Mahmood e Banco in monopattino cantano Azzurro: i fan impazziscono

Mahmood e Blanco hanno deliziato i passanti di Torino cantando Azzurro durante una passeggiata in monopattino

blanco, mahmood
Credits: RAI
Condividi l'articolo

Questa sera all’Eurovision Song Contest si esibiranno finalmente Blanco e Mahmood, i rappresentanti del nostro Paese che riproporranno al pubblico di Torino Brividi, brano col quale hanno vinto l’ultimo Festival di Sanremo. Tuttavia per stemperare la tensione hanno deciso di fare una bella passeggiata in monopattino tra le vie del capoluogo piemontese rallegrande i fan che l’hanno incrociati cantando prima la loro canzone e poi Azzurro, immortale capolavoro di Adriano Celentano del 1968. Il tutto ripreso da una diretta Instagram di Blanco.

Sebbene, come detto, Mahmood e Blanco non si siano ancora esibiti in questo Eurovision, la loro presenza ha giò scatenato polemiche. El Mundo infatti, celeberrimo quotidiano spagnolo, ha scritto come i due cantanti italiani utilizzini il “trucco del duetto omoerotico” per aumentare le proprie chance di vittoria.

 E per quanto Mahmood insista nel rifiutare le etichette e affermando che la sua ode al crepacuore e alla libertà di sbagliare anche quando si ama, che è ciò di cui parlano i brividi della canzone, molti in tutta Europa vogliono vedere il primo duetto che canta una storia apertamente omoerotico nella storia della festival – si legge nell’articolo

I nostri due portacolori hanno risposto a queste parole durante un recente incontro stampa.

LEGGI ANCHE:  Mahmood e Dardust rifanno Redemption Song

In questi giorni ho fatto un giro su Twitter. Gli spagnoli sono incazzati neri con noi – ha detto Mahmood. Non so cosa abbiamo fatto. Le persone ci vogliono etichettare, eppure quando ho fatto l’ultima data a Madrid non ho avvertito un clima del genere

Più serafico invece Blanco che ha detto: Vorrei solo prendermi un bicchiere di vino con tutti

Mahmood ha anche parlato delle loro possibilità di vittoria in quell’occasione

A me interessa solo fare una bella esibizione. Mi conosco. Se dovessi fare qualcosa di sbagliato sul palco poi rimarrei arrabbiato con me stesso per un anno intero. Dobbiamo sistemare un po’ di dettagli ma siamo carichi. Abbiamo ancora ottime possibilità di vittoria

Che ne pensate di questo video?

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.