“Conformemente all’articolo 2, paragrafo 2, della direttiva (UE) 2015/849, dodici Stati membri hanno esentato in tutto o in parte i fornitori di determinati servizi di gioco d’azzardo – in particolare le lotterie -, ma anche gli operatori di giochi arcade dagli obblighi derivanti dalla normativa sul riciclaggio di denaro. Quale delle lotterie esentate offre anche servizi di gioco d’azzardo online? E in questi casi, anche i servizi di gioco d’azzardo online sono esentati dagli obblighi derivanti dalla normativa antiriciclaggio? Nei Paesi che hanno concesso esenzioni ai proprietari o agli operatori di giochi arcade, vengono effettuati controlli adeguati (ad es. sui sistemi delle macchine durante l’uso) per garantire che questi proprietari o operatori di giochi arcade non stiano riciclando denaro?”. E’ quanto chiede l’eurodeputato Martin Schirdewan (The Left) in un’interrogazione a risposta scritta presentata al Parlamento Europeo.