HomeFonte
rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità

Binary Core, da Palermo la musica che scavalca ogni confine di genere

Da un duo ad una formazione orchestrale, un viaggio attraverso diversi linguaggi musicali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il progetto Binary Core nasce dall'incontro dei giovani musicisti siciliani Amedeo Mignano e Salvo Volpe, conosciutisi presso il conservatorio "Alessandro Scarlatti" di Palermo, dove hanno concluso il loro percorso di studi con il massimo dei voti. Il reciproco amore per la musica in ogni suo aspetto, dà subito vita ad una collaborazione che porta alla composizione di numerosi brani inediti ed arrangiamenti, caratterizzati da una forte energia descrittiva e comunicativa e da storiche e familiari sonorità del passato, sapientemente combinate a quelle attuali.

Il risultato è una scrittura che combina i migliori elementi della grande musica e che permette ai brani di arrivare ad un pubblico eterogeneo. Il nuovo album "Playlistening", pubblicato il 21 giugno 2022 e disponibile su tutte le piattaforme digitali, combina elementi provenienti dalla musica jazz, fusion, pop e techno, creando all'interno delle sue nove tracce un viaggio che abbraccia i diversi generi abbattendone i confini. Come suggerisce il titolo, infatti, il disco rappresenta una raccolta di diversi brani, ciascuno dei quali racconta una storia diversa, che va infine a raggrupparsi in un'unica trama centrale, il cui messaggio invita ad esplorare i diversi territori, sia in musica che in qualsiasi altro contesto, liberi da ogni confine e pregiudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Binary Core, da Palermo la musica che scavalca ogni confine di genere

PalermoToday è in caricamento