Siracusa, l’unione dei Comuni Paestum-Alto Cilento (Sa), Viareggio (Lu) e Vicenza. La "nomina" dura un anno e prevede un milione di euro di finanziamento pubblico.

Il tema principale della candidatura di Pesaro è il rapporto fra arte, ambiente e tecnologia e , annoda - si legge sul portale creato ad hoc per la candidatura - rigenerazione urbana, green economy e felicità sociale. Le forze espresse dai 7 cluster Unesco (artigianato, design, cinema, gastronomia, arti digitali, manifattura e musica) e diffuse sull'intero territorio provinciale sono invitate a stringere nuovi rapporti e creare nuove sinergie per il rilancio di un'intera comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesaro capitale della cultura 2024, c'è l'ok

Today è in caricamento