HomeFonte
×

Muore per un malore dopo la cremazione della moglie

Marito e moglie deceduti a 4 giorni di distanza: lui non ha retto il dolore della perdita, e dopo la cremazione della consorte ha avuto un malore.

morto poco dopo la moglie

Non ha retto il dolore della scomparsa della moglie: dopo la sua cremazione, Fabio è morto a causa di un malore improvviso poco dopo la consorte.

Muore 4 giorni dopo la cremazione della moglie

È morto per un malore poco dopo la compagna.

Fabio Pareti non ha retto al dolore per la scomparsa della consorte Margherita Iannilli, morta lo scorso venerdì 17 giugno, a causa di una grave malattia.

La tragedia è avvenuta quattro giorni dopo, nel pomeriggio di lunedì 21 giugno, all’Argentario, in provincia di Grosseto: l’uomo di 56 anni, dopo aver salutato per l’ultima volta la compagna, è deceduto a causa di un malore improvviso.

Secondo i primi accertamenti sembra che Fabio abbia accusato il colpo al cuore dopo essere rientrato a casa dalla cremazione del corpo della moglie.

Inutili i tentativi di rianimarlo sul posto da parte del personale sanitario, sopraggiunto sul luogo dopo l’allarme lanciato.

I messaggi di cordoglio e il dolore della comunità

Tantissimi i messaggi di cordoglio ricevuti per la morte della coppia, con tutta la comunità che si stringe intorno alla famiglia. Anche il sindaco di Monte Argentario, Franco Borghini, si è detto incredulo e tremendamente dispiaciuto. I due lasciano una bambina di dieci anni.

Contents.media
Ultima ora