Paghi in Bitcoin o ETH? La SIM Rabona costa la metà!

Paghi in Bitcoin o ETH? La SIM Rabona costa la metà!
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Negli scorsi giorni, l'operatore virtuale Rabona Mobile ha lanciato una promozione per i nuovi clienti davvero interessante, soprattutto se utilizzano monete virtuali Bitcoin ed Ethereum (ETH). Difatti, utilizzando le criptovalute è possibile acquistare una nuova SIM con il prezzo scontato del 50%. La promozione, valida fino 31 luglio 2022, è disponibile soltanto sul sito ufficiale dell'operatore (sarà sufficiente cliccare sul banner dedicato ed il cliente verrà immediatamente indirizzato alla pagina dedicata all'offerta).

Nel dettaglio, la SIM avrà un prezzo di vendita di 9,99 euro, visto che normalmente viene venduta a 19,99 euro (è già applicato uno sconto di 5 euro). Dopo aver attivato un'offerta – attraverso una ricarica di almeno 10 euroil cliente riceverà 25 euro di traffico bonus, validi soltanto per saldare costi a consumo entro un anno.

Per quanto riguarda le criptovalute, nel momento in cui si acquista una nuova SIM Rabona, l'acquirente "dovrà selezionare la cryptovaluta Bitcoin o Ethereum e successivamente copiare il codice generato durante il check-out/pagamento inserendolo sul Wallet o APP da te utilizzato per autorizzare la transazione. Completato il pagamento, il tuo ordine della SIM o della ricarica effettuata, sarà evaso dopo aver ricevuto la conferma dal circuito blockchain."

Rabona Mobile, inoltre, sul proprio sito spiega anche come ottenere le criptovalute: "Il modo più semplice per acquistare cryptovalute è tramite gli Exchange più importanti e affidabili. Basta scegliere un Exchange, iscriversi, autenticarsi e scegliere la cryptovaluta che si vuole acquistare e aggiungerla al proprio poerafolio/wallet. Sugli Exchange è possibile acquistare Cryptovalute tramite Carte di Credito o Bonifici Bancari."

Infine, oltre ad evidenziare che la spedizione della SIM è gratuita in tutta Italia, l'operatore ha aggiunto che "La SIM Rabona è in formato triple ed è già predisposta per ogni dispositivo GSM Standard/Micro/Nano, basta spezzarla con un semplice gesto" e che "è possibile firmare il contratto anche con OTP via SMS".

Mostra i commenti