HomeFonte
Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 giu 2022

Calendario Serie A 2022 23: la data del sorteggio. Regolamento e criteri

Tutto pronto per la nascita del nuovo campionato: restano i gironi asimmetrici, mentre spunta la novità spareggio per scudetto e retrocessioni

22 giu 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
featured image
La festa scudetto del Milan (Alive)
featured image
La festa scudetto del Milan (Alive)

Roma, 22 giugno 2022 - Manca sempre meno all'inizio della Serie A 2022-2023, al via il 13 agosto e ancora meno al sorteggio del calendario: l'appuntamento è fissato per le 12 di venerdì 24 giugno, quando le 20 squadre del massimo campionato (Atalanta, Bologna, Cremonese, Empoli, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Monza, Napoli, Roma, Salernitana, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Torino, Udinese e Verona) conosceranno il loro destino in un torneo che sarà inevitabilmente stravolto dal Mondiale in Qatar.

Calendario Serie A 2022-2023: il sorteggio e le giornate

Le date

Basti pensare alla lunga sosta in programma dal 13 novembre al 4 gennaio che seguirà quella fissata tra il 19 e il 27 settembre per lasciare spazio alle gare di Nations League: la Serie A si fermerà anche dal 20 al 26 marzo per lasciare spazio alle partite di qualificazione a Euro 2024, mentre i turni infrasettimanali si svolgeranno il 31 agosto, il 9 novembre, il 4 gennaio e il 3 maggio. Il torneo, che sarà ancora suddiviso in due gironi asimmetrici, si concluderà il 4 giugno ma con un asterisco bello grosso: in caso di arrivo a pari punti sia per lo scudetto sia per le retrocessioni, torna alla ribalta lo spareggio, che invece non riguarderà l'accesso alle Coppe, dove il primo parametro resta il borsino degli scontri diretti.

Il regolamento e i criteri

- Visto il calendario asimmetrico, una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri;
- Non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone;
- Nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l'altra in trasferta;
- Nei quattro turni infrasettimanali feriali non potranno essere disputati i derby di Milano, Torino, Roma, quello toscano e campano, oltre alle gare tra Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma;
- Alla prima e all'ultima giornata non potranno essere programmati i derby. Questi dovranno comunque svolgersi in giornate differenti;
- Non può essere ripetuto alcun incontro (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al calendario 2021/2022;
- Nella prima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei due campionati precedenti;
- Nell'ultima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall'ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell'ultima giornata dei due campionati precedenti;
- Le società partecipanti alla Champions League (Milan, Inter, Juventus, Napoli) non possono essere sorteggiate con società partecipanti all'Europa League (Lazio e Roma) e alla Conference League (Fiorentina) nelle giornate successive ad un turno di Europa League/Conference League.

Orario e dove vedere il sorteggio in tv

Il sorteggio del calendario del campionato 2022-2023 si svolgerà venerdì 24 giugno alle 12 e potrà essere seguito in diretta tv e streaming tramite l'app di DAZN e, gratuitamente, sul canale YouTube della Lega Serie A.

Leggi anche - Serie A, chi è Maria Sole Ferrieri Caputi: il primo arbitro donna

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?