HomeFonte

Guerra Ucraina, Confindustria: netto indebolimento economia italiana

apr 23, 2022 0 comments

“Gli indicatori congiunturali a marzo hanno confermato il netto indebolimento dell’economia italiana”: è quanto fa sapere il centro studi di Confindustria, specificando che la guerra in Ucraina stia frenando l’Europa ed in particolare l’Italia. “Il conflitto in Ucraina amplifica i rincari di energia e altre commodity, accresce la scarsità di materiali e l’incertezza”, sottolinea in tal senso il centro studi precisando che, insieme agli effetti dei contagi, ciò “riduce il Pil nel 1° trimestre 2022 e allunga un’ombra sul 2°”. “L’andamento in aprile è compromesso e le prospettive sono cupe”, comunica a tal proposito il centro studi, il quale specifica altresì che “gli interventi pubblici siano ancora insufficienti”.

FONTE: https://www.lindipendente.online/2022/04/23/guerra-ucraina-confindustria-netto-indebolimento-economia-italiana/

Commenti

Related Posts

{{posts[0].title}}

{{posts[0].date}} {{posts[0].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[1].title}}

{{posts[1].date}} {{posts[1].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[2].title}}

{{posts[2].date}} {{posts[2].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[3].title}}

{{posts[3].date}} {{posts[3].commentsNum}} {{messages_comments}}

Search

tags

Modulo di contatto