HomeFonte
Vai al contenuto
Home » News » Johnny Depp vs Amber Heard: il processo diventa un film

Johnny Depp vs Amber Heard: il processo diventa un film

Il famoso processo tra Johnny Depp e Amber Heard che si è svolto lo scorso giugno ha tenuto con gli occhi incollati allo schermo milioni di spettatori, quasi come se fosse un’attesissima serie televisiva. Nonostante si sia ormai concluso e sia arrivata ufficialmente la condanna per Amber Heard (che comunque sembra stia cercando un modo per fare ricorso), non è assolutamente finita qui: è infatti in arrivo un film che riproporrà proprio lo svolgersi del processo.

La pellicola che riguarderà il processo tra Johnny Depp e Amber Heard si intitolerà Hot Take: The Depp/Heard Trial e debutterà negli Stati Uniti sulla piattaforma Tubi, di proprietà della Fox.

Il film in questione è stato girato in pochissimo tempo, verrà rilasciato il 30 settembre e vedrà alla direzione Sara Lohman. Per quanto riguarda gli attori protagonisti, avremo Mark Hapka nei panni di Johnny Depp e Megan Davis in quelli di Amber Heard. Melissa Marty interpreterà l’avvocato della star di Pirati dei Caraibi, mentre a prestare il volto a Elaine Bredehoft sarà Mary Carrig.

johnny depp amber heard
Johnny Depp e Amber Heard (640×360)

Hot Take ha l’obiettivo di ricostruire la tumultuosa storia dei due ex coniugi, concentrandosi in modo particolare sulle settimane che li hanno visti schierarsi l’uno contro l’altra e sulla sentenza che, nonostante abbia fatto gioire i fan di Johnny Depp, ha lasciato perplessi altri che pensano che la giuria sia stata manipolata dalla fama dell’attore.

A tal proposito, Amber Heard ha affrontato un’intervista per la trasmissione Today Show, durante la quale ha sostenuto: Ma non biasimo i componenti della giuria. In realtà capisco. È un personaggio amato e le persone sentono di conoscerlo. È un attore fantastico“. L’attrice ha anche parlato di “dipendenti pagati e, verso la fine del processo, anche da persone a caso”, che sembra abbiano fatto propendere la giuria verso l’attore. 

I problemi dell’attrice, tuttavia, non si “riducono” soltanto al processo. Jessica Reed Krauss ha infatti sostenuto che il crollo di Cara Delevingne sia in realtà dovuto proprio a Heard, che “usava” la supermodella per attirare clienti miliardari. Krauss ha raccontato che le due si sono conosciute per aver partecipato a diverse feste di Hollywood, dove erano presenti grandi quantità di alcol e droghe che sarebbero la causa scatenante delle condizioni attuali di Cara Delevingne. Tutto quello che afferma la giornalista altro non è che una sua dichiarazione: per ora, a tal proposito, non abbiamo ulteriori informazioni. Ciò che possiamo augurarci è che, a prescindere dalle motivazioni, Cara Delevingne possa riprendersi al meglio il prima possibile.

Dunque, nonostante siano passati dei mesi, possiamo affermare che la vicenda tra Johnny Depp e Amber Heard non sia ancora giunta al termine. Non ci resta che attendere per scoprirne gli sviluppi.