HomeFonte
×

Madre sviene mentre fa il bagnetto alla figlia, neonata morta per annegamento nel Regno Unito

Nel Regno Unito, una neonata è morta per annegamento nel momento in cui la madre è improvvisamente svenuta mentre le stava facendo il bagnetto.

neonata morta per annegamento
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Nel Regno Unito, una neonata è morta per annegamento nel momento in cui la madre è improvvisamente svenuta mentre le stava facendo il bagnetto.

Madre sviene mentre fa il bagnetto alla figlia, neonata morta per annegamento

Nel Regno Unito, una neonata è morta per annegamento mentre la madre le stava facendo il bagnetto: la drammatica vicenda si è consumata nel Dorset, nel mese di marzo 2022.

A quanto si apprende, la donna, identificata come l’avvocato Louise Atkinson, è stata travolta da un malore improvviso ed è svenuta mentre stava facendo il bagnetto alla piccola Eleanor, di nove mesi, nella sua abitazione di Christchurch. In quel frangente, la neonata, che si trovava in una piccola vasca con circa sette centimetri di acqua, è annegata. A scoprire il corpo senza vita della bambina è stato il marito della Atkinson, dopo essere rientrato a casa da una visita medica.

L’accaduto è stato ricostruito nel corso di un’inchiesta ordinata per accertare i fatti che hanno caratterizzato il terribile episodio ed escludere l’eventuale coinvolgimento di terzi.

Tragedia nel Regno Unito, la ricostruzione dell’accaduto

Nello specifico, secondo quanto ricostruito dall’inchiesta, nel momento in cui il padre della piccola è rientrato a casa, ha cercato moglie e figlia senza riuscire a trovarle. Quando ha tentato di aprire la porta del bagno, questa è risultata bloccata.

Poco dopo, l’uomo avrebbe scoperto che a bloccare la porta era il corpo della compagna, accasciata sul pavimento priva di sensi.

Entrato nella stanza, il signor Atkinson ha subito visto la neonata riversa con la faccia nell’acqua: l’ha tolta dalla piccola vasca da bagno e ha cominciato a praticare manovre di rianimazione in attesa dei soccorsi. Tutti gli sforzi perpetrati dall’uomo, tuttavia, si sono rivelati vani. La bambina è stata soccorsa dai paramedici e portata in elisoccorso al Southampton General Hospital, nell’Hampshire, ma i medici ne hanno dichiarato il decesso quattro ore dopo il suo arrivo.

Non è noto quanto tempo la neonata sia rimasta sott’acqua prima dell’arrivo del padre ma l’autopsia ha confermato che la morte sia avvenuta per annegamento.

Neonata morta per annegamento, il racconto della madre

In merito al funesto episodio, la signora Atkinson ha spiegato di aver cominciato a fare il bagnetto alla figlia intorno alle 10:30 e, dopo 10-15 minuti, ha deciso di toglierla dalla vasca. A questo punto, la donna ha rivelato che il suo ultimo ricordo è dato dal momento in cui si è chinata sulla neonata per prenderla in braccio e sollevarla.

A questo proposito, infatti, la madre della bambina ha dichiarato: “Ho iniziato a prenderla in braccio ed è tutto ciò che riesco a ricordare. La cosa successiva che riesco a ricordare è che mio marito James mi urlava contro e mi tirava”.

Il caso è stato descritto dalla polizia del Regno Unito come un “tragico incidente”.

Contents.media
Ultima ora