Nations League, Kloop :“Ridicola”. E spiega perché

Klopp parla della Nations League, la spesso contestata competizione europea per nazionali, accusata di riempire inutilmente il calendario della stagione.

Non è certo uno che le manda a dire, Jurgen Klopp, sempre pronto a dire la sua opinione schietta sul mondo del calcio e non solo. L’allenatore del Liverpool, che oggi alle 17.45 si gioca a Wembley la finale di FA Cup contro il Chelsea, ha parlato in conferenza stampa anche della Nations League, che ricomincerà a fine giugno.

La competizione è stata spesso criticata da tifosi e allenatori, dato che va ad aggiungere diverse partite a stagione ai già fitti calendari della UEFA, senza però mettere in palio nulla di concreto.

Cos’ha detto Klopp sulla Nations League

“La Nations League è una delle idee più ridicole nel mondo del calcio. I giocatori, dopo 70 partite stagionali, sono costretti a disputare le partite della Nations League. Quattro, cinque, sei partite con le Nazionali… Onestamente preferirei che la UEFA prendesse più soldi dalla finale di Champions League e si liberasse di questa competizione” ha detto il tecnico tedesco del Liverpool, nel pre-partita della FA Cup di oggi.

Un pensiero senza dubbio condiviso da molte persone, e che già era stato espresso in maniera simile in passato da altri soggetti. L’occasione di parlarne adesso, nel finale di stagione, è perché a breve la Nations League tornerà protagonista, costringendo appunto i giocatori a nuove partite che ridurranno la pausa estiva.

L’edizione 2022/2023 del torneo UEFA inizierà infatti il 1° giugno, subito dopo la fine dei campionati e appena quattro giorni dopo la finale di Champions League (che vedrà proprio il Liverpool di Klopp opposto al Real Madrid). Nelle prime due settimane di giugno, dal 1° al 14 del mese, si disputeranno le prime quattro giornate del torneo (l’Italia, per esempio, giocherà contro Inghilterra, Ungheria e due volte con la Germania).

La Nations League andrà poi in pausa per l’estate, pronta a ricominciare a fine settembre con le ultime due giornate. L’anticipo della competizione è chiaramente dovuto al fatto che il prossimo autunno si giocherà il Mondiale in Qatar.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI