HomeFonte
rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Centro storico / Palazzo Reale-Monte di pietà / Via Matteo Bonello

Le basole restituiscono l'antico splendore, cambia volto la pavimentazione attorno alla Cattedrale

I blocchi provenienti dalle cave dei monti di Billiemi sono già stati incassati davanti al Palazzo Arcivescovile, le opere proseguiranno in via dell’Incoronazione fino in piazza Sett’Angeli

Il colpo d'occhio regalato dalla sagoma della Cattedrale era già notevole, adesso con l'arrivo delle basole uno degli scorci più importanti del centro storico di Palermo diventa ancor più suggestivo. Avviati all'inizio della primavera, avanzano i lavori per la nuova (ma anche antica dato che si ispira al passato) pavimentazione di via Matteo Bonello. I blocchi provenienti dalle cave dei monti di Billiemi sono già stati incassati davanti al Palazzo Arcivescovile, le opere proseguiranno in via dell’Incoronazione fino in piazza Sett’Angeli, circondando la Cattedrale. L'obiettivo è quello di completare il "puzzle" attorno a settembre.

Quello nell'area della Cattedrale è  il primo lotto di interventi che ridaranno un nuovo volto alle strade del centro storico con la posa del basolato. "Siamo a buon punto, ma ancora c’è tanto lavoro da fare – spiega a Le Vie dei Tesori Magazine l’architetto Giuseppe Prestigiacomo, coordinatore del gruppo di lavoro dell’Ufficio Città storica del Comune – , arriva un carico di basole ogni settimana, per cui ci vorrà ancora qualche mese per completare questa prima fase, che da via Bonello proseguirà in via dell’Incoronazione. È bello in questi giorni vedere i turisti che si fermano sul basolato a scattare foto alla cattedrale. Ci auguriamo che la nuova amministrazione prenda in considerazione di pedonalizzare anche questo tratto di strada".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le basole restituiscono l'antico splendore, cambia volto la pavimentazione attorno alla Cattedrale

PalermoToday è in caricamento