A Torino gli ucraini Kalush Orchestra sono a 1.40 davanti al Regno Unito (6.50), Mahmood e Blanco terzi a 8.00

La seconda semifinale di ieri sera ha definito le finaliste che si sfideranno nella serata conclusiva dell’Eurovision Song Contest 2022 in programma domani, sabato 14 maggio, al PalaOlimpico di Torino. C’è grande attesa per scoprire la nazione vincitrice e secondo i bookie di Stanleybet.it la favorita per il primo posto è ancora l’Ucraina, rappresentata dai Kalush Orchestra con il pezzo “Stefania”, data vincente a 1.40; segue il Regno Unito, in forte rialzo a 6.50 con il brano “Space Man” di Sam Ryder. Ultimo gradino del podio a pari merito per l’Italia, con Mahmood e Blanco e la loro “Brividi”, e la Svezia, con la canzone “Hold me closer” di Cornelia Jakobs, entrambe offerte a 8.00.

In quarta posizione resta abbastanza attaccata la Spagna, in lavagna a 15.0 con “SloMo” cantata da Chanel, mentre quinto in solitaria c’è Ochman, rappresentante della Polonia con “River”, dato a 35.0. Poco più su troviamo Amanda Geōrgiadī Tenfjord dalla Grecia, in gara con “Die Together”, bancata a 40.0 davanti alla Serbia che con Konstrakta e la sua “In corpore sano” è data a 50.0. I Subwoolfer con “Give that Wolf a Banana”, per la Norvegia, sono quotati 60.0 mentre a 65.0 c’è S10 dai Paesi Bassi, che canta “De diepte”.

Per le altre nazioni si va in tripla cifra con Repubblica Ceca, Francia e Moldavia a 150.0, Armenia, Australia, Finlandia e Portogallo a 200.0, l’Islanda a 250.0, la Svizzera a 300.0, Belgio, Germania, Lituania e Romania a 350.0.