HomeFonte
13 mag 2022

Italiano trovato morto in Gran Bretagna: si indaga per omicidio

Il corpo del 34enne pugliese Giannini era in un parco di Sheffield. Fermati un 26enne e una 19enne

featured image
Carlo Giannini in un'immagine su Facebook

Bari, 13 maggio 2022 - Un italiano è stato trovato morto in Gran Bretagna. Si tratta di Carlo Giannini, 34enne originario di Mesagne (Brindisi): il suo corpo senza vita è stato recuperato ieri mattina in un parco di Sheffield. La polizia inglese, in una nota pubblicata sul proprio sito, ha comunicato di aver aperto un'indagine per omicidio e lanciato un appello a chi abbia visto qualcosa. In un altro post di aggiornamento, la stessa South Yorkshire Police ha reso noto di aver arrestato due persone sospette, un uomo di 26 anni e una ragazza di 19, entrambi di Sheffield. Più tardi ha riferito che il giovane, Warsame Ibrahim, è formalmente accusato di tentato omicidio. 

L'uomo è stato accoltellato e il suo corpo - ha spiegato sempre la polizia - è stato trovato all'alba del 12 maggio da un cittadino che stava passeggiando al Manor Fields Park di Sheffield. Probabilmente il delitto è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì.

Il 34enne aveva lasciato Mesagne anni fa, trasferendosi nel Nord Europa per lavorare nel settore della ristorazione. Due anni fa aveva aperto una pizzeria in Germania, ma da diversi mesi si era trasferito in Gran Bretagna, dove lavorava in un ristorante. Lo scorso Natale era tornato a Mesagne a trovare i suoi genitori, i suoi due fratelli e sua sorella. In città suo padre è molto conosciuto: infermiere in pensione, fa volontariato in parrocchia. Messaggi di vicinanza alla famiglia sono giunti dal ministro per le Politiche giovanili Fabiana Dadone e dal sindaco di Mesagne Toni Matarrelli, a nome di tutta la comunità.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?