HomeFonte
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 giu 2022
22 giu 2022

Covid, Moderna annuncia: "Vaccino booster contro Omicron disponibile ad agosto"

Il siero bivalente avrebbe fornito "potenti risposte anticorpali neutralizzanti" contro BA.4 e BA.5, Omicron 4 e 5

22 giu 2022
Signs at the main entrance for the biotech firm Moderna, are seen outside the company's Norwood facilities in Norwood, Massachusetts, USA 25 February 2020. Moderna has announced that they have shipped mRNA Vaccine Against Novel Coronavirus (mRNA-1273) to the National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), a part of the National Institutes of Health (NIH) to be used in the planned Phase 1 study in the United States.  ANSA/CJ GUNTHER
La sede di Moderna
Signs at the main entrance for the biotech firm Moderna, are seen outside the company's Norwood facilities in Norwood, Massachusetts, USA 25 February 2020. Moderna has announced that they have shipped mRNA Vaccine Against Novel Coronavirus (mRNA-1273) to the National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), a part of the National Institutes of Health (NIH) to be used in the planned Phase 1 study in the United States.  ANSA/CJ GUNTHER
La sede di Moderna

"Ci stiamo preparando a fornire il nostro vaccino booster bivalente" anti-Covid "a partire da agosto, in vista di un potenziale aumento delle infezioni Sars-CoV-2 a causa delle sottovarianti di Omicron all'inizio dell'autunno".

Lo annuncia Stéphane Bancel, ceo dell'azienda americana Moderna che oggi ha riferito per il candidato vaccino mRna-1273.214 (così si chiama al momento il prodotto) "potenti risposte anticorpali neutralizzanti" contro BA.4 e BA.5, Omicron 4 e 5. I nuovi dati verranno inviati alle autorità regolatorie e per una pubblicazione peer reviewed.

Modern ha inoltre affermato di aver raggiunto un accordo con il governo del Regno Unito per istituire un centro di innovazione e tecnologia dell'Rna messaggero (mRna) in Gran Bretagna, così da accelerare la capacià' di risposta alla pandemia e l'accesso ai candidati vaccino di Moderna contro i virus respiratori. Inoltre, la società statunitense prevede di espandere la propria presenza nel Regno Unito attraverso investimenti in attività di ricerca e
sviluppo
. Moderna ha annunciato che sosterrà il Regno Unito nei suoi sforzi globali nell'ambito della "Missione di 100 giorni" per ridurre l'impatto delle future pandemie.

Moderna sta collaborando con il National Institute for Health Research (Nihr) a uno studio di fase 3 che indaga sul candidato booster bivalente contenente Omicron (mRna-1273.214) di Moderna nel Regno Unito. Londra ha
acquistato 60 milioni di dosi del vaccino Covid-19 di Moderna, che potrebbero includere candidati al vaccino di richiamo autorizzati per la consegna nel 2022 e nel 2023

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?