HomeFonte
News 2 min

Nuovo Silent Hill, rivelata l’ambientazione dalle foto misteriose?

Il prossimo horror Konami nel Regno Unito?

Durante la giornata di oggi, l’insider Dusk Golem ha condiviso i primi dettagli e immagini relativi a un nuovo progetto in lavorazione legalo a Silent Hill.

La saga survival horror di Konami (che potete recuperare in una notevole HD Collection con consegna rapida su Amazon) starebbe quindi per tornare sulle scene.

I primi screen hanno infatti evidenziato un gioco dotato di un look davvero molto particolare, tanto che le immagini hanno ricevuto un reclamo ufficiale.

Le foto sono state rimosse dopo pochi istanti dopo per una richiesta DMCA per violazione del copyright, tanto che lo stesso Dusk Golem è stato bannato da Twitter. Ora, come riportato da VGC, sembra che siano emerse nuove info sul presunto gioco in lavorazione.

Le immagini mostrano una stanza disordinata, un corridoio rosso con post-it che ricoprono il muro e una figura in piedi, oltre al volto di una donna parzialmente scucito con messaggi come “mi odio” e “cozza” che appaiono come etichette sotto la pelle.

Una delle immagini sembra essere un concept art datato 20 ottobre 2020 firmato da Masahiro Ito, monster designer e direttore artistico della trilogia originale di Silent Hill.

Alcuni graffiti su un muro sembrano parafrasare la frase ‘non è il Messia, è un ragazzo molto cattivo‘, una battuta tratta da Brian di Nazareth (Monty Python’s Life of Brian) dei Monty Python.

Entrambi i termini suggeriscono che, nel caso stessimo parlando effettivamente di un nuovo capitolo di Silent Hill, il gioco potrebbe avere un’ambientazione britannica.

Ricordiamo ancora una volta che le immagini sono state rimosse da Twitter per via di un reclamo ‘dal detentore del copyright’, prima che l’account Twitter di AestheticGamer venisse temporaneamente bloccato in seguito a una notifica DMCA.

Non ci resta quindi che sperare che il nuovo (o i nuovi) Silent Hill faccia capolino quanto prima, magari con un reveal che ne confermi la lavorazione.

Konami, dal canto suo, sta attualmente sta promuovendo il franchise soltanto con gadget come i nuovi skateboard.

Infine, recuperate anche la nostra classifica dei migliori – e peggiori – capitoli della serie di Silent Hill, inclusi gli episodi storici.