HomeFonte

Valerio Onida, chi era l’ex Presidente della Corte Costituzionale

Valerio Onida

Valerio Onida è stato Presidente della Corte Costituzionale ed un faro in materia di Diritto Costituzionale. Si è spento all’età di 86 anni assistito fino alla fine dalla mogli e dai figli. Nella sua vita si è speso anche nel sociale.

Valerio Onida, chi era l’ex Presidente della Corte Costituzionale

Valerio Onida, chi era l’ex Presidente della Corte Costituzionale

Valerio Onida è nato nel 1936 a Milano dove ha vissuto tutta una vita. Ha iniziato la sua carriera professionale negli anni 60′ nello studio legale dell’avvocato civilista milanese Enrico Allorio.

Non solo avvocato ma anche professore, ha insegnato Diritto costituzionale all’Università per trentacinque anni. Per nove anni è stato giudice della Corte costituzionale, che ha presieduto negli ultimi mesi del suo mandato. È stato presidente dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, della Scuola superiore della magistratura e dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri – Rete degli Istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea (già INSMLI). Infine, è stato Presidente della Fondazione per le scienze religiose “Giovanni XXIII” di Bologna.

Politicamente e ideologicamente, è stato vicino alle posizioni del Pd, negli anni novanta fu referente milanese dell’Ulivo di Romano Prodi. Nel 2005, appena terminato il mandato da giudice costituzionale, a quasi settant’anni iniziò un periodo di volontariato allo sportello giuridico del carcere di San Vittore. Nella sua vita ha avuto anche un ruolo da commentatore relativamente ai temi della giustizia costituzionale sia per il Corriere della Sera che per il Sole 24 Ore.

Per lui anche un discreto impegno in campo politico. Nel 2013 era stato invitato dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a far parte del “gruppo dei Dieci saggi” che dovevano preparare iniziative di leggi nel campo economico e sociale, mentre tre anni prima si era candidato alle primarie del centrosinistra per le elezioni del Comune di Milano, vinte dal poi sindaco Giuliano Pisapia. Nel 2016 si schierò per il no al referendum costituzionale sulla riforma Renzi-Boschi.

Lascia la moglie e cinque figli

Morto all’età di 86 anni, era spostato con ben cinque figli, fra cui il fisico Giovanni Onida, attuale direttore del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano, e l’ex-segretario generale della Convenzione delle Alpi Marco Onida, e sei nipoti. Nel corso della sua vita, ha scritto un libro di diritto per i più piccoli: “La Costituzione spiegata ai ragazzi”, in cui Valerio Onida  spiega ai ragazzi “la Costituzione italiana e il funzionamento del nostro Stato. Un libro scritto con parole semplici per illuminare la strada e le scelte dei cittadini del futuro”.

Assistito fino alla fine dalla sua famiglia, il figlio Francesco ha postato una foto del padre su Facebook con la scritta «Ciao papa, grazie di tutto».

Leggi anche: Riforma Cartabia: cosa prevede il testo e quando è prevista l’entrata in vigore

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram