HomeFonte
rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Politica

Scissione nel M5S, Di Paola: "Nessuno dei 15 deputati regionali seguirà Di Maio"

Lo afferma il capogruppo all'Ars e referente in Sicilia dei pentastellati, spiegando che "tutti i parlamentari, anche a Roma, moltiplicheranno gli sforzi in vista dei prossime scadenze elettorali". Le primarie del centrosinistra? "Andiamo avanti, siamo tutti concentrati"

Se a Roma la fuoriuscita di Luigi Di Maio dal Movimento 5 Stelle, assieme ad altri 61 parlamentari, ha scompaginato gli equilibri alla Camera dei deputati e al Senato; a Palermo la scissione interna ai grillini "ha avuto impatto zero sul gruppo all'Ars".

Lo afferma il capogruppo e referente 5 Stelle per la Sicilia, Nuccio Di Paola, che parte dai numeri: "Nessuno dei 15 deputati regionali seguirà Di Maio. Le manovre di palazzo non ci interessano, qui siamo tutti concentrati a lavorare per le primarie e per dare alla Sicilia un governo che finalmente lavori proficuamente per dare risposte concrete ai bisogni dei siciliani che da Musumeci hanno ascoltato solo chiacchiere e vuoti proclami. Domani da lui ci aspettiamo l'ennesimo annuncio a cui non crede più nessuno".

"Tutti, compresi i deputati 5 Stelle a Roma, siamo pronti a fare quadrato intorno al Movimento e a moltiplicare gli sforzi in vista dei prossime scadenze elettorali. Già sabato a Caltanissetta ci vedremo in una riunione aperta a tutti gli iscritti M5S per serrare le fila e rinnovare gli stimoli che non ci sono mai mancati", conclude Di Paola.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scissione nel M5S, Di Paola: "Nessuno dei 15 deputati regionali seguirà Di Maio"

PalermoToday è in caricamento