Vanya ora è Viktor. Nella terza stagione della serie The Umbrella Academy, su Netflix, va in scena quello che è forse il primo vero esperimento di modifica di genere di un personaggio nella trama di uno script in corso. Il personaggio interpretato nelle precedenti stagione da Ellen Page, Vanya, diventerà Viktor perché Page oggi si chiama Elliot dopo aver seguito la transizione da donna a uomo. Ancora non è stato spiegato come la serie Netflix giustificherà ai suoi utenti la transizione da Vanya a Viktor. Così se nel passato la questione si sarebbe risolta sostituendo l’attrice con un’altra attrice e offrendo al “nuovo” attore un’altra parte o magari anche nulla, oggi è probabile che si rimetterà mano alla trama del già visto che comunque aveva mostrato qualche segno “doppia” per avviarci alla transazione di genere di Page. Del resto il personaggio di Vanya ammiccava di continuo a quello di Leonard e nella seconda stagione era attratto da una donna, Sissy. Far finta di non accorgersi del cambiamento porterebbe Netflix a mostrare il fianco a polemiche evitabili. I nuovi episodi saranno disponibili per tutti gli abbonati a Netflix dal 22 giugno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alex Belli pronto al ritorno sul piccolo schermo: “Prenderà il posto di Patrizio Rispo in ‘Un posto al sole'”

next
Articolo Successivo

Maturità 2022, anche i vip tra i banchi alle prese con gli esami: ecco chi. Blanco e Sangiovanni? Rimandati al prossimo anno

next